E venne il giorno.10 cap :  Inatteso.
(Giovanni ) Rientro dal lavoro ed appena sto in casa lancio un saluto a Sabrina , ma non ho risposta. Può capitare, spesso sta in bagno,  quando sento suoni strani  venire da soggiorno. Apro la porta e vedo Sabrina inginocchiata in mezzo alle gambe di Gino sdraiato sul divano con la patta sbracata . La vedo di spalle, ma è chiaro che lo sta pompando con dei : "Mmmmm ...Ahhh che cazzo ...mmmm !" ed altri suoni indescrivibili tipo come se stesse divorando un gelato.
Gino  in un dolce lamento " Mmmm  hai una bocca fantastica ! Mmmm come sei brava ! Che labbra, che labbra ! ...Ohhh siiiii, ahhhhh "
 Gli dico :
"Come mai cosi all'improvviso ?"   
Sabrina stacca la bocca dal suo cazzo e si gira  verso di me ,ma tenendo sempre ben stretto il suo cazzo in mano, anzi continuando a segarlo lentamente . Mi guarda per nulla imbarazzata come in attesa che le dica qualcosa, qualsiasi cosa. Sta quasi tutta nuda, tette fuori e solo il tanga che tra l 'altro non sapevo neanche che lei possedesse.
Gino mi fissa e mi dice con tono un po autoritario "Guarda che ti ho chiamato quasi un'ora fa, ma non eri raggiungibile e ti ho mandato anche  un messaggio su whattsapp ! ". 
Vado a vedere il  telefonino e come al solito sta scarico e spento ancora una volta ha ragione lui.  
Gli dico " E che diceva il messaggio?" 
E lui " Ragazzi preparatevi che fra poco vi raggiungo ed ho delle sorpresine per voi ".
"Difatti mi hai sorpreso ! "
Sabrina aggiunge con sorriso sommesso " Anche a me mi ha sorpreso( sogghigna sorridendo un po ) me lo sono trovato davanti alla porta  e poi.... beh siamo qui !"
Certo Sabrina non ha perso tempo a spogliarsi dai panni di mogliettina riservata a quella di troia dichiarata.
(Gino )" Dai non stare li mettiti in libertà e raggiungici!" . Poi forza con le mani la testa di Sabrina a continuare a fargli il bocchino e lei nel tentativo di dire qualcosa tra una pompata e l'altra 
 "Si amoruccio ..slupp ...slupp va a spogliati ...mmmmm che ti aspettiamo !"
(Gino) " Tu sta zitta e pompa!" e lei con voce goffa quasi soffocando " Si capo Mmmmm !"
C"è poco da fare a questa scena mi sarò preparato mentalmente chissà quante volte con la fantasia eppure , eccola là davanti a me e sto a disagio !  Si è accaduto,  è vero le cose sono andate come io immaginavo .  Insomma a dirla tutta pensavo che Sabrina si fosse concessa un po alla volta. Che Gino ci pensasse sin dalla prima volta ok , ma  che lei si fosse così diciamo aperta subito !  Perché, questo è vero, che io qualche scappatella segreta l'ho realizzata, ma ho dovuto lavorare mesi per arrivare alla concretizzazione.Ed anche Gino ha avuto bisogno di un po di tempo prima di sfondarmi il culo e  farmi suo !
Vabbè diciamo che qua Il tema è  diverso. Si sapeva che non era una relazione segreta, che non era roba di tradimenti, ma solo giochi sessuali,però devo manifestare a me stesso un po' di amarezza . Comunque non mi resta altro che recitare il mio ruolo, altrimenti oltre ad essere cornuto dichiarato volontario passo anche per lo stronzetto che alla prima esperienza reale si pente . 
Adesso mi lavo un po' anche li , che a Gino non si sa mai quello che gli passa per la testa. 
Si sto  solo con le mutandine,quelle   bianca con le pieghette proprio da adolescente tutt'altro che sexy .
