A differenza di quello che avevo scritto, eccomi ancora qui a scrivere il resoconto di una mia avventura...che a mio avviso doveva essere raccontata. Qualche settimana fa ho accetrato l'invito ad una festa in una villa fuori Milano. Mi avevano detto che era una festa particolare, disinibita; dove sarebbero putute accadere varie cose ...se avessi voluto lasciarmi andare. E cosi dopo averci pensato bene, mi sono detta proviamo. Cosi mi recai alla suddetta villa. Posto davvero bello, non lo posso descrivere ma vi garantisco che il posto era da favola. Entrata alla festa ho passato la prima ora ad ambientarmi, parlando con un po di invitati, tra uomini e donne. Fino a quel momento tutto normale; era una vesta molto elegante e divertente...finché ad un certo punto vengo avvicinata da un uomo, distinto  a modo; un vero gentleman. Parliamo , ridiamo , scherziamo...capiamo che c'è la chimica giusta...mi chiede se voglio seguirlo di sopra...confesso che mi sono eccitata e ho accetrato. Giunti al piano di sopra entriamo in una stanza che era molto ampia, ma con luci molto fioche. Nella stanza non eravamo soli...da un lato c'erano una coppia che faceva sesdo su un divano; dall'altro lato un letto matrimoniale dove sopra c'era una ragazza , nuda, che si madturbava con la mano..ed attorno al letto tre uomini in piedi che la guardavano. Il mio Amico mi dice seguirlo, io sono imbarazzata, una parte di me vorrebge scappare; ma sono curiosa e lo seguo. Ci nettiamo a guardare la ragazza che si madturba..mezz'ora prima avevo parlato con lei, studentessa universitaria, spiritosa colta...ma si vede che le piece esere una esibizionista. Mi sento un po a disagio. Dopo un pò..il mio amico sento che si porta dietro di me, mi accarezza le braccia scoperte  sento che si avbicina al mio collo con la bocxa, mi bacia delicatamente, mi ecvito ancor di più. Istintivamente chiudo gli occhi ed inclino la testa dal lato opposto di dive mi bacia sul collo. Poco dopo sento che la sua lingua scivola sul collo, le sue mani mi palpano il sedere e i seni con forza...in poco intanti la lampo sulla schiena del il mio vestito nero a tubino viene fatta abbassare e il vestito scivola a terra. Resto in biancheria intima e autoreggenti neri. Poco dopo anche il reggisrno mi scivola via. Le mie ginocchia toccano il materasso del letto, lui dietro di me..ma sento un altro paia di mani che mi fanno calare le mutandine...e la ragazzaseduta sulke ginocchia sul letto.  Rimango senza le mutandine, vedo che gli uomini atyirno al letto mi guardano, sono ecvitati lo vedo.


Nel mentre la ragazza mi si avvicina e comincia a succhiarmie leccarmi i capezzoli,..e strano non me lo aveva mai fatto una donba, volevo indietreggiare, ma colui che mi aveva portata li era dietro di me e non potevo farlo. La mamo della ragazza scivola tra le mie coscie   istintivamente mi viene da stringerle..na le sue dita gia sfrugando dentro di me...mi lascio andare, mi chino in avantie mi sdraio.


La ragazza si mere sopra di me mi bacia  con la lingua  non so che fare, ma non resisto mi lascio sndare e ricambio, incredibilmente rixambio e l'abbraccioanche...poco dopo comincia a sciovolare verso il basdo, e comincia a leccarmi la figa...cavolo la sapeva leccare davvero bene !! Stavo li nuda con solo delle autoreggenti e le scarpe nere, con la tesra di una ragazza tra le mie coscie che mi leccava la figa e mi stava facendo godere. Ma a prendo gli occhi ho visto che i 4 uomini attorno al letto ora erano con il loro cazzo in mano che si masturbavano guardandoci Alla fine la ragazza mi ha fatto venire, si soljeca di nuovo verso il mio viso...mi bacia, sento la sua lingua in bocca...srnto il sapore della mia figa...e mi dico..quindi e questo il suo sapore. La mia compagna occasionale, mi da capire che ora e il mio turno. Ci scambiamo di posiziobe lei sdraiara e io comincio a baciarla liungo il corpo, fino a raggiongere la sua fighetta...non so quello che faccio, ma in pratica cerco di imitare quello che lei a fatto a me...e infine mi decido e gliela lecco. Sembra che stia facendo bene il mio dovere la sento gemere di piacere, e la sua figa si bagna tutta.


 Cambiamo posizione, facciamo un 69 io sopra lei sotto....e ci lecchiamo bene a vicenda...ma mentre lo facciamo, sento degli schizzi di bagnato sul culo  sulla schiena...sul vollo...alzo lo sguardo...dei 4 uomini  tre sono venuti, e ci hanno sborrato su di noi, la ragazza mi dice di non fermarmi...ma mentre mi rimetto a leccarla, noto che gli spetratori sono aumentati..i tre che hanno sborrato si allontanano sodfisfatti ma altri hanno preso il loro posto...sono nudi e col cazco duro.


Sento una mano che mi accarezza il viso,  mi solkeva il mento, guardo ed è colui che mi ha portata in questa stanza in gionocchio sul letto difronte a me ...anche lui...il suo cazzo, bello grosso...punta verso di me, mi sorprendo ancora di quanto faccio...allungo la mano per afferare quel bel cazzo e me lo porto in bocca...io non mi muovo sotto la ragazza mi lecca la figa, sopra lui che mi tiene ferma la testa, e mi scopa la bocca.


Questo e stato come il segnale di partenza, anche gli altri uomini si avvicinano e cominciano a prendere me e la ragazza in tutti i modi. Descrivere tutyo sarebve lungo...ma in quelle che ho scoperto essere poi due ore, sei uomini si sono alternati tra e l'altra ragazza , scopandoci in tutti i modi...e spesso sborrsndoci addosso. Quando tutto e finito sono riusvita ad andare in un bagno dove mi è stato detto potevo fare una rapida doccia...cobfesfo che la figa e il culo li sentivo un po doloranti dopo quesre dye ore. Uscita ho trovato la mia compagna di avventura che mi aspetrava. Mi dice che si e trocata bene con me, mi ha chiesto se ero una professionista come lei...si era una prostituta a tempo libero. E dandomi un biglietto col suo numero, mi dice di contattarla se voglio ripetere l'esperienza...e visto che avevamo fatto coppia, mi mette in mano dei soldi.. 300€...e la tua parte mi dice...io tengo di piu perche ho iniziato prima e tu neanche lo facevi x soldi...ma mi invita a chiamarla...che se voglio potrebve segnalarmi dei clienti...sono perplessa per qualche giorno ..ed alla fine la chiamo, ci incontriamo beviamo qualcosa..e alla fine mi convinco..accetto..alla fine dopo quello che ho fatto prima, diciamolo..a differenza di quello che dicevo di me  ovvero che non ero una puttana...invece...davvero sono diventata una puttana a tempo libero

Visualizzazioni: 9 975 Aggiunto: 1 anno fa Utente: