Eravamo insieme da 10 anni tra convivenza e matrimonio, mia moglie aveva avuto sempre il tabù del ciclo. 


In quei giorni non voleva avere rapporti neanche con la bocca, allora una sera abbiamo parlato di questo problema, gli dico, io ti amo e anche se hai il ciclo non mi fa schifo, fammi vedere gli dico, era un po titubante, poi dopo averla rassicurata sì scende le mutandine e mi fa vedere l assorbente macchiato e la figa anche di sangue. 


Abbiamo cominciato a limonare, e guardando quell assorbente e la figa mi stava facendo eccitare,la rassicuro di nuovo e gli dico di fidarsi di me, lei dice timidamente, ok ,allora incomincio a leccare la figa, prima piano per sentire il sapore del ciclo, era un sapore forte ma mi eccitava da morire, iniziai a ingoiare pezzi di mestruazioni fino a leccare tutto quanto ,lei gemeva di piacere, lecco pure l assorbente, a quel punto eravamo tutti eccitati, siccome l avevo duro da un pezzo, iniziamo a scopare ,godevo troppo anche lei gemeva, gli vengo dentro ansimando che sto per sborrare.


E stato bellissimo mi dice, da adesso in poi non mi cambio l assorbente per venire a letto e non mi lavo, mi pulisci tu con la lingua,io rispondo, ok amore sai che ti amo,ci limoniamo e ci diamo la buonanotte 


Da quella volta il ciclo non è stato più un tabù........

Visualizzazioni: 5 520 Aggiunto: 1 anno fa Utente:
Categorie: Confessioni
Tag: Amatoriale