sono un uomo di mezza età lavoro presso un azienda di videosorveglianza,  avevo un apputamento con una signora presso una villa fuori citta sono all'appuntamento,in perfetto orario cerà un signore anziano,ci stringiamo la mano, mi spiega quello che voleva ,ci prendiamo un caffe poi parliamo del sesso, cli dico i miei sogni lui mi dice i suoi che in parte aveva realizzato. poi mi dice che avrei dovuto mettere delle microcamere, in una cantina ma nessuno doveva sapere ci mettiamo d'accordo istallo tutto, lo proviamo,è tutto ok poi mi invita ad una sessione di sua moglie , . l'avrebbe fatta scopare da una 30 di maschi, al quale gli avrebbe dato del viagra x aumentare la prestazione.  arriva il giorno della sessione, mi presento mi fa entrare da una porta secondaria, la moglie era una signora di circa 50 anni ben portati, ci accomodiamo sul divano lei ci serve un drink , poi si inginocchia davanti a suo marito che con un solo sguardo lei inizia a baciare i suoi piedi,con devozione, poi mi toglie le scarpe,i pedalini che annusa,e inizia a baciare anche i miei mentre faceva questo intanto mi toccava il pene da sopra i pantaloni poi mi sbottona i pantaloni me li toglie e prosegue con la lingua a salire sulle coscie fino ad arrivare alle palle, si alsa il marito con la sua cinta dei pantaloni ed inizia a frustarla con una violenza inaudita ad ogni cinghiata era un haaaaaa poi la prende x i capelli, forzandola sul mio cazzo fino alle palle non un lamento usciva da lei la tira su la riempie di schiaffi,sempre molto forti da fargli girare la testapoi la riaffonda sul mio cazzo finche non gli ho esploso nella bocca un mare di sperma. poi con un calcio l'allontana e gli dice vai a prepararti troia. lei è andata a prepararsi noi ci siamo accomodati,su delle poltrone cerano 30 uomini di tutte le razze, con cazzi di tutte le misure.  lei è entrata accompagnata da un uomo grosso alto era spaventoso incuteva paura lei aveva un collare, lui la trascinava come fosse un paccola messa al centro e dato il via tutti in cerchio con i cazzi fuori lei passava da un cazzo ad un altro, non aveva tregua poi ad uno ad uno gli sono venuti in bocca lei a mandato tutto giù ma qualcosa è caduta in terra, si è avvicinato il master la riempita di calci era piena di lividi poi gli a fatto leccare lo sperma caduto. gli uomini si sono accomodati su di una sedia x fumare una sigaretta lei faceva da portacenere a gli sputavano in bocca e gli era piena di cenere e sputi che a dovuto ingurgitare x poi spegnere le sigarette sul suo corpo anche sulla lingua ,non contenti anno portato una pianta di porcospino alta circa 30 cm piena di spine e posta al centro della stanza loro l'anno presa messa su di un cartone e scopata a turno sempre in doppia sia in fica che nel culo, a lei piaceva infatti godeva haaaaaa siiiiiiiii siiiiiiii veniva in continuazione finche non l'anno sfondata sia la fica che l'ano era piena di sperma su tutto il corpo era sfinita non contenti l'anno presa e portata vicino alla pianta lei gridava no no no vi prego ma x risposta gli davano cazzotii in pancia,e schiaffi da farla cadere finche non a avuta,più la forza di reagire, così l'anno presa adagiata sulla pianta e con una spinta l'anno impalata su di essa. con la poca forza rimasta a cacciato un urlo disumano, faceva un su e giù sulla pianta finche lei non è venuta;  ma il dolore è continuato x diversi giorni. ero sconvolto non avevo mai assistito a una cosa così ma mi aveva messo un eccitazione incredibile. ho salutato con la promessa che avrei partecipato alla prossima sessione....


 X CONTATTI HO CONSIGLI SCRIVI A       dariosm.cr@gmail.com

Visualizzazioni: 4 549 Aggiunto: 1 anno fa Utente:
Tag: Amatoriale