Eravamo in vacanza sulla costiera sorrentina, avevo appena comprato un vibratore  a controllo remoto, visto che mia moglie ama molto masturbarsi con un dildo e che a me piace molto guardarla godere.


Al momento di uscire dall'albergo per cena Le ho chiesto di indossare il vibratore sotto la mutandina, ha fatto la meravigliata ed un pò la difficile ma poi lo ha fatto; l'ho messo in funzione col cellulare e lei si è lamentata del rumore ed ha detto che non lo avrebbe usato in pubblico. Le ho dovuto promettere che lo avremmo usato solo in macchina.


Giunti al ristorante l'ho fatta bere un pò più del solito e finio di cenare le ho chiesto di andarci a sedere su di un divano isolato vicino al palco della musica, appena seduta ho acceso il vibratore, con la musica ad alto volume non si sentiva niente e lei ha fatto un pò l'arrabbiata ma poi si è lasciata andare.


Lentamente ha cominciato a rilassarsi e vedevo sulle sue labbra un sorrisetto che io conosco bene, lo fa sempre quando ha piacere a fare una cosa, dopo dieci minuti mi ha chiesto di andare in albergo dove è veuta con un orgasmo che non finiva più.

Visualizzazioni: 7 445 Aggiunto: 1 anno fa Utente:
Categorie: Esibizionismo