Ciao a tutti sono Fabio  ho 17 anni.Non sono tanto alto , 1.65, ma faccio palestra da un po e ho un bel fisico modellato con sotto un bel arnese da 20 cm. Vivo insieme ai miei genitori  e mia sorella. Mio  padre sempre preso con il lavoro tutta la  settimana e il sabato e la domenica lo passa a ciabattando per casa. Mia madre ha intorno ai 50 anni piccolina di corporatura e magrolina con una quarta di tette che la rendono molto interessante . Mia sorella 20 anni va all universita. Bassina e graziosa leggermente in carne e anche lei con 2 tette da paura, fidanzata con un bravo ragazzo. Ora Vi racconto una parte della mia vita che mai credevo potesse accadere.
Un sabato d agosto tornando a casa dopo aver passato la serata con gli amici avevo voglia di farmi un gran segone, cosi mi avvio nella tavernetta sotto casa in modo  da stare in totale tranquillità. Ma nel avvicinarmi alla tavernetta noto le luci accese all interno….. vi affaccio furtivamente e noto all interno mia sorella con il fidanzato ad amoreggiare sul divano.  Gia nudi dalla vita in giu  . Lui con il cazzo in tiro  smanettato da mia sorella. Io che già avevo programmato un segone  avevo già il cazzo turgido e la scena me lho ha fatto venire duro completamente.
Dopo pochi minuti vedo mia sorella prendere un preservativo dalla sua borsa ed infilarlo sul  cazzo del fidanzato….. pochi secondi e ce lha in direzione della sua fica…. Lui seduto sul divano  e lei lo guarda in faccia  con il cazzone   in mano con la punta all ingresso della fica …. Un attimo e ce lha tutto dentro , emette un grido di piacere.
Io inizio a smanettare il mio cazzone e mi sembra di andare quasi a ritmo con le pompate di mia sorella.
Vedo la sua faccia . fino adesso quella di una ragazza puritana, e ora invece alle prese con il desiderio  focoso, la vede salire e scendere sul quel cazzo con una foga inimmaginabile . Il suo ragazzo vittima di quei
continui colpi lo vedo sempre piu vicino al godere.
Ramona, il nome di mia sorella, si alza e fa scivolare il cazzo fuori dalla sua fica, si gira e gli dà le spalle, riprende il cazzo in mano e se lo infila di nuovo nella fica.
Inizia di nuovo a cavalcare il cazzo e per dare meglio i colpi si appoggia con le mani sulle ginocchie del fidanzato.
Posso vedere lo sballonzollottamento delle sue tette anche se sono coperte dagli abiti.
Io continuo a segarmi  da questa vista , riesco a vedere la fica di mia sorella completamente depilata con un piccolo ciuffetto sul pube. Sto per godere ma il fidanzato mi anticipa lanciando un grido di piacere.
Rallento il ritmo, vedo mia sorella alzarsi  facendosi sfilare il cazzo fuori dalla fica fradicia di piacere. Si riveste per prima mentre per il fidanzato ci vuole un po’. Io con il cazzo duro in mano , mi ricompongo e mi avvio su  a casa. Entro in casa con il cazzo ancora duro nei pantaloni e mi avvio al piano di sopra dove dormiamo. Dormono tutti, soprattutto mia madre che fa uso di sonniferi.
Non so perche , ma mi avvio in direzione della camera dei miei genitori,
Mi affaccio alla loro camera , mio padre russa profondamente , mia madre dorme al suo fianco in canotta e mutandine  con la spallina scesa lungo le braccia posso intravedere il suo seno generoso  su un lato , un po
cadente ma comunque bello grande.
Vado in camera e mi denudo completamente pronto per completare cio che avevo iniziato. Sento mia sorella rientrare , io mi sto già segando  pensando a lei che monta il suo fidanzato. La sua camera è accanto alla mia.  Vorrei spiarla mentre si spoglia …..sapendo i miei dormire profondamente, esco dalla mia stanza e mi avvicino al buco della serratura,Lei è seduta sul letto  che messaggia presuppongo con il suo fidanzato, pochi minuti  e inizia a spogliarsi, rimane in perizoma e reggiseno,
 
vedo le sue tette  trattenute dal reggiseno sembrano esplodere, ora capisco che ha preso tutta da mamma,
La vedo prendere il telefonino e scattare delle foto  e inviarle…
Io con il mio cazzo in mano continuo a segarmi , ogni tanto butto un occhio alla camere dei miei per veder se si svegliano.
Si spoglia completamente, alla vista delle sue tette non ce la faccio piu ed esplodo in una sborrata senza precedenti sulla porta della stanza.
Il tempo si riprendermi , vado in bagno prendo un asciugamano e pulisco il malfatto.
 
Mi affaccio di nuovo al buco della serratura e vedo che mia sorella continua a farsi delle foto completamente nuda ,  anche in pose un po oscene ed inviarle con il telefonino.
Me ne vado a letto esausto della sega .
La mattina seguente…..
Mi sveglio  mi alzo e vado in bagno, mia sorella dorme ancora e i miei li sento giu parlare.
Entro e mi siedo sul vaso vedo nei panni sporchi gli intimi di mia sorella che indossava la sera precedente , prendo il reggiseno, lo apro , è enorme. Sento il mio cazzo indurirsi. Prendo il reggiseno e lo avvolgo intorno al mio cazzone e inizio a masturbarmi. Prendo il perizoma e quando sto per venire gli sborro sopra.
Metto Tutto  nei panni sporchi senza preoccuparmi della sborra che riempie il perizoma.
Scendo giu per fare colazione. Mio padre è sul divano che guarda la tv e mia madre in cucina con addosso una vestaglia leggera, si capisce che sotto è nuda dal fatto che spuntano i capezzoli dritti e si intravede lo scuro dei peli del pube . Sento il cazzo che si è indurito. La maglia con cui dormo è un po’ lunga e mi riesce a nascondere l erezione.
Mia madre è al lavello intenta a lavare alcuni piatti. Per andare nel frigo devo passare per dietro di lei.
Ne approfitto per strusciare il mio cazzone duro sul suo culo. Mi sembra che non si è accorta del bozzo.
Prendo il latte nel frigo e ripasso per di dietro a mia madre, ma mia madre al momento che sto dietro di lei , si sposta e mi stringe tra lei e il mobile alle mie spalle, Sento il suo culo che preme sul mio cazzo duro,
Le si gira con la testa e mi domanda con uno sguardo strano se va tutto bene. Gli rispondo che tutto perfetto e vado via un po confuso.
Non Faccio colazione , vado in camera mi vesto ed esco con degli amici.
I giorni passano normalmente a parte  gli sguardi .. i miei nei confronti di mia sorella, cerco sempre di piu le tette, qualche scollatura , oppure quando si prepara…. E lo stesso mia madre con me  , mi guarda con occhi strani e cerca sempre il contatto fisico.
È cambiata tantissimo e Ho l impressione che mia madre  mi abbia visto accovacciato davanti alla porta di mia sorella a segarmi..
Purtroppo le tette di mia sorella mi sono entrate nel cervello e mi sego di continuo pensando a quanto erano belle grandi e piene.
 
Visualizzazioni: 40 300 Aggiunto: 5 anni fa Utente:
Categorie: Masturbazioni Incesti