[...] Era domenica, il quando non ha importanza, una domenica come le altre i miei genitori erano fuori per negozi, mio fratello fuori con amici ed io ero come sempre chiuso in camera mia a vedere un film.
Era davvero un bel film ma a metà la natura mi chiamò ed io lo sentì diventare sempre più grosso e il desiderio crebbe come ogni altra volta, così misi in pausa il film e dopo essermi andato a lavare le mani cercai un video che soddisfacesse le mie esigenze momentanee.
Come sai, almeno credo, i siti internet in particolare pornografici, sono ricolmi di pop-up che spuntano fuori a decine a tratti facendoti perdere anche il filo dell’eccitazione.
Di pop-up in pop-up arrivai in una chat con quella che pareva essere una vera ragazza. Ora di chat che ti fan pensare di star parlando con una ragazza quando in realtà sono una sequenza di frasi ve ne sono molte, mi è accaduto diverse volte di imbattermi in queste palesi bugie, e questa non pareva essere diversa, ma questa volta decisi, per strana coincidenza di scriverle dopo il suo -ciao-
-Ciao-
-Vuoi attivare la cam?-
-Inizia tu- quelle prime frasi potevano tranquillamente essere standard, lanciate dall’applicativo indipendentemente dalla mia risposta, e forse qualcuno di poco avveduto l’avrebbe davvero accesa. [...]

Visualizzazioni: 3 503 Aggiunto: 1 anno fa Utente: