come sapete sono molto attratto dalla dominazione in ogni incontro che ho!!!


questa è una storia che mi è capitata qualche tempo fà  ho conosciuto una ragazza molto giovane di 24 anni la chiamero alessia, era molto timida ma vedevo nei sui occhi, una libidine che aveva dentro parlando gli ho chiesto se era fidansata mi ha detto di sì  ti trovi bene con lui lei si è molto simpatico poi siamo finiti nel sesso gli ho chiesto se era appagata da lui non ha risposto è uscita la sua timidezza!! io sono un uomo grande è sempre difficile approcciare con una ragazza,  ma lei pur arrossendo quando si parlava era molto affabile, lo invitata a mangiare una pizza! ha accettato ci siamo dati un appuntamento x il giorno dopo, ci siamo incontrati è salita nella mia auto siamo andati in una pizzeria con dei tavoli molto appartati ci siamo messi in fondo cera poca gente quel giorno lei era vestita con una gonna sopra il ginocchio una camicetta con reggiseno aveva i capezzoli dritti mentre si mangiava la guardavo spesso lei era rossa in viso cosi gli ho detto sei eccitata mi a guardato senza rispondere questa volta con tono più forte rispondi!! lei sempre rossa mi ha detto si  anche io lo sono,  cosa hai messo sotto la gonna questa volta a risposto subito autoreggienti e pelrizoma,  togliti il perizoma mi ha guardato va bene vado in bagno no lo fai qui scusi ma come faccio mi vergono!  devi imparare a godere della tua vergogna; così a eseguito e si è tolto il perizoma, ho chiamato il cameriere x ordinare un altra birra ma non era questo il motivo la dovevo far vergognare ancora di piu  il cameriere a guardato il perizoma sul tavolo gli ho domandato se voleva il dolce lei a detto si il cameriere gli ha chiesto il gusto lei a detto tiramisu.. quando ci a portato le ordinazioni la stavo masturbando con un piede lei aveva gli occhi lucidi stava godendo il cameriere con un sorriso si è allontanato io ho continuato finche non è venuta a bagnato la sedia ed il pavimento  avevo capito che l'avrei potuta portare ad un livello superiore e così ho fatto, usciti dalla pizzeria lo presa x mano lei molto docile mi seguiva, montati in macchina gli ho detto prendilo in bocca lei senza esitazioni si è tuffata sul mio cazzo brava sei una troia come piaci a me. 


lo aveva in bocca io gli spingevo la testa fino a fargli mancare il respiro lei non si ribellava eseguiva e basta finche non sono venuto nella sua bocca a mandato tutto giù pulendo tutto il cazzo e intorno, si è alzata lo guardata e gli ho sputato in faccia x 3 volte poi gli ho detto manda giù tutto giù.  da allora ci sono stati altri incontri dove lei ormai era la mia schiava sottomessa, la frustavo x il piacere di farlo la prendevo a schiaffi lo portata nei bagni pubblici dove cera quanche ansiano lei era in ginocchio li pregava di pisciargli in bocca   lei poi glie lo asciugava, la facevo scopare da lavoratori agricoli immigrati la sera era sfinita ma felice godeva come un ossessa, nel  aveva il culo e la fica slabbrati la fistavo con il braccio a pugno e vi assicuro che il mio pugno è grosso.   non vado oltre nel raccontare di tutto quello che faceva xk lo faceva con passione più veniva umiliata più ne traeva godimento.    chissà forze continuero il racconto...

Visualizzazioni: 4 102 Aggiunto: 1 anno fa Utente:
Categorie: Esibizionismo
Tag: Amatoriale