Andiamo piano molto piano. Sono un vero parroco che ha girato mille province e sempre fatto il massimo per tutti. 


L’unico pensiero forviante le confessioni .... tante confessioni di uomini e donne di ogni età che mi hanno raccontato ogni loro perversione. 


Ogni tanto mi sono eccitato nel confessionale soprattutto quando capivo chi fosse la donna o l’uomo dall’altra parte.


E diventato un gioco tunica e niente mutande sotto ormai da anni... sono fortunato ho io cazzo piccolo ... ma noto che molte integerrime mogli o nonne confessano ogni cosa senza pudore e poi osservano la mia tunica e il mio modesto cazzo.


sono sicuro che se lo avessi grosso avrei già fatto danni e ceduto alla tentazione ... ma anche così dopo 35 anni di celibato e rinunce temo che esplorerò 


ho mille cose da buttare fuori ...lo faccio qui non saprei dove altro... oggi domenica 10 o 11 ottobre non ricordo... l’ultima in confessionale mi ha fatto tremare davvero... so chi è so come si pone e come la comunità la vede ...73 anni e lei mi dice candida che si masturba due volte al giorno e che è attratta da suo nipote 14enne... che appositamente lo accompagna a nuoto per vederlo seminudo . Confessa inoltre che spera che lui la tocchi ...boh è normale? Non so davvero io ho solo pensato di andare a casa sua e leccaglierla 


Visualizzazioni: 5 204 Aggiunto: 2 anni fa Utente:
Categorie: Confessioni
Tag: Amatoriale