.... avete presente quelle situazioni in cui immagini situazioni odori e sensazioni.. che poi per non si sa quale motivo diventano realtà?... bene.. il piacere diventa doppio.. anzi in questo caso triplo..,
Luglio fa già caldo e le giornate si sono allungate e le persone sono più allegre e spensierate ..poi con un paio di birrette tutto sembra più leggero ...
...è quasi mezzogiorno e mia moglie mi tel dicendo che i nostri bambini sono stati invitati ad un compleanno e dobbiamo andarlo a riprendetere verso sera...wow penso un pomeriggio libero io e il mio amore.. non capitava da una vita..le propongo un pomeriggio al mare di relax e lei accetta volentieri.
Quando all’una torno a casa Ale mi dice che con noi verrà pure Maria una sua amica perché il figlio è stato invitato alla stessa festa dei nostri figli..
Un po’ rosico perché avrei voluto passare del tempo solo con lei..conosco Maria anche io è una mamma che vedo da 6 anni a scuola e abbiamo confidenza , è simpatica e diciamo la verità l’idea dopo anni di vederla in costume non mi dispiace affatto , bella donna mora capelli mossi e lunghi fino alle spalle occhi scuri non tanto alta ma con le forme al posto giusto..
Arrivati al mare prendiamo 3 lettini , mentre ale è Maria distendo gli asciugamani io vado a prendere un birra fresca.. quando torno Maria sta spalmando sulla schiena di mia moglie la crema.. DRINN il mio lui si sveglia già..passa il pomeriggio tra un paio di bagni risate e un paio di birrette ancora..e si fanno ormai le cinque .. ora di tornare a casa per poi andare a prendere la prole..
Penso che nessuno sopporti la salsedine addosso quando metti i vestiti così decidiamo di prendere una cabina per farci una doccia e cambiarci..
Ale e Maria entrano insieme.. mentre io aspetto fuori con borsa e teli da mare..
.. già nella mia testa però immaginavo due donne belle e sensuali in una cabina a farsi la doccia e DRINNN il mio lui si rizza ...
Non riesco ancora a scacciare questo pensiero che la porta della cabina si apre, è Maria,bella con i capelli bagnati che le cadono su una T-short bianca che mette in risalto due seni sodi e i capezzoli dritti che sembrano fissarmi..
DRINNNN ...
“”Grazie Manu ho fatto io, ti lascio entrare a fare la doccia e vi aspetto qui “..
peccato penso .. 
 
e il mio lui si sta già rilassando mentre entrò in cabina, ma non faccio nemmeno a tempo ad entrare che trovo mia moglie nuda che si sta asciugando le gambe ..
DRINNN mia moglie bionda seno che sta su contro ogni forma di gravità e i sui capezzoli piccoli ma deliziosi.. 
mi tolgo il costume e il mio pene punta verso l’alto eccitato dalla vista e dai pensieri di tutto il pomeriggio..
“A però !!! “Mi dice Ale 
“Vuoi approfittarne amore ??”
“Seee c’è Maria di fuori te lo sei scordato??”
“ no no me lo ricordo è quello che mi eccita di più “
Mia moglie di rimando mi fa un sorriso tra l’ingenuo e il provocatorio..
Allora mi lancio e le faccio una proposta che da quel momento scatenerà una serie di eventi che mai avrei pensato succedessero veramente..
“ amore io sto così a mille ... e se mentre ti asciughi io mi tocco guardandoti?”
Mi siedo sulla panca di legno e Con la mano inizio ad accarezzarmi il pene che sembra marmo..
Ale mi guarda eccitata ma con un po’ di inibizione per la situazione, ma poi mi si avvicina e mi bacia , le sue labbra le ho adorate dal primo bacio carnose e morbide, la sua lingua piccola sfiora la mia, con una mano le accarezzò i fianchi mentre faccio su e giù su e giù e i miei umori escono a lubrificare il pene..
Preso da quel momento di passione..TOK TOK 
“Ale posso? Devo prendere la spazzola..”
.... tutto è successo in un secondo , mia moglie forse persa nei pensieri di quello che stavamo facendo risponde di getto..
“si sì Maria entra pure”
La scena che Maria si trova davanti è un uomo nudo che si masturba è una donna altrettanto nuda che mi bacia piegata in avanti..
L’imbarazzo arriva a mille.. mia moglie si stacca velocemente e si copre il seno con l’asciugamano , lasciando però quel sedere da urlo in bella vista..e io?
Lì seduto sulla panca con il cazzo in mano duro e dritto..
Maria ci guarda e chiede scusa..
“Tranquilla è mio marito che è un cretino, oggi ha voglia di fare l’esibizionista!!”
“ beh che male c’è una volta si può osare no?sbaglio Maria?”
Le due donne si guardano c’è imbarazzo, poi mia moglie mi guarda e mi dice
“ se la pensi così perché ti sei fermato con la mano? Esibizionismo per esibizionismo continua..”
A quel punto la butto là ..
