Nel tardo pomeriggio, rientrato dal mare, mi trovavo di fronte ad una decisione che, seppur allettante, seppur carica di scatenanti fantasie erotiche di fare sesso con tre donne, mi dava dubbi seri e non ero convinto se recarmi o no all'appuntamento serale.


A parte il fatto di un avventura erotica che aveva avuto inizio la mattina con un pompino da favola, l'accettare di andare comunque a casa di persone sconosciute e per niente frequentate, oltre quella decina di minuti in mattinata, non mi sembrava razionale...poteva nascondere qualsiasi cosa, ne scaturisce dal fatto che io sono un uomo maturo over 50...molto over 50, non sono un adone ne sono palestrato...un uomo semplice. A parte la scommessa...chi mi deice che non fosse stata un esca la mattina per coinvolgermii in chissà che cosa????


Da un lato vedo "SESSO", bellissimo...dall'altra vedo...non so cosa vedo ma tutto tranne che spensieratezza.


Dato che non mi dava pace il fatto di fare sesso a 4 (fatto solo una volta in vita mia), molto eccitante e coinvolgente, mi sono spinto a sfidare la sorte e decido di andare comunque al bar dell'appuntamento.


Dubbioso ma curioso, arrivo al bar ma delle ragazze nulla.... pensai subito che forse era meglio così e che si erano prese gioco di me chissà per quale motivo avessero voluto fare nei miei confronti...pazienza.


Mi sono trattenuto al bar, prendo una rinfrescante granita di limone e mentre la mangiavo al tavolo sulla veranda dello stesso, ad un tratto, qualcuno con le mani da dietro mi chiude gli occhi dicendo: "SORPRESA!!!.....pensavi che non saremmo venute??"


Erano le tre ragazze del mare, erano lì, Lucia Ludovica e Luna, pronte e pimpanti con un abbigliamento consono solo al mare. Tutte e tre lo stesso vestiario, colori a parte, pantaloncini jeans, canotta larga e berretto da spiaggia in paglia. Molto belle e con i capelli asciutti molto attraenti.


"Allora", disse Luna (la riccia), "Pensavi di non trovarci, vero?? E invece siamo quà"


La ho invitate a sedersi e consumare qualcosa e dopo le solite....cretinate.... che si raccontano in queste occasioni, Lucia (la bionda pompinara), allegramente cominciò ad alludere alla scommessa del mattino e tra una risata e l'altra disse: "che ne pensate se ci avviamo??? altrimenti facciamo tardi e poi dopoo le 24...abbiamo il taglio della torta di Luana..."


"Scusate", dissi io, " ma chi di voi è Luana?? forse ho capito male il mome di Luna in realtà è Luana??"


A questa domanda rispose Luna, "no...no...il mio nome è proprio Luna....Luana è una ragazza universitaria che studia in un ateneo quì vicino ed oggi è il suo compleanno....", risposi ok tutto a posto...


"Andiamo?", ribbattè Lucia


Quindi dissi: "vi accompagno io o avete l'auto??", subito Ludovica (la bruna) rispose: "si, veniamo con te poi Luana ha l'auto e ci riaccompagna lei"...Luana ??? boooo!!!


Sull'auto durante la strada alle tre ragazze dico:" ragazze...siete sicure di quello che volete fare?? perchè io ho la reperibilità al lavoro e possibilmente devo scappare...(era un modo per cercare di capire le intenzioni)....poi se mi dovessero chiamare mi verrebbero a prendere con il mezzo attrezzato ...per voi va bene???"


Luna rispose immediatamente con il consenso di tutte  dicendo:" Allora non perdiamo tempo...sbrigati"


Avevo inserito un appuntamento sul cellulare intorno alle 19,40 ed il telefonino squillò con la stessa euoneria della chiamata...avevo gli auricolari e ho simulato una conversazione ma con nessuno...era una sveglia. Non potevano saperlo le ragazze.... e facendo finta di interloquire con altri ho simulato  che dovevo stare in allerta e che avrei comunicato a breve dove mi trovavo per eventuali bisogni.


Lucia allora disse: "senti ...senti...di al tuo collega che gli mandi la posizione google non appena arriviamo, così non è necessario andare via subuto".


Quelle parole mi calmarono e capii che non c'era nulla di oscuro solo delle ragazze vogliose che volevano una pausa di sesso.


Arrivati a destinazione simulo un messaggio per la posizione raggiunta e lo faccio sapere alle ragazze che con il pollice in sù mi fanno cenno di entrare in casa.


Entro in una casetta molto carina, un grande soggiorno, un cucinino, un bel bagno con vasca idromassaggio ed una camera da letto con un lettone gigantesco...forse 3 piazze....mai visto prima.


"Il caffè è pronto" una voce proveniente dalla cucina....chi è??" Ciao, sono Luana, mi hanno invitato quì queste bellissime amiche dicendomi che il mio compleanno lo festeggiavo con loro...ed ora anche con te"


"Auguri allora...buon compleanno", risposi io....


saltando le quattro cazzate  di intermezzo; Lucia, la più spregiudicata del gruppo disse:


" sai perchè i nostri nomi iniziano tutti e quattro con la lettera "L"??.... perché siamo tutte e quattro LESBICHE ma ognuna di noi ha avuto un uomo nella vita ed il cazzo dentro piace a tutte"


Quasi arrossii nel sentire quelle parole...e continuò: " in realtà i nomi che ti abbiamo dato sono i nostri nick name....quelli reali...non te li diamo...."


"Ok ...allora che si fà???" dissi io, e Ludovica spogliandosi ed andando verso la stanza da letto disse: " Venite tutte quì che Fremwork potrebbe andare via da un momento all'altro e ce lo perdiamo.."


Spogliandoci come se fosse stato dato un comando supremo, raggiungiamo il lettone gigante e subito si formano le coppie..Lucia con Ludovica,  Luna con Luana ed io....solo...


Comincianio subita a baciarsi in bocca con una sensualità che solo le donne hanno.... io rimasi li, giù dal letto in disparte...


"Ma vieni quì!!" Luna diceva mentre palpeggiava il seno di Luana.... ", vievi che ti facciamo mettere in sesto...."


Facendomi cenno di avvicinarmii alla sponda del letto si girarono tutte e quattro verso di me, a pecora e cominciarono simultaneamente a leccarmi il membro, a carezzarlo, a rubarselo una dalla bocca dell'altra...una goduria...poi le due coppie si atteggiarono in un doppio 69 parallelamente e rivolte verso di me...


Luna era sotto e leccava avidamente la figa di Luana...la stessa cosa faceva lei dall'altro lato così come Lucia sotto e Ludovica sopra facevano altrettanto....


Avevo il cazzo turgidissimo allora lo poggiai sulla figa di Luana, la più giovane; era morbidissima e rosea...a quel punto Luna cominciò a leccarmi il cazzo dalla parte di sotto e spingendo all'indietro Luana la fece mugolare per la totale penetrazione che ne conseguì....ogni colpo una leccata....poi reclamò Ludovica "ora tocca a me...vieni quì" ed anche a lei con Lucia stesso trattamento...


"changer la femme" disse Lucia e si scambiarono di posizione per avere lo stesso trattamento anche loro..... io cominciavo a intrattenermi  prese a pulsare il mio cazzo, era quasi pronto a venire...


Dopo qualche altro colpo Lucia e le altre si misero a pecora una a fianco all'altra, facendo sporgere il culo sul bordo del letto, tutte aperte ad ogni penetrazione...


Lucia disse: "non penso che voi maschietti possiate fare moltissimo con 4 donne...allora facciamo la roulette... tu inizi dalla prima e fai tre colpi nella patatina e tre colpi nel culo e passi alla prossima e così fino a quando arrivi....capito???" 


Avevo capito fin troppo bene...iniziai subito..che goduria...ma già al quarto giro completo non ho potuto resistere e ho sborrato nel culo magnifico di Luana...gli ho riempito il culo di sperma....non appena ho dato l'ultimo colpo..in coro dissero....eeeee auguri..buon compleanno!!! e spingendomi fuori il cazzo Lucia, Ludovica, Luna e Luana mo lo hanno ciucciato per non perdere neanche una goccia...poi Luana con le cosce aperte e con lo sperma che fuoriusciva dal suo culo, fu assaltata con la lingua dalle altre tre che non hanno lasciato traccia di sperma...lo hanno leccato ed ingoiato tutto..... 


troppo bello....goduria alla massima potenza ma...... per il seguito devi aspettare che pubblico la terza ed ultima parte....a presto

Visualizzazioni: 6 870 Aggiunto: 1 anno fa Utente: