Ecco una breve storia di fantascienza ambientata in un mondo post-apocalittico nel 2030:

Nel 2030, il mondo è stato devastato da una serie di catastrofi naturali e conflitti globali. Le città sono ridotte in rovina e la sopravvivenza è diventata una lotta quotidiana.

In un angolo desolato di quella che una volta era una metropoli vivace, due sopravvissuti, Maya e Ethan, si nascondono in un edificio in rovina. Le loro speranze di un futuro migliore sono sbiadite, ma si aggrappano a un filo di speranza.

Maya: "Ethan, quanto credi che ci vorrà per riprenderci da tutto questo?"

Ethan: "Non lo so, Maya. Sono passati solo dieci anni dalla fine del mondo, ma sembra un'eternità. Tutto sembra così irreparabile."

Maya guarda fuori dalla finestra, osservando un cielo grigio e inquinato.

Maya: "Ricordi quando le giornate erano piene di vita? Ora sembra che la Terra ci abbia voltato le spalle."

Ethan: "Sì, ma non possiamo arrenderci. Dobbiamo trovare un modo per sopravvivere e ricostruire."

Maya: "Ma come possiamo farlo? Siamo solo due persone."

Ethan: "Forse non siamo soli. Ho sentito voci su una comunità di sopravvissuti che si sono riuniti per ricostruire. Dicono che abbiano trovato un modo per coltivare cibo e ottenere energia pulita."

Maya si illumina di speranza.

Maya: "Sarebbe incredibile, Ethan. Dobbiamo trovarli e unirci a loro."

Ethan: "È un rischio, ma ne vale la pena. Non possiamo sopravvivere da soli per sempre."

Decidono di intraprendere un viaggio verso la comunità di sopravvissuti. Attraversano terre desolate e pericolosi avamposti di banditi, ma mantengono viva la speranza.

Finalmente, dopo settimane di peripezie, raggiungono la comunità. Vedono persone che lavorano la terra, bambini che giocano e un senso di speranza nel loro sguardo.

Maya: "Ethan, sembra che finalmente abbiamo trovato un posto in cui appartenere."

Ethan: "Sì, Maya. Questo è il nostro nuovo inizio."

Da quel giorno in poi, Maya ed Ethan lavorano fianco a fianco con gli altri sopravvissuti per ricostruire il mondo che era stato distrutto. La strada è difficile, ma la loro determinazione e la loro resilienza illuminano un futuro ancora incerto.

In un mondo post-apocalittico, la speranza può essere un'arma potente.

FINE -END
Visualizzazioni: 288 Aggiunto: 7 mesi fa Utente:
Categorie: Etero
Tag: Amatoriale