Con l'arrivo della primavera la natura è piu bella e si risvegliano sensi che in inverno col freddo sembrano assopirsi.....le voglie si fanno sempre piu improvvise e impetuose. Erano giorni che un tizio mi tampinava sui social. Qulache scambio di foto e commenti vari. Erano giorni che mi chiedeva un incontro ma sviavo sempre, finchè l'altro giorno mi arriva un suo messaggio al quale allegava delle foto. Aveva acquistato un completo intimo e delle calze per me.Stupendo! mi aveva eccitata molto,significava che mi desiderava.Subito un altro messaggio che diceva: Mi piaerebbe vederti indossare per me e sfilare. Se t' interessa stasera sono libero e possiamo vederci.Non potevo non accettare,tra l'altro era la sera del mio compleanno. Mi preparo in fretta : infilo perizoma, collant e reggiseno, un vestitino corto a tubino e sopra pantaloni e giacca da uomo. Mi reco nel posto indicato ed al segnale concordato seguo con la mia auto lui che entra in un vecchia rimessa di campagna. li infilo parrucca e tacchi e mi libero della copertura maschile del mio vestiario.Due minuti per truccarmi leggermente ed esco dalla macchina e mi viene incontro un bel tipo di mezza età molto gentile ed educato."Piace Luca"(nome inventato) "finalmente ci vediamo" mi dice. Ero emozionatissima ed eccitata allo stesso tempo. Con un filo di voce gli rispondo: Piacere Myriam mentre gli porgo la mano. Lui a quel punto mi fa il baciamano e li mi sono sciolta. Abbiamo cominciato a fare 2 chiacchiere per rompere il ghiaccio ed ad un certo punto ha preso una borsa e me l'ha data. C'erano il completo i ntimo e le calze che mi aveva regalato per  il mio compleanno....Non ci vedevo piu dal desiderio.Gli ho detto con voce rotta dall' emozione : "grazie mille ora mi fai davvero sentire femmina" e lui mi ha risposto : 'lo sei gia tesoro!' . Ad un certo punto non ho capito piu nulla mi sono ritrovata fra le sue braccia, le sue mani mi toccavano ovunque. Dalle labbra al collo, ai capezzoli ,poi sui fianchi , sulle cosce e non si fermava mai.Ormai ero sua.Mi ha messa a pecora sul cofano della macchina e ha cominciato a leccarmi le cosce, il culetto e la schiena mentre mi teneva per i fianchi. Mi tira giu collant e perizoma e sento le sue mani fra le mie natiche.Gia godevo. Un attimo e la sua lingua era nel mio sfintere, il paradiso.....ero eccitata avevo l'erezione  e lui ha cominciato a masturbarmi con una mano mente la sua lingua penetrava nel mio ano regalandomi il paradiso....ero femmina desiderata...mi sentivo sua.il mio culetto grondava la sua saliva e mentre lo sentivo ansimare mi masturbava sempre di piu. Pochi attimi dopo sono venuta fra le sue mani. Non potevo credere quanto avevo sborrato col mi opiccolo cazzettino da femminuccia.Pensavo che si sarebbe fermato li invece il porco mi ha fatto sdraiare a pancia in giu sul cofano della macchina e mi fha fatto aprire le gambe....a quel punto con le mani ancora piene della mia sborra ha cominciato a spalmarla sul mio ano e sul mio cazzettino ormai moscio. Mi strofinava il dito sull'ano e poi ha usato la mia stessa sborra per lubrificarmi.ormai il mio culo era apertissimo ed eccitatatissimo , la mia sborra si era mescolata con la sua saliva ed avevano reso il mio buchino talmente scivolosoche mi grondava mmmmm!  Ancora pochi istanti per infilarsi il preservativo ed ho sentito il suo cazzone dentro. Ho avuto un sussulto di dolore ma lui mi ha presa dai fianchi ed ha cominciato a stantuffarmi alla grande....il mio culo era lubrificatissimo e fin da subito sentivo il suo cazzo dentro che andava su e giu nel mio ventre...ansimavo come una cagnolina in calore....sono venuta di nuovo anche se stavolta poche gocce.....lui subito ha preso lo sperma dal mio piccolo cazzetto da femmina e me l'ha strofinato sulle labbra.Ho cominciato a succhiargli le dita mentre il suo cazzo mi fotteva alla grande da dietro. Godevo come una pazza ed ansimavo.Non si è fermato per nulla ed i suoi colpi erano sempre piu forti e profondi. Il mio culo era ormai una voragine, ero in balia di quel porco cosi arrapato che ad un certo punto mi ha detto: ' Ora ti inondo'.....Ho sentito quel cazzone enorme uscire dal mio culo e in u nattimo si è sfilato il preservativo inondandomi letteralmente culo , cosce e schiena di sborra. Ero veramente piena della mia e della sua sborra. Ho ansimato come una cagna e dal piacere ho pianto.Mi aveva letteralmente aperta facendomi sentire donna desiderata,che bel regalo di compleanno.Ci siamo ricomposti e prima di salutarmi con una pacca sul culo mi ha detto: 'Sei stata bravissima tesoro,la prossima settimana ci rivediamo e voglio che indossi il completo e le calze che ti ho comprato'.Potevo rifiutarmi????

Visualizzazioni: 5 592 Aggiunto: 1 anno fa Utente:
Categorie: Trans e Travestiti