“ grazie voi siete coperte e io no .. dovresti togliere pure tu allora quello straccio che ti copre..
“Ha ragione! Ale pure tu ti dovresti spogliare allora..”sorridendo maliziosa dice Maria
Mia moglie la guarda , le sorride e lancia una proposta che non mi sarei mai aspettato da lei
“Lo tolgo lo tolgo ma questo punto allora pure tu devi fare la nudista con noi”
DRINN DRINN DRINN sto per esplodere.. ma è niente a quello che succede dopo.
Maria con un sorriso prende la maglietta e la sfila..
Ragazzi miei che spettacolo.. 
rompo il silenzio che si era creato
“ ora posso ricominciare allora, ma amore dobbiamo riprendere da dove abbiamo lasciato..”
Ale si volta e si dirige verso di me , ma prima prende la mano con delicatezza di Maria quasi a trascinarla o invitarla ad unirsi, si avvicinano e io le faccio sedere una su una gamba e una sull’altro mentre in mezzo a loro svetta il mio membro duro duro duro ...
La mano di Maria per mantenersi in equilibrio si poggia sulla mia coscia.. quasi inguine.. e miei umori si moltiplicano, ormai è praticamente completamente lubrificato.. 
Ale con la sua mano sfiora la mia.. quella che lavora piano e si impossessa del mio cazzo..
Le loro mani si accarezzano, i loro sguardi, come a studiarsi, come se stessero decidendo di superare un limite che non pensavano di superare..
Prendo le loro mani e le dirigo entrambe sulla patata dell’altra ,i loro respiri si fanno più veloci , la mano di mia moglie continua su e giù su e giù alla stessa velocità con cui accarezza il clitoride di Maria, sento i loro umori che volano sulla mia coscia, a quel punto accarezzo entrambe sui fianchi, pelli liscie e profumate dal post doccia , risalgo le loro schiene fino al collo, entrambe piegano la testa come se la carezza fosse una coccola gradita, ma le mie mani e i miei pensieri erano altri..
Avvicino piano piano le loro teste, fino a quando le loro labbra si sfiorano..
I loro respiri aumentano, si fiorami le labbra come se si annusassero mentre le loro mani frugavano nell intimo dell’altra .. si baciano .. prima piano , si staccano.. si guardano..
Poi iniziano a limonare con una passione ed eccitazione incredibile... vedo le loro lingue toccarsi succhiarsi come se stessero ballando ...i risputò aumentano e con essi pure la mano di mia moglie... accarezzo le cosce.. mi appoggio allo schienale come uno spettatore , mentre risalgo e sfioro il loro seni.. le loro mani aumentano di velocità .. prima a venire è di sicuro Maria perché sento un fremito è una colata calda sulla mia coscia... la sua testa punta verso il cielo.. scoprendo il collo, su cui mia moglie si china per coglierne il profumo e il sapore.. poi dopo poco sento fremere mia moglie, ma lei oltre ad ansimare emette pure dei gemiti che io riconosco bene ormai.. sta venendo , Maria continua fino a quando il gemito non diventa più forte.. mia moglie vuole farmi venire con lei è comincia un su e giù più veloce.. e come se fosse un fiume in piena Ale viene.. ma pure io schizzando come un idrante.. la mano di mia moglie non si ferma e io schizzo dal basso verso l’altro ... che arriva sul seno di Maria principalmente mentre un paio di gocce su seno di mia moglie... i respiri si fanno più forti.. i cuori battono a mille.. 
mia moglie guarda Maria e si sorridono sembrano felici e appagate, la mano di mia moglie nonostante tutto continua più delicatamente il su e giù.. come se li rivolesse carico per ricominciare a fare altro..
Mi sporgo in avanti e iniziò a leccare il mio sperma sul seno di mia moglie.. poi risalendo dal collo incontro la sua lingua che sembra reclamare il premio ...
La mano di mia moglie si posa sulla mia nuca, e mi sento spingere verso il seno di Maria, bello capezzolo dritto e il mio serma lì a ricoprilo fino a colare nella parte sotto del seno.
Inizio piano prima poso le labbra sul capezzolo e sento vibrare il corpo di Maria.. poi apro la bocca e iniziò a leccare e baciare quel seno e quel sapore sconosciuto fino ad oggi, ho il mio sperma in bocca misto al sapore di Maria, la guardò e Lei si china verso di me , ma sempre guardando Ale.. la sua lingua umida e calda la sento dentro la mia bocca, sembrava volesse rubarmi tutto lo sperma.. le nostre labbra si appiccicano in un turbinio di lingue.. delicato passionale allo stesso tempo...poi quando ci stacchiamo le due si guardano e si baciano..
Il pensiero che le loro lingue e le loro bocche si stanno spartendo il mio latte mi fa eccitare di nuovo.. le due continuano a baciarsi, i loro seni si appiccicano..... e io DRINNNN
Eccomi di nuovo lì dritto...
Visualizzazioni: 5 358 Aggiunto: 5 anni fa Utente:
Categorie: Trio