Mentre mia zia mi fa "conoscere" le sue amiche, Anna mi dice di passare dal negozio nel pomeriggio che mi deve presentare una nuova cliente. Mi reco nel pomeriggio e Anna mi dice che è già arrivata ed aspetta nel retro, nel frattempo chiude e mette il cartello "torno subito", vado nel retro e incontro Giulia, resto a bocca aperta, una bella donna valuto che abbia 40 anni, Anna ci presenta, alta 1,70, seno prosperoso, capelli castano chiaro, insomma una bella signora, poi Anna mi dirà che ha 55 anni, è seduta sul divano mi guarda con fare severo, Anna si siede vicino a lei e mi presenta, lei mi dice che è una tipa particolare, le piace il sesso ma vuole comandare lei e che durante i nostri incontri ci sarà il marito. Mentre parla Anna mi fa segno di spogliarmi, io resto nudo poi mi avvicino, lei mi guarda, poi mi tocca, diventa duro, lei se lo porta alla bocca e dice "che bel profumo di cazzo giovane, Anna mi ha detto che fai tutto" io annuisco la testa, lei si alza in piedi e mi ordina di tirarle giù la zip del vestito, eseguo l'ordine e vedo anche un bel sedere, si rigira e fa scivolare il vestito ai suoi piedi, resta con un completo intimo color nero con reggiseno a balconcino e perizoma, si risiede sul divano e dice "toglimi il perizoma" io lo sfilo, nel frattempo allarga le gambe, vedo una bella figa depilata, indicandola dice "in ginocchio e lecca" eseguo l'ordine, ha un profumo di fiori, inizio il lavoro di lingua, lei all'inizio non dà prova di gradire, ma poi contemporaneamente mentre comincia a mugolare si bagna, io allora sferrò l'attacco al clitoride, ora geme forte, mi sta godendo in faccia, io mi stacco un attimo per riprendere fiato e intravedo Anna e Giulia che limonano, con la mano di Anna che tocca il seno di Giulia. Una volta che decide di aver goduto abbastanza, mi toglie la testa e dice "basta così" smetto e resto a guardare la sua figa, che con un fazzolettino si sta pulendo, finito mi dice di aiutarla a rivestirla, prima il perizoma poi il vestito, per ultimo mi dice "hai problemi a scoparmi davanti a mio marito, lui fa qualcosa solo se lo ordino io, solo a che a me piace che veda io alle prese con un altro cazzo" io risposi "per me va bene l'importante è che io non faccia o lui faccia qualcosa" lei "tranquillo" finito mi saluta e con Anna vanno via, la sento uscire, io comincio a vestirmi, arriva Anna e mi dice "ehi già che ti vesti guarda che mi sono eccitata e vedo che anche tu non sei da meno" in effetti ho ancora il cazzo duro, si alza la gonna, si toglie le mutande si mette a pecora e mi dice "dai figa e culo lecca e poi scopa" mi tuffo con la testa e lecco tutti e due i pertugi, insistendo sul culo perchè la figa è fradicia, poi mi dice "dai montami" e infilo il cazzo in figa e vado, lei dice solo parolacce, poi mi stanco alzo la mira e punto il culo, lei non fa in tempo a protestare che è già dentro, presa per i fianchi, sento che gode e allora la riempio di crema che lei gradisce, ora finisce facendomi una specie di pompa per far uscire tutto il succo, comincia a diventare molle, lo sfilo e vado in bagno. Quando torno lei si è già risistemata e si gode lo spettacolo di me che mi rivesto. Prima di andare via mi da le ultime istruzioni "ti faccio sapere dove devi andare e a che ora, pagherà a te la cifra che si aggira sulle 300.000 lire per un pomeriggio, circa 3 o 4 ore, quindi fai un bel lavoro" la saluto ed esco, la prossima vi racconto la signora per bene che gran vacca era. 

Visualizzazioni: 7 279 Aggiunto: 1 anno fa Utente:
Categorie: Sesso di gruppo
Tag: Cougar