ciao questo è il primo racconto che scrivo x molti di voi non sono un uomo convensionale amo il sesso forte mi piace dominare ad un livello che cresce da 1 fino a dieci.


un po di tempo fà ho chattato con una coppia matura lei voleva provare la schiavitù non l'aveva mai provata, ma l'aveva sempre sognata, dopo un pò che si chattava ci siamo incontrati, mi hanno preso alla stazione lui guidava mentre lei si accomodava con me dietro lo guardata e presa x i capelli e piegata sul mio cazzo lei mi a sbottonato la cerniera e preso in bocca il cazzo gli premevo la testa fino a soffocarla,lui ha guidato fino ad una villa ci ha lasciato dicendo che sarebbe passato il giorno doposiamo entrati a casa lei una signora benestante faceva un po freddo, lo fatta spogliare, senza intimo con una maglietta di cotone tramava dal freddo lo lasciata così x un pò poi gli ho detto di accendere il camino lei mi ha detto che non era capace gli ho mollato un ceffone in pieno viso non devi mai discutere quello che ti dico puttana lei mi scusi e uscita a prendere della legna è riuscita ad accendere il fuoco gli ho applicato un collare con un guinsaglio e  legata fuori al freddo la osservavo ad un certo punto sono andato fuori lei tremava dal freddo mi sono tirato fuori il cazzo lei lo ha accolto nella sua bocca gli stavo scopando la bocca come fosse stata una fica lei con continui conati di vomito,poi lo sciolta dal guinsaglio e portata vicino al camino lo fatta scaldare un pò portata in camera e ho iniziato a leccare la fica già bagnata lei aveva gli occhi chiusì stava godendofinche non mi è esplosa in bocca il suo nettare che io raccoglievo e glie lo sputavo in bocca, poi glie lo messo in bocca appena duro lo scopata senza pieta alla missionaria la guardavo negli occhi ad un certo punto lo presa a schiaffi lei godeva con più intensita siiiiiiii mio signore siiiiiiiiii sono cattiva ancora mi schiaffeggi siiiiiiiiiiiiiiiiiiii godoooooooo vengoooooooo lo fatta venire e girata ho preso la cintura dei pantaloni e gli frustavo chiappe e schiena chi ti ha detto di venire senza ordine troia aveva il culo e la schiena rosso fuoco godeva del dolore che gli procuravo; così come stava a 90 gradi gli ho infilato il cazzo nel culo dopo avergli sputato sul suo fiorellino e sul mio cazzo haaaaaaaaaaa haaaaaaaa  entrata la cappella mi sono fermato x farla abituare dopo ho iniziato una monta senza sosta finche lei non mi a chiesto posso venere padrone si vieni  ha avuto un orgasmo anale siiiiiiiiiiiii siiiiiiiiiiiiiiiiiiiii vengo vengoooo tremava finche anche io sono venuto nel suo culo riempendola di sperma, lo baciata xk mi aveva fatto godere tanto, poi ho preso un pannolone glie lo fatto indossare e x tutta la notte ha fatto i suoi bisogni dentro il pannolone la mattina è venuto il marito, la vista così non una parola è uscita dalla sua bocca ci siamo salutati lei mi ha baciato con amore io ho risposto al bacio, abbiamo avuti altri incontri sempre più spinti lei ormai era presa da quel ruolo anche se nella vita era un dirigente importante di una nota banca.......


 X CONTATTI HO CONSIGLI SCRIVI A      xxxdon.sm@gmail.com

Visualizzazioni: 4 183 Aggiunto: 1 anno fa Utente:
Categorie: Etero
Tag: Amatoriale