così lo lasciata a casa non lo più sentita x 15 giorni poi mi è arrivata una chat con un bacio mi ha riempito il cuore quel bacio ma che fare mi sono chiesto gli ho risposto con un altro bacio poi lei ancora in chat mi manchi pit anche tu nadina ti vengo a prendere scendi così sono andato a prenderla è scesa questo è stato l'inizio della sua sottomissione sessuale..


è montata in auto lo guardata era uno spettacolo si era truccata  leggera xk non ne ha bosogno di trucco la mia dea  la volevo con me.. mi sono fermato lo baciata con passione lei ha risposto al bacio ma gli ho morsicato un labbro a sangue fino alle lacrime lei è rimasta in silenzio poi gli ho asciugato le lacrime con la lingua e succhiato il suo sangue da quelle labbra di burro, la volevo possedere mi sono fermato in un autogrill siamo scesi ai bagni lei voleva andare a quello delle donne io lo presa x i capelli e trascinata in quello degli uomini mi sono seduto sul water e gli ho detto scopati troia lei mi ha guardato e si è impalata si scopava come un amazzone vedevo quelle chiappe ballare sul mio cazzo fino a toccare il bacino era eccitata dalla situazione finche non mi è venuta sul cazzo poi si è inginocchiata in quel pavimento lurido e mi a pulito il cazzo poi siamo andati a prendere il caffè lei era rossa di vergogna ma doveva imparare a godere nella vergogna..


siamo arrivati a Roma una doccia siamo andati a mangiare delle specialità romane poi siamo andati a casa una doccia e ha letto è venuta con una lingery che solo lei conosce solo a vederla ti manda in erezione aveva una sottana di pizzo un perizoma con un copertura sulla fica a forma di farfalla un reggiseno che lo copriva appena è entrata ne letto con una grazia che non vi so spiegare ci siamo baciati con passione inserendo le nostre lingue aveva gli occhi che brillavano l'avrei mangiata sono andato sotto le coperte lo leccata con passione io non volevo che si mettesse il profumo a letto mi bastava quello dl suo corpo leccavo quella fica che sbavava in continuazione finche non è venuta nella mia bocca sembrava che pisciava x quanto era!!  poi lei è scesa fino a i miei piedi li baciava li leccava con una devozione infinita saliva sempre più su fino a leccare il mio cazzo poi le palle infine il culo lo baciava lo leccava gemeva era mia lo tirata su gli ho sputato in bocca troia ai la lingua secca lei si mio signore continuando a leccare le mie ascelle il mio petto villoso finche non è scesa sul mio cazzo che ha imboccato x intero fino ad ingozzarsi era una troia che tutti vorrebero avere nel loro letto gli ho alzato ancora la testa prendendola x i capelli e lo baciata unendo i nostri odori poi lo presa da dietro ogni affondo la spostavo fino ad intruppare la spalliera mi aveva eccitato da morire lei è venuta ancora poi è toccato a me riempirla di sperma nella fica, ci siamo addormentati la guardavo dormire era stupenda ne vedevo i particolari che femmina la mattina ci siamo alsati fatto colazione e andati in giro x la città tutti la guardavano x quanto era bella siamo rientrati a casa poi la sera siamo usciti gli ho detto ti porto da dei miei amici a mangiare una pinsa romana però paghi tu mi ha guardato si con il tuo corpo!!!!! lei si se questo è il tuo desiderio mio signore, così arrivati alla pizzeria abbiamo cenato poi a chiuso le porte l'abbiamo denudata e portata in cucina dove lei a spompinato i lavoranti senegalesi gli avevo vietato di farsi scopare così dopo aver spompinato 4 di loro aveva la bocca indolenzita e stata riportata su e l'abbiamo scopata io con il padrone sui cartoni come una prostituta ci spompinava insieme vederla con due cazzi in bocca  mentre la masturbavamo lei godeva poi l'abbiamo presa in doppia siii haaaaaaaa haaaaaaa il mio amico nella fica io nel culo poi ci siamo scambiati lei era gia venuta due volte siiiiiiiii siiiiiiiii vengooooooo il mio amico non ce la più fatta e gli è venuto nella fica mentre io nel culo. ho capito che potevo fargli fare tutto era una masochistane ero sicuro........

Visualizzazioni: 1 188 Aggiunto: 1 anno fa Utente:
Categorie: Prime Esperienze Etero