Ho una voglia prorompente 


Che veleggia nella mente


Esaltare il tuo godere


Per placare il mio piacere


Al ritorno da lavoro


Sarò languido ristoro 


Ti accompagno sul divano


Dolcemente per la mano


Li ti tolgo scarpe e calze


Son sudate le falange 


Le assaporo un'ad una che piacevole tortura


Mi sorridi e intanto aspetti


Che più in alto mi proietti


La mia lingua ch'ormai scoppia


Passa sopra le ginocchia


Con le mani t'accarezzo 


Sei bagnata già da un pezzo


Lecco fica e interno coscia 


Mi soffermo con la bocca


Ma tu sposti la mia testa


La indirizzi sulla fessa


Ruoteo intenso la mia lingua


Dentro a un lago di vaniglia


Succhio forte con la bocca


Ma mi perdo qualche goccia


Alzo in alto le tue gambe


Non mi pongo più domande


Slargo il buco del tuo culo


Con la lingua e un dito duro 


L'anulare esattamente


Mentre il medio prorompente


Si fa posto nella fica


Ed in men che non si dica


Sei riempita in tutt'i fori


La mia lingua lecca fuori


Sento l onda in divenire


Stai già urlando bhe che dire...


Ecco esplodere il tu'orgasmo


Assecond'ogni tuo spasmo 


Ti accompagno mestamente


Al relax di corpo e mente


Dopo un bacio sulla bocca


Passi e ignori anche la doccia...


 


 


 


 


 


 


 

Visualizzazioni: 1 306 Aggiunto: 1 anno fa Utente: