Mia moglie, come tante, si masturba di nascosto e quando ha voglia di farsi un ditalino si chiude nel bagno e se lo fa.  Molte volte pero' le viene voglia anche di notte e a letto mentre crede che io stia dormendo, si masturba cercando di fare piano per non svegliarmi. Immagino che molte volte non l'ho sentita ma capita abbastanza sovente che mi accorgo di cosa sta facendo. Il movimento circolare sul suo clitoride crea una leggera vibrazione nel letto e quello e' il segnale che se ne sta facendo uno. Pur aendola vista masturbarsi molte volte, il fatto che sia arrapata di notte e che debba togliersi la voglia mi eccita. Io cerco di stare fermo fingendo di dormire e mentre lei si tocca il mio cazzo diventa duro.....Immagino che lei stia pensando a qualche cazzo che vorrebbe prendere o che ha preso di nascosto. Quasi sempre dopo qualche minuto si ferma per non raggiungere l'orgasmo troppo in fretta e poi riprende a toccarsi e quando non riesce a resistere oltre la sento ansimare leggermente e venire con un leggero sussulto. Io, col cazzo duro devo aspettare che lei si addormenti  e poi mi posso segare, anche io facendo piano, fino a quando non resisto, sono pronto a godere e allora mi alzo, vado in bagno come per pisciare, mi do gli ultimi colpi e sborro nella tazza del cesso. Qualche volta non ce l'ho fatta a fermarmi in tempo e mi sono sborrato addosso e ho dovuto cambiarmi la maglia e nasconderla fra la biancheria sporca per non farmi beccare.

Visualizzazioni: 6 406 Aggiunto: 7 mesi fa Utente:
Categorie: Masturbazioni