Vado di là e intanto Sabrina di spalle che sta sopra Gino e si sta facendo impalare alla grande .  Quel cazzo entra ed esce nella sua figa a ritmo con i movimenti del corpo di Sabrina che va a tempo con i movimenti di bacino di lui sotto. Le esce un liquido biancastro e non penso che sia sperma, ma i suoi umori . Sta godendo ,sta impazzendo di gioia intanto la sento esclama " Ahhh siiii ahhhhh.... Sì sì più forte più  forte dai.... fammelo sentire tutto dentro anche le palle !  Dai sbattimi forte dacci  forte ! Oh Dio ahhh me lo sento fin dentro la pancia!  mi stai spaccando tutta  che gioia ! Come godo ! Ahhhh si si sbattimi forte ora dai dai ahhh siii vengooooo!".  Gino le  grida " Sei o non sei la mia puttana?  Godi puttana! Ahhhh siiii godi che un cazzo così non l'hai mai avuto ! (Sabrina) " sì sono  tua !  Sono la tua puttana ! " 
( Gino )" Sìiiii ti faccio godere come non hai mai goduto ! Mica godevi  con quel cazzetto seduto li in poltrona a sborrare senza toccarsi !"
(Sabrina ) " Cornuto di merda, guarda come mi sta scopando bene ! Tu devi solo guardare, solo lui mi può chiavare ! "
Intanto le mie mutande sono inzuppate di sperma . Vengo di continuo senza toccarmi con il cazzo flaccido ! È una sensazione unica ed estrema . Non penso sia una cosa normale che può capitare a tutti, ma a me sta accadendo proprio cosi. 
Intanto Gino  la mantiene ai lati  le sta facendo dei lividi sui fianchi. Le sta schiaccando tutto il cazzo dentro e lei urla come una forsennata. Poi lui le dice " sto per venireeeeeeee " e lei " amore mio vorrei farti venire dentro ma non posso . E lui "ahhh devo , devo venire " . allora lei in un lampo si alza e velocemtente si mette fra le sue gammbe e lo pompa con tutta l'avidità di una grande troia ! E finalmente lui sborra fiumi di sperma emettendo un graffiante urlo animalesco rauco "Ahhh !" lei con la bocca aperta si fa arrivare lo schizzo in gola mentre una parte le cola dai lati delle labbra e una parte, credo, l'abbia ingoiata. Cosicché  si mette seduta con la testa su una gamba di Gino e gli masturba lentamente il cazzo che ora è meno duro ma sempre bello da vedere , osservando meravigliata come pulsa ed espelle le ultime gocce di nettare. Dopo di che senza che lui glielo chieda lo prende in bocca e lo succhia pulendolo. 
Riesco solo a dire " Manmma mia che spettacolo ! " . Mi rivolgo a Sabrina e le dico " Sabrina , che zoccola cha sei ! ". E lei con estrema calma, ormai sfinita esclama " Si tesoro mi sono scoperta una grande zoccola , e tutto questo grazie a te ! Mi sento in debito con te !" .
Si avvicina a me  e mi bacia sputandomi in bocca il  residuo della sperma di Gino e mi ficca una lingua in gola costringendomi ad ingoliarlo . Al che il mio cazzo riprende al eiaculare gocce di sperma. Lei mi toglie le mutande ed inizia a leccarmi tutta la mia sperma sul mio ventre poi scende giù  ed inizia dalle palle  a leccarmi da sotto ed il cazzo flaccido sembra un clitoride e mi lecca come se tenissi la figa ed esclama " Ti piacerebbe frocetto tenere la figa eh. !  E la tua mammina ti accontenta . Ti piace essere leccato come una femmina ! "  Esclamo " Siiiiiiiii !". (Sabrina) " magari mentre Gino ti incula e ti fa sentire il suo cazzo " 
Esclamo "Siiiiiiii tesoro mio sei fantastica ! Che bella zoccola di moglie sei diventata ! Amore mio ti adoro !".
( Sabrina ) " Diciamo invece che mentre ti lecco do il culo a Gino!  che dici ?"
 "Ma tesoro sei vergine li ". E lei ribatte " l'ho detto , ma non è scontato che accada " .
Gino ci chiama si stende per terra sulla moquette e  dice ." Venite qua !"e ci  stringe, ci abbraccia a tutt'e due. Noi ci mettiamo ai due lati suoi mentre lui ci accarezza come se fossimo creature sue. Ci tramana un senso di appagante di serenità.   Sentiamo sempre di più  di appartenergli. 
( continua )

Visualizzazioni: 2 655 Aggiunto: 2 anni fa Utente: