Si, non è normale un periodo così esteso e io mi masturbo in questi giorni moltissimo saranno le letture che faccio e anche scrivere tutto questo. E’ così liberatorio accidenti.


Sì ho voglia di cazzo però al tempo stesso non sono così trasgressiva come forse risulta da questi racconti. Sono una persona, che da un lato vorrebbe dei cambiamenti, e dall’altro lato ama la routine.


Certo, però mi piacerebbe moltissimo fare un pompino come vedo nei video porno. Lo so, arrivata a cinquantuno anni senza averne fatto uno, è davvero grave.


Prima, devo dire francamente neanche mi interessava farli, diciamo come dice mio marito che sono diventata maialotta da “vecchia”.


Non mi interessava neanche essere leccata lì. Insomma, sì mi sono sempre masturbata da quando ho non ricordo tredici o quattordici anni credo.


Lo so risulterò poco sveglia, sarà così. Però ho sempre goduto masturbandomi e ultimamente ancora di più.


Questa voglia sarà a causa della vicinanza della menopausa perché dice che ad alcune donne aumenta il desiderio sessuale invece che diminuire.


Francamente, da un lato sono un po’ imbarazzata perché questo desiderio eccessivo fa pensare ad una persona volgare o semplicemente ho due lati contrapposti molto differenti tra di loro ossia uno serio al limite della noiosità e uno godereccio. Di solito però una persona ha questo lato da sempre.


E’ un lato che io tengo nascosto, a parte questi racconti con cui francamente mi sfogo.


Ieri pomeriggio, nonostante mi fossi già masturbata, ma si vede non era abbastanza, l’ho rifatto guardando video di pompini mentre io ero messa a pecorina e mi toccavo il clito in senso anti orario con due dita, come faccio sempre.


E saranno stati anche i video, ma sono venuta di brutto. Mi piace proprio vedere le donne che adorano il cazzo, lo leccano, lo ingoiano. Oppure, mi piaceva vedere una presa alla pecorina in bagno mentre per i miei gusti parlava troppo, a differenza di me, che sospiro e gemo forte quando posso perché così godo di più semplicemente.


Insomma, si potrebbe dire brutalmente che mi prude la passera e anche di molto.


Già così avrei voglia ora di masturbarmi, ma non posso ci sono i vicini. Sì le voglie quando prendono prendono.


L’ho già detto a questo punto mi piace di più masturbarmi che fare l’amore con mio marito, non so come sarebbe con un altro davvero.


Io sarei così calda come nei miei pensieri porno erotici?


Non lo saprò mai credo resterò a bocca asciutta. A vedermi non sono proprio sensuale, certo ripeto non sono brutta, ma non faccio nulla per attirare un uomo.


Certo, la situazione è molto frustrante. Con la mia esperienza sia pure limitata con gli amici di app, sono solitamente gli uomini ad avere il mio problema, non le donne.


La cosa che mi rompe è che molti mi trattavano male, mi dicevano che mi mancava il cazzo.


Sì certo mi manca, ma mi manca una persona a cui interesso per davvero.


Vorrà dire che non sono più innamorata di mio marito, ma certo non ho voglia di divorziare, ma neanche di avere un amante. Non lo so neanche io. A parte che le divorziate vengono definite normalmente disponibili. Insomma, direi che la mia voglia di cazzo la devo soddisfare solo con la masturbazione. L’altro giorno, certo sono disperata, mi sono infilata dentro una piccola crema, una specie di tubetto non troppo grande e mi è entrata, ripeto non era grande.


Mi sento privata di qualcosa di fondamentale, certo di solito, le persone hanno le loro “soddisfazioni” da giovani, io che pretendo a quest’età?


Direi che ho scritto tutto riguardo alla mia voglia di cazzo, anche se, non ho parlato con tutti gli uomini con cui ho avuto a che fare. Loro impazzivano per la mia fica e allora mi chiedo perché mio marito no? No, non è gay.


Mi faceva piacere sentirmi desiderata, sentirmi donna, sia pure attraverso lo schermo dello smartphone o attraverso foto.


Mi faceva eccitare moltissimo. Ripeto la voglio c’è, ma la debbo soddisfare da sola!

Visualizzazioni: 5 919 Aggiunto: 1 anno fa Utente:
Tag: Cougar