I miei si separarono quando avevo due anni. Così dopo i primi tempi che mi tenevano un po di tempo ciascuno,dall'età di 12 anni,mi trasferì da mio padre che nel mentre si era risposato con un'altra da donna che a sua volta aveva due figli. Non furono tempi facili, andavo poco d'accordo con loro tre. Più crescevo e più capivo che il rapporto tra la mia matrigna e i suoi figli era alquanto strano. Un giorno,tornai a casa molto prima del previsto e tutti i miei sospetti furono confermati. Trovai la mia matrigna e i suoi figli a scopare ferocemente nel salotto di casa! Rimasi per alcuni istanti immobile,conscia di ciò che vedevo ma sorpresa da quella scena. Mi vennero subito incontro tutti e 3,minacciando di non dir nulla a mio padre,ma io testarda,dicevo loro che avrei detto tutto! Così la mia matrigna disse: questa troietta viziata ha bisogno di una lezione.. Così mi portarono sul divano mi spogliatoio. Io cercavo di liberarmi,ma tre contro una era impossibile. Una volta nuda,i due ragazzi iniziarono a leccarmi tra le gambe,mentre la mia matrigna si sedette sulla mia faccia dicendomi di leccarmi. Io dicevo di no e lei mi diede due sberle così forti che mi misi a piangere. ( Fine prima parte... se volete che scriva il finale, scrivetemi in pvt)


 

Visualizzazioni: 10 574 Aggiunto: 6 mesi fa Utente:
Categorie: Confessioni
Tag: sottomessa