Molti anni fa appena sposati  mia moglie era ed è una gran fica e troia


Io lavoravo con una grande ditta e facevo coppia con un amico che abitava vicino a casa


Un giorno questo amico mentre si parlava delle nostre mogli  lui mi ha confessato che gli sarebbe piaciuto scopare mia moglie e che era da tanto tempo che me lo voleva dire


Io gli rispondo che forse un giorno te la faccio scopare ma dobbiamo organizzare bene lei non deve sapere nulla


Arriva agosto e lui spedisce la sua famiglia al mare


Alla moglie lui gli dice che doveva lavorare ancora tre giorni


Quella stessa sera lui essendo solo in casa ci invita a cena a casa sua io gli faccio mettere un paio di bottiglie di vino bianco al fresco so che piacciono a lei


Lei si veste con una gonna a tubo sopra il ginocchio e una camicia bianca sotto si mette calze autoreggenti e perizoma neri


Lei era ignara per quello che abbiamo progettato io e il mio amico


Durante la cena si beveva il buon vino a lei gli ne mettevamo un po' di più


Era un po' brilla e essendo agosto e faceva molto caldo noi ci siamo tolti le magliette restando a dorso nudo


Lei ci serviva a tavola e come veniva vicino a me gli mettevo la mano sotto la gonna e gli toccavo la fica e il culo


Lui mi guardava ad un certo punto lei si mette in piedi tra di noi nel tavolo per servirci la carne


Io allora gli prendo la mano di lui e gli la infilo sotto la gonna e lui gli toccava il culo e le cosce


Lei si credeva che ero sempre io che toccava


Per tutta la cena lui la toccava e a me piaceva molto


Dopo cena ci siamo messi sul divano con lei al centro e vedevamo un film quelli di una volta  dove si vedeva le attrici con la lingerie e allora noi facevamo i commenti che erano belle con la lingerie


Allora io gli dico a lui guarda che anche lei a lingerie questa sera


Lui mi dice che non poteva essere


Allora io gli dico a lei fagli vedere quello che porti e lei si alza e si tira su la gonna e gli mostra tutto


Io gli dico guarda che spettacolo. No quelle zoccole poi guarda che gambe e che bel culo a mandolino che a e pure bello sodo


Sentilo com'è sodo e lui ha cominciato ha toccare 


Io ad un certo punto gli dico mi si è addrizzato il cazzo e pure lui gli lo dice


Lei dice non ci credo io la prendo per un braccio e la faccio sedere in mezzo a noi sempre con la gonna tirata su


Gli prendo la mano e la porto sul mio cazzo e gli dico senti qua e gli dico senti anche lui se è vero


Lei allunga la mano e dice che porci che siete io intanto mi sbottono i calzoni e lo tiro fuori e gli lo metto in mano e lei comincia ha segare


Lui fa la stessa cosa gli mette il cazzo in mano e li Sega entrambi


Noi intanto cominciamo ha toccare i seni e la fica noi ci togliamo i calzoni e mutande e restiamo a cazzo dritto 


Io gli prendo la testa e gli la porto sul cazzo di lui e lei comincia ha fargli un bel bocchino


Io intanto gli toglievo il perizoma e gli leccavo la fica e il culo


Vedevo lei che gli prendeva il cazzo tutto se lo faceva entrare fino in gola


Io intanto lo spogliata tutta


Mi rivolgo a lui e gli dico te la vuoi scopare questa troia, lui mi risponde certo che allora falla impalare intanto io gli preparo il culo


 Lui la prende di peso e gli infila il cazzo in fica e lei comincia ha cavalcare


Io intanto prendo la crema e gli ungo il culo gli tetto dentro tre dita era bella aperta e gli metto due dita in fica insieme al cazzo di lui


Io gli dico a lui la troia è pronta


Lui la fa piegare verso di lui e io dietro gli infilo il cazzo in fica insieme al suo


Due cazzi in fica mai avuti era la prima volta


Lei era una fontana


Allora prendo il cazzo e lo posiziono sul buco del culo e gli dico a lei


Adesso ti sfondo il culo così sarai completa e gli lo metto piano piano fino alle palle


Lei dice come mi sento piena e io comincio ha incularla forte e lei diceva mamma mia che bello


Il mio amico mi ha detto la voglio inculare pure io questa troia io mi tolgo e gli dico accomodati pure


La fa mettere a pecorina e con un colpo secco gli lo mette in culo lei fa uno strillo essendo che lui ha un bel cazzo grosso


Lui gli dice  questo non è niente ti voglio scopare tutta la notte


Per tutta la notte ce l'abbiamo scopata lui gli ha sborrato due volte in culo e una volta in fica


Io gli ho sborrato due volte in fica


La mattina seguente alle 10 fatto colazione e lei ci ha detto grazie  per le più belle scopate che ho fatto in vita mia


Allora io mi sono domandato ma con quanti avrà scopato


Quanto siamo rientrati al lavoro lui mi ha messo un soprannome


COR mi chiamava


Però non ha raccontato niente a nessuno 

Visualizzazioni: 17 915 Aggiunto: 2 anni fa Utente: