la seconda volta con Don Francesco:


duante una passeggiata allo zoo , ci hanno fatto foto ricordo e il pomeriggio sono state sviluppate . Don francesco , le distribuisce a tuuti i suoi ragazzi e a me no, vieni  con me che l'ho dimenticate in laboratorio che te le do, entriamo nel laboratorioe mi dice che visto siamo qui , te ne scatto qualcun altra. Voglio fartene qualcuna nudo. Io non dico niente , chiude a chiave  e mi dice di spogliarmi , vede che il mio pisello sta diventando duro , sorridendo  dice : capisci subito bravo , intanto si  prepara per la fotografarmi. Poi alza il telefono e parla con qualcuno, dopo 5 minuti circa , bussano alla porta e mi fa nascondere dietro un armadio e di non farmi vedere, apre e mi dice uscire che è un suo amico , però io non volevo , ma ha preso una mano e mi ha fatto uscire , era nientepopodimenoche il custode del convitto: sono rimasto impalato, non avere paura che piaci anche a lui, adesso ti faccio una fo to da solo cola mano sul tuo pisello poi insieme e dopo giochiamo. si sono spogliati e cosi dopo qualche foto mi hanno fatto mettere in ginocchio e mi hanno messo i loro cazzi in bocca li ho pompati per un pò, poi messo sun tavolo il custode mi rimrtte il cazzo in bocca e il prete mi fa un pompino , mi tocca il buco del culetto e anche lui come in tutt gli altri incontri vede che non sono vergine e  mi dice non me lo avevi detto in confessionale, allora si bagna le dita e me ne infila due nel culo, che entrano bene allora ne mette tre e comincia a incularmi con le dita l'altro vedendo la sciena ha voluto farlo anche lui cosi per un pò si sono alternati con dita in culo e cazzi in bocca po icome era destino prima uno poi laltro mi hanno inculato e mi segavano, mentre poi mi sborravano in bocca ho sborrato anch'io.


La cosa si è ripetuta la sera in camera, una volta spenta la luce e io e i compagni dormivamo, forse mezzora o un ora  mi ha svegliato e mi portato nel suo letto, ha voluto tenermi con lui , mi abbracciava toccava , dopo avere giocato con me per un bel pò di tempo mi ha messo supino a gambe aperte , mi ha unto ibuco del culetto e poi sdraiandosi sopra me o quasi  mi ha baciato mettendomi la lingua in bocca e in quella posizione mi ha scopato il culo, non so per quanto lo ha fatto mi sembrava di prenderlo in culo da un ora,  aveva un  bel cazzo grosso  lo ha tirato fuori ,mi ha messo a 69 e ci siamo sborrati in bocca e mi hatto bere siala sua che la mia.

Visualizzazioni: 2 151 Aggiunto: 1 anno fa Utente: