Devo confessare che ho fatto appena in tempo a frequentare i cinema porno. Pochissime volte, ma devo dire sempre divertente.
E poi in fondo, con la mia dipendenza dal sesso, che mi porta da anni in terapia, essere amante di entrambi i sessi  è una fortuna.
La prima volta, spinti da curiosità, decidiamo mio cugino ed io di andare al cinema…ma porno.
Inverno, approfittiamo di un giorno di pioggia con il primo buio del pomeriggio, entriamo andiamo alla cassa dove troviamo una tizia sgradevole che ci scruta, ma non dice nulla. Paghiamo ed entriamo.
Decidiamo di sederci defilati, ma su file diverse. Ci saranno state una 15 di persone, nessuna donna molti anziani, altri uomini di mezza età e un ragazzetto gay della nostra età. Inizia il film ancora ricordo “Bagnate d’amore”, non passano  2 minuti che si siedono due tipi affianco a me, uno a destra e l’altro a sinistra. Quello di sinistra sui 65 anni, l’altro un nerboruto sui  50. Noto dopo un pochino che avevano già i pantaloni sbottonati. Non tardano a farsi sentire le prime mani addosso. Il vecchio da subito si è diretto sul pacco, che trova ancora moscio, mentre l’altro accarezzava tutto. Molto il petto, ma anche le gambe fino a rimanere fisso sulla schiena, abbassando sempre di più la mano cercando di infilarla nei pantaloni, giocava col lembo dei boxer, e ogni tanto un dito sfiorava la divaricazione dei glutei. Mentre una delle protagoniste del film si accingeva alla prima masturbazione della sceneggiatura, il nerboruto spinge un pochino la mia schiena in avanti, arrivano dentro i boxer, afferra la mia mano e se la mette sul cazzo. Mi ritrovo a segare un tipo improponibile, il vecchio preferiva sbottonare i miei pantaloni per massaggiarmi comodamente il cazzo. Con la coda dell’occhio vedo mio cugino che stava segando un grassone.
Sapevamo che poteva accadere tutto questo ma faceva parte del divertimento. Il vecchio mi infila dei soldini nei jeans, e fa cenno di abbassarmi i pantaloni. Mi alzo leggermente per abbassare pantaloni e boxer, lo faccio e mi sento strofinare un dito del nerboruto nel culo.
Mi risiedo e mi sento un dito infilato nel culo, il vecchio che aveva iniziato a leccarmi il cazzo, ed io segavo l’altro. Non male a 15 minuti dall’inizio del film.
Per un pochino va avanti cosi poi noto un tipo che mentre si segava guardava me che ero alle prese con i due zozzi.
Quello che guardava si alza, passa davanti a me e si ferma, gli dico se per favore si poteva spostare poiché non vedevo nulla. Il tipo mi dice “si scusa hai ragione, ma è una questione di 5 minuti….vedi questo è il problema…..”e mi mostra il cazzo che si stava masturbando. Mi afferra la testa e me la sbatte sul cazzo, mi fa aprire la bocca e me lo fa succhiare. Il vecchio vicino continuava a succhiarmi, il nerboruto ormai aveva preso possesso del buco del culo, stava ormai provando a infilare due dita. Come promesso il tipo impiega due minuti e mi sborra in bocca, la scena eccita il vecchio che subito dopo mi infila il suo in bocca.
Cominciavo ad avere problemi di gestione…mi alzo e mi ritrovo con pantaloni calati, il tipo alla mia destra deve aver mal interpretato, mi afferra mi appoggia sul sedile davanti e inizia tutta la procedura che non avevo preventivato al cinema…Blocca il sedere e mi infilza. Qui praticamente va in scena il film nel film. Il tizio mi incula e iniziano ad avvicinarsi persone, alcuni che toccavano, altri che si facevano toccare. Ecco un altro grassone e spompino pure lui, mi si accoda un altro nel culo dopo che l’altro si era sfilato avendo finito. Mio cugino non lo vedo più, ma in compenso sono già arrivato al quarto pompino, praticamente sto svuotando l’intero cinema…pensavo che ci sarebbe scappato qualcosa, ma ero sfinito. Ormai con i titoli di coda del film, mi si avvicina il ragazzetto gay e mi dice…posso…? Allora faccio per prenderlo in bocca, ma lui dice no no…si gira e allarga il culo e mi dice.. dai entra. Si accendono le luci e faccio appena in tempo a sborrare, mi giro cercando mio cugino. Lo vedo mezzo nudo su una sedia in ultima fila. Ci rivestiamo e mentre usciamo….la cassiera ci dice…”sono usciti tutti contenti oggi”….
Visualizzazioni: 4 295 Aggiunto: 5 anni fa Utente:
Categorie: Prime Esperienze