Breve racconto ispirato alla vippona ed ex conduttrice televisiva: Patrizia Rossetti.


Carissimi lettori, carissime lettrici.


Come promesso, ecco a voi il raccontino ispirato alla vippona ed ex conduttrice televisiva: Patrizia Rossetti; che nella casa del grande fratello vip, ha confessato ai suoi coinquilini, che, dopo5d9a1c5c-0596-41af-bc7d-a689290ed23c la sua esperienza matrimoniale burrascosa, da circa quattro anni, non fa sesso.


Ora, io ho immaginato una situazione nella quale, Patty, una avvenente sessantenne, dopo l’esperienza sessuale disastrosa col suo ex marito, decide di chiudere definitivamente i suoi conti con il sesso; al massimo appagherà i suoi bollori ormai periodici  “vista la sua età”, con qualche solenne ditalino o, esercizio autoerotico con vibratore, comprato in un sexy shop  della città. Ma, come dice il proverbio: “mai dire mai!”


Ogni riferimento alla realtà, è puramente casuale, il racconto, è mero frutto della fantasia di chi scrive.


Mimmo L scrittore hard production 


Tutto d’un tratto, la nostra Lady Patty, su spinta dell’amica Lorena, si trova catapultata, in una casa dove vi erano una decina di ragazzi e ragazze, intenti/e a simulare un famoso reality in onda su di una nota tv nazionale.


Lorena: salve ragazzi! Oggi, abbiamo una New entry! Vi presento Patrizia, per gli amici: Patty!


Marco,l’organizzatore  del reality: piacere, Marco, sono l’organizzatore del reality.


Patty: molto lieta, Patty!


Marco: allora, Patty, cosa ti ha spinto ad entrare in questa casa e fare quest’esperienza di reality!?


Patty: beh, a dire il vero, dopo l’esperienza burrascosa col mio ex marito, sono una donna single, annoiata della solita routine quotidiana; e cosi, su spinta della mia amica Lorena, ho accettato di fare quest’esperienza di simulazione di reality.


Marco: capisco! Ehm, come mai, è finita con tuo marito?


Patty: ehm, lui, era un gran puttaniere, mi trascurava per andare con altre donne! Pensa che, è arrivato anche a cornificarmi con la mia migliore amica; che, non trattasi di Lorena! Ma di Chiara, una gran mangiatrice di cazzi!


Marco: ed ora, col sesso, come sei messa!?


Patty: devo confessarti una cosa, ovvero che da quando, mi sono separata da mio marito, circa quattro anni fa, non batto chiodo e cioè, non faccio sesso! A volte, quando mi salgono i bollori, e la mia desolata passera, diventa un colabrodo, mi do piacere da sola, con le dita e quando posso, con vibratori che acquisto nel sexy shop sotto casa mia!


Marco: intendo!


Dopo la breve intervista, Marco propone agli altri coinquilini della casa, di organizzare un benvenuto   hot a Patty, una gang bang con bukkake!


Marco: cara Patty, in comune accordo con gli altri amici e amiche, abbiamo deciso di darti un benvenuto caliente!?


Patty: ehm, di che cosa si tratta!?


Marco: beh, visto che da anni, non vedi l’ombra di un cazzo, che ne diresti di farti una solenne scorpacciata!?


Patty: ehm, l’idea, è fantastica! Però, sono un po' timida, non ho mai fatto sesso sfrenato; poiché, sono una donna di principi tradizionalisti, credo in Dio, patria e famiglia; ed ho fatto sesso, solo con mio marito!


Marco: c’è sempre una prima volta nella vita, non trovi!?


Patty: certo! E, in cosa consiste questo benvenuto caliente


Marco: non so se, tu, hai mai sentito parlare di Gang Bang, ovvero sesso di gruppo!?


Patty: sì, ho visto qualche scena in certi film porno che, ogni tanto, guardo!


Marco: perfetto! In questa casa, siamo, cinque maschi e cinque donne, dovrai far sborrare i cinque maschi mentre, le ragazze si masturbano vicendevolmente! Ovviamente loro, faranno sbrodare te!


Patty: d’accordo, ci proverò!


Al piano di sopra della casa, vi era una stanza; nella quale, vi erano sistemati due letti matrimoniali, su di uno si posizionarono i cinque maschi e Patty, con le cosce spudoratamente aperte e la bocca carnosa, pronta a succhiare i turgidi cazzi dei ragazzi “arrapati al massimo” e su l’altro, si stravaccarono le cinque ragazze, anch’esse, con la figa che colava sbroda”, pronte a menarsela di santa ragione, con le dita, lingua e sexy toys!


La lady, si dimostrò subito allupata! “si vedeva che, non batteva chiodo da molto tempo!” e prese a succhiare i turgici tronchi carnei di Marco e Daniele, un altro coinquilino della casa! Leccando le rispettive cappelle per poi ficcarseli in bocca, uno alla volta, sospingendoseli, fino in gola! Dando prova di essere una gran troia.


Marco: siii!! zoccola, succhialo, succhialo per bene!


Anche Daniele, provava una goduria celestiale, nel farselo succhiare dalla troia attempata!


Intanto, Lorena e le altre, godevano come forsennate nel lesbicarsi fra loro, come assatanate!


Lorena: oh! Sììì!!! Alessia, ficcami la lingua nella figa; che, sto sbrodando, come una lurida cagna! Ahhh!! sììì!! sbrodooo!! sto avendo un orgasmo multiploo!! adesso, prima leccami il buco del culo! Poi, ficcami quel margiale di gomma dentro, fin dentro le viscere! Sto avendo anche un orgasmo anale!


Alessia: che gran troia, baldracca che sei, Lorena! Anche la mia figa, sta colando, come uno scolapasta!


Nel frattempo, Patty: adesso, ragazzi, la mia voglia di cazzo, è salita fin dentro il cervello! Voglio che, mi facciate squirtare, fino all’inverosimile, tappandomi tutti i buchi, facendomi godere, come, non ho mai goduto in vita mia!


Marco: la nostra dama, sarà servita, come merita!


Patty: ahhh!! sììì!! continuate, continuate; fatemi godere, fatemi godere! Sfondatemi tuttaaaaa!!! “iniziò ad urlare come un indemoniata! In quel momento, si scordò di essere una donna di sani principi, diventando una spudorata puttana, senza vergogna e senza un benchè minimo di pudore!”


sì, sì! Continuate, con quei trapani di carne! Sfondatemi, culo, figa e inebriatemi la bocca! Sburro, come una troia, baldracca! Ahhhh!! sììì!!! ahhh!!! squirtoooooooooooooooooooooooo!!!!!!!!!!!


daniele: sì, grande scrofa matura, anch’io, sto sborrando, come un tarro! Un porco! Ahhhh!! sburrr’’’’!! uhmmm!! ohhhh!!! 


marco: che dici, se ti facciamo, una mega sborrata addosso! 


Patty: certo, ragazzi! Sborrate, come cazzo volete! Riempitemi il corpo della vostra densa e giovane sborra! Avrei voglia di essere ingravidata, come una vacca in calore!


Marco: ok, provvederemo con un bel bukkake! Peccato che sei menopausata! Altrimenti, io e i miei amici, t’avremmo ingravidata, con piacere!


Anche le ragazze, avevano voglia di sborra; e cosi, presero a leccare il corpo di Patty, ingoiandone tutto il residuo!


Marco: soddisfatta Lady!? 


Patty: sì, molto! Magari domani, lo rifacciamo un altra volta! Ne avevo e ne ho proprio bisogno!


Marco: sei proprio una donna insazziabile! 


Patty: ora che ho scoperto il sesso sfrenato, sì!


Marco: bene! Propongo un brindisi alla passera di Patty, che è un colabrodo e ritorna a battere chiodo!


Fine. 


 


 


 


 


 


 


 


 

Visualizzazioni: 4 875 Aggiunto: 1 anno fa Utente: