tanti anni fa come altre volte ,vado in cantina per farmi una sega. mi  tolgo i calzoncini corti e le mutande e mentre inizio  a mastrurbarmi mi guardo intorno per vedere dove ho messo una cosa che  voglio mettermi nel culo perchè mi piace masturbarmi sentendo qualcosa nel culo, trovo l'oggetto( una torcia elettrica) lo  bagno con la saliva , me lo infilo nel culo  e mi sego. Dopo un pò ,  alla finestrella in alto  si forma come un ombra e la luce cala, allora alzo lo sguardo e c'è uno che mi sta guardando( da notare che la casa è vecchia e ha a livello marciapiede  le finestre con grata  di 50 cm. circa x illuminare le cantine)ma non ho mai pensato che qualcuno mi vedesse., mi vesto in fretta per uscire ma appena salgo la scala , mi trovo davanti il tipo che guardava. Era il cugino del mio amico filglio della custode, che abitava nello stesso palazzo, uno sui 40 45 anni. Mi prende un braccio e mi dice .vieni subito con me sporcaccione , prima che lo dico ai tuoi (non volendo che si sappia) , mi faccio portare   in ascensore (della sua scala)  a casa sua , entriamo chiude la porta e inizia a dirmi (piu o meno)non ti vergogni ecc. proprio in cantina che ti possono vedere tutti  e cosi giovane fai ste cose altuo culetto! Io ovviamente ero tutto rosso dalla vergogna lui i però  poi cambia tono di voce e mi dice pacatamente: Vieni e siediti vicino  a me che te la faccio io la sega se vuoi. Mi siedo , mi fa togliere calzoncini e mutande e me lo prende in mano e con due dita mi masturba , adesso tiro fuori il mio e lo fai anche a me (ricordo adesso, che il mio amico mi aveva detto che suo cugino era un culo ma pensavo scherzasse , )lo prendo in mano e lo sego, più avanti mi mette  nudo ,in posizione in modo che mentre mi sega io lo prendo in bocca, cosi mente gli succhio il cazzo: lui lo fa con me , dopo si spoglia anche lui , io supino sul divano, mi si mette sopra mentre io lo succhio mi solleva il sedere e tenendo il mio pisello in mano , mi lecca il buco del sedere (un piacere terribile come sempre quando me lo hanno fatto)  , mi riprende il cazzo in bocca e mi mette un dito in culo e visto che è entrato bene mene mette due , va avanti cosi per un po , togli il cazzo dalla mi  bocca bocca mi chiede se mi piace sentire che mi ha messo le dita nel culo , allora mi chiede me lo hanno già fatto il culetto, rispondo di si,  a questo punto mi dice che vuole farlo anche lui. Non dico nulla e rimango fermo  , capito che ci sto mi mette  a 90 gradi sale sopra di me e mi mette il cazzo dentro io intanto mi masturbo il pisello ,(prima aveva messo un panno sul divano)quando stava per venire mi ha girato supino e mi ha sborrato in bocca io subito dopo . siamo rimasti cosi per un pò. Mi dice alla fine:lo sai che queste cose le faccio anche con mio cugino ma non in culo perchè lui è vergine,qualche volta venite da me tutti e due cosi lo facciamo insieme.

Visualizzazioni: 6 985 Aggiunto: 1 anno fa Utente:
Tag: Gay