Vi racconto la mia prima esperienza con i maschi. Era il 2004 mi trovavo in vacanza ad Ibiza. I primi giorni sono trascorsi tranquilli…nuove amicizie sia maschili che femminili, nulla di speciale…. Poi decisi di praticare il nudismo, una pratica che amo molto. Decisi di spostarmi a Formentera, sempre nota per le spiagge nudiste. Un pomeriggio mentre facevo il bagno nudo, sono stato adocchiato da un tedesco sui 65/70 anni….con moglie che pure lei mi teneva d’occhio. Preciso che la spiaggia era popolata di nudisti, di ambo i sessi. Dopo qualche minuto, il Tedesco sempre in acqua ha cominciato ad ammiccare, per tastare il terreno. Io sinceramente, vedendo il suo cazzo duro mi sono eccitato, era la prima volta che mi accadeva con un maschio e la cosa mi piaceva molto. Dopo qualche minuto, il solito Tedesco sempre seguito a vista dalla moglie a riva con fotocamera in mano, si è fatto avanti e mi ha preso in mano il cazzo, che oramai era durissimo. Lo ammetto ero eccitatissimo, lui che mi stingeva il cazzo, la moglie che ci guardava e i bagnati che avevano ben intuito quello che mi avrebbe fatto. Nel giro di qualche secondo, ha cominciato a farmi una sega, che vista la situazione di eccitamento, non ha dovuto fare fatica a farmi sborare. Sono venuto nella sua mano, con moglie pronta a riprendere la scena. Non posso negarlo, mi è piaciuto tantissimo, un maschio mi aveva fatto una sega, mi avevano visto in tanti e tante sborare, e le riprese della moglie…mi sono sentito appagato e li ho realizzato che mi piacevano anche i maschi.


Nel corso degli anni, ho sentito sempre più il desiderio di attrazione sessuale verso i maschi, fino ad arrivare ad oggi, che mi vede quasi prevalentemente alla ricerca di uomini. Ho capito che il mio ruolo è quello del passivo, non sono effeminato, desidero solamente mettermi a pecorina e farmi infilare cazzi nel mio culo tanto voglioso. Sfarsi 

Visualizzazioni: 5 790 Aggiunto: 1 anno fa Utente: