Lorenza per due giorni non ebbe notizie di Vanni, ma da un lato riteneva fosse meglio così, visto che, aveva superato, ma non del tutto, molti tabù.


Si sentiva un po’ in colpa per ciò che aveva fatto, ma se ci pensava si eccitava moltissimo, tant’è che si era masturbata moltissimo in quei giorni. 


Lei, al terzo giorno telefonò a Vanni che le disse che era molto impegnato e che la moglie iniziava a sospettare qualcosa.


Le diede il numero di Simone, che, le disse attendeva una sua telefonata. Lorenza disse che non sapeva neanche come era, magari era brutto, ma Vanni le assicurò che era esattamente il contrario.


Si decise a telefonare a Simone che rispose che sarebbe venuto con sua cugina.


Lorenza disse che andava bene e si fece spedire foto intime della donna che aveva delle bellissime tette, come piacevano a Lorenza. Si fece spedire foto anche di lui che era un bellissimo uomo moro con gli occhi verdi.


Si diedero appuntamento per la sera stessa. Simone venne con la cugina Susy che subito prese a baciarla, ad accarezzarla, come se la conoscesse da sempre. Si spogliarono a vicenda in un battibaleno.


Simone le guardava mentre loro si baciavano, si accarezzavano, si leccavano e si eccitò talmente che lo ebbe duro in breve tempo.


Disse che voleva chiavarle entrambe. Prima l’avrebbe fatto con Suzy, visto che, non assaggiava la sua fica da un po’. La fica di Suzy assomigliava a quella di Lorenza. Niente fiche strette, loro due.


La mise a pecorina a bordo del letto e si mise a penetrarla con molta lena, mentre Suzy godeva a volumi altissimi, anche grazie a Lorenza che le succhiava i capezzoli.


Poi, Lorenza molto eccitata smise e si mise sulla poltrona a masturbarsi mentre guardava Simone che scopava con estremo godimento sua cugina, finché non vennero con urla quasi disumane.


Poi, venne anche Lorenza con un orgasmo che sembrava quasi un sospiro, rispetto al loro.


Suzy andò da Lorenza, le disse che voleva un po’ giocare con lei nel letto, che era davvero eccitante e così si misero a baciarsi, a leccarsi, presero anche il vibratore lì sul comodino. Suzy penetrò Lorenza e lei sentì un piacere immenso finché non venne con grida selvagge.


Lorenza voleva fare lo stesso con Suzy, ma lei rispose che voleva essere inculata. Lorenza aveva paura di farle male, ma Suzy ribattè che aveva un buco largo e in effetti era proprio così e 


si sentirono solo gemiti di piacere finché non venne, venne, venne.


Nel frattempo, Simone le guardava e senza dire prima nulla, mise il cazzo in bocca a Lorenza che subito, si mise a leccarlo, a gustarlo, come fosse il suo cono gelato preferito.


Nel frattempo Suzy si era messa a leccare la fica bagnatissima di Lorenza.


Il pompino continuò lentamente, visto che, Lorenza in certi momenti allargava la bocca per godere grazie alla lingua di Suzy.


Poi Simone avvertì che stava per sborrare e sborrò dieci getti di abbondante sborra sulle due donne che la leccarono con avidità..


Lorenza si mise a leccare la fica bagnata di Suzy e di conseguenza la fece stendere e nel mentre faceva ciò sentì la lingua di Simone che le leccava il buco del culo.


Ad un certo punto, Lorenza sentì la punta di qualcosa nel suo buco del culo, ma non era il cazzo di Simone, bensì un vibratore ancora più mostruosamente grande di quello di prima. 


Infatti, all’inizio le fece parecchio male, ma poi iniziò a godere così tanto che smise di leccare Suzy, che arrivò all’orgasmo masturbandosi avendo in prima visione il volto sconvolto dal piacere di Lorenza.


Simone le disse che era proprio una gran maiala, lei rispose che non amava essere chiamata così.


Suzy rispose che era donna che amava il piacere e domandò a Lorenza se non avesse mai fatto sesso solo con donne. Lei rispose negativamente. Suzy disse che avrebbe dovuto provare, ma Lorenza disse che amava il cazzo.


Suzy disse che una volta avrebbe dovuto provare. Lei era restia per dire la verità.


Non voleva diventare lesbica, Suzy le ribattè che non si possono contrastare certe cose.


Allora Suzy le fece vedere un video di lei con altre due donne. Il video era porco con loro che si baciavano, toccavano e che si penetravano con i vibratori. Lorenza non disse nulla, ma Suzy le mise una mano nella fica e constatò che era un lago e che quindi le era piaciuto.


Lorenza rispose che una cosa è eccitarsi, vedendo certe cose, un’altra cosa è farle.


Suzy le diede il suo numero e le disse di chiamarla quando fosse stata pronta.


Nel frattempo, il cazzo di Simone era ancora eretto e volle penetrare il culo di Lorenza che godette molto di più, che con il vibratore. 


Suzy stava a guardarli masturbandosi e venne anche lei e andò a baciare Lorenza, dicendole che sarebbe stato bellissimo farlo in tre donne. Lorenza le disse di non insistere sennò avrebbe mandato via lei e suo cugino.


L’atmosfera, ormai si era raffreddata e quindi i due cugini si vestirono e se ne andarono.


 

Visualizzazioni: 1 080 Aggiunto: 1 anno fa Utente:
Categorie: Trio Tradimenti