Ciao Sono Matteobo.


Sin da piccolo in 5° elementare non sapevo cosa era ancora il mio orientamento.


Mi piaceva guardare i miei compagni di classe quando eravamo negli spogliatoi e ci cambiavamo e l'occhio cadeva sugli slip pensando a come potevano avercelo. Ma più di li nulla pura ingenuità.


Poi alle medie è cominciato lo sviluppo e stessa cosa occhiavo i miei compagni quando si cambiavano e pensavo come poteva essere  anche perchè alcuni erano già belli formati. si sa non potevo chiedere di farmelo vedere in quanto sarei stato emarginato e escluso dalla amicizia. l'unica occasione è stata in un parco insieme a tre compagni in un parco ci masturbammo  tutti assieme.


Passai poi alle superiori e anche qui stessa cosa e qui mi feci la ragazza  quindi non potevo fare nulla a parte che con lei.


Volevo provare avevo quel desiderio  che mi tormentava allora studiai a pennello  come fare e invitai un amico a dormire con me ma prima si andava in discoteva dove con un bicchierino di troppo si ubriacava e cosi era l'occasione giusta. Portato a casa lo misi sul letto della mia camera e lo spogliai lasciandogli solo la maglietta , poi tirato su lo portai in bagno dove  seduto urinò ma dovetti tenerlo stretto in quanto era abbastanza brillo, tirato su lo misi sul bidè per lavargli sotto e lui mi disse che non voleva ma non poteva fare nulla lo tirai su e lo asciugai e il suo gioiellino si addrizzò. PERFETTO. Lo portai sul letto e voleva che gli mettessi gli slip  ma non lo feci . Mi andai a lavare io e andai sul letto lo trovai la  e cominciai a toccarlo e lui mi disse cosa stavo facendo ma gli dissi che stava sognando.cominciai cosi a leccarli le palline per poi prenderlo in ........ fino a che non venne . il mattino dopo quando si alzò non mi disse nulla a perte che si era sognato che io facevo sesso orale con lui.


Da questa esperienza  ho capito che orientamento ero. ho scelto etero perche la donna non può essere sostituita non posso dire che sono bisessuale  è stata solo una esperienza, un desiderio che volevo provare.


Anche perchè questo ragazzo ( avevamo 18 anni ) aveva un fisico magro asciutto e senza peli in tutto il corpo  ( come ero attratto) e aveva un gioiellino in fase dormiente piccolo e cilindrico, ma quando poi è andato in erezione era bello lungo e cilindrico cioè il glande era un tutt'uno con l'asta  e anche questo mi attraeva .


ero contento perche avevo soddisfatto il mio desiderio. ma poi ho  spezzato con la mia ragazza  e per un anno ho cominciato a invitare i compagni a casa  a dormire quasi tutti con la stessa tecnica  ( vedi album quando ero ragazzino ) in questo caso ho avuto anche l'occasione di metterlo dietro . è stato una cosa stupenda anche in questo caso .


poi finito le superiori non ho mai più avuto modo di  avere rapporti . a 26 anni mi sono sposato e ho avuto 2 figli oggi maggiorenni.


mi è rimasto quei ricordi  ma ho capito che sono etero  e non si può sostituire  una donna  per fare sesso.


 


ormai ho quasi 48 anni e sono già vecchio, continuerò a mettere le foto ma non posso fare altro.   capitemi.


 


ciao Matteobo

Visualizzazioni: 7 520 Aggiunto: 9 mesi fa Utente: