Stavo soffocando per bene la mia giovane sorellina …da qualche anno era diventata il mio giocattolo sessuale …


Mi divertivo ad usarla come una cagnetta nella casetta degli attrezzi nel nostro giardino …e quel pomeriggio mi stavo proprio divertendo con lei …mi stavo facendo fare un bel pompino …ficcandogli per bene il cazzo fino in gola …


Quel pomeriggio aveva una maglietta tutta attillata che le facevano risaltare le tettine …e degli short aderenti che avvinghiavano il suo bel culetto …mi aveva fatto salire una libido nel vederla così che subito l’ho portata nella casetta …e dopo averle tirato fuori le tettine ed abbassato short e mutandine …l’ho fatta inginocchiare per farmelo succhiare …divertendomi a guardarci nello specchio che avevo messo nella casetta …


…dai troietta …ingozzati del mio cazzo …succhia puttanella …


…le spingevo tutto il cazzo in bocca …godendo nel vederlo entrare tutto nella sua piccola bocca …nel sentire i suoi sforzi …i suoi rigurgiti …la cappella stringersi nella sua gola …tenerla li col cazzo infilato fino a quasi soffocare …e mentre lo facevo mi abbassavo a sgrilletargli la fichetta …così che per provare piacere doveva resistere più a lungo che potesse …


…impegnato a scopare la bocca della mia sorellina …mi era parso però di sentire un rumore dall’esterno della casetta …e spinta giù la testolina della troietta …dicendole “zitta puttanella” …non fare rumori …


Tenendola in apnea per un po' di secondi …aguzzai l’udito …ma niente …tutto tranquillo …forse qualche scoiattolo e abbassando lo sguardo verso la mia sorellina li inginocchiata …dai puttanella …riprendi a lavorare con sta bocca …che voglio sborrarti direttamente in gola …


…la troietta riprese ad infilarsi il cazzo in bocca succhiando forte come le avevo insegnato …facendosi poi infilare tutto il cazzo in bocca da me …che a piacimento …glielo spingevo giù ma …


Si splancò la porta della casetta …nostro padre …cazzo ci fa qui pensai pietrificato nel vederlo …


Non viene mai qui …per questo ci portavo la mia sorellina …che aveva sentito la porta aprirsi …ma avendola alle sue spalle non vedeva chi era …


Cazzo state facendo …


Mia sorella inginocchiata di fronte a me …col culetto di fuori e la mia mano sulla sua testa che la teneva spinta sul cazzo …difficile dire …niente papà …non stiamo facendo niente …ma è quello che uscì dalla mia bocca di riflesso …


La mia sorellina …sentite queste parole sfilo il cazzo dalla bocca …ma non ebbe il coraggio di girarsi …mio padre replicò …ah niente dici …e prese ad avvicinarsi …


Arrivato alle spalle di mia sorella …la prese per i capelli tirandole la testa indietro …e guardandola in faccia le disse …niente dice tuo fratello …non stavate facendo niente …poi le diede uno schiaffo …


Dai troietta …continua a fare niente a tuo fratello …spingendola verso il mio cazzo che …


Dai puttanella …ingoialo tutto il cazzo di tuo fratello …tutto fino in gola …soffoca puttana …


Io ero incredulo a ciò che stavo vedendo …e subendo …l’hai addestrata bene sta vacchetta …guarda come ingoia tutto …e mentre le spinge la testa ad inghiottire il mio uccello …prende a darle delle sonore sculacciate …


Dai troia …ingoia il cazzo …finchè il papà ti sculaccia per bene …poi gli infila una mano tra le chiappette oramai rosse …senti qua che puttanella …senti come sei bagnata …ti piace farti scopare in bocca …


Allora la tira indietro …e la fa inarcare sulla schiena …e portandosi sopra estrae il cazzo …glielo appoggia alle labbra e comincia ad infilarglielo in bocca …


Arrivato a mezz’asta vedo che non si ferma …continua a spingerglielo dentro …finchè le labbra della mia sorellina non arrivano alle sue palle …e vedo il rigonfiamento della cappella di mio padre nella gola della mia sorellina …


Brava puttanella …sei proprio brava …poi comincia a scopargli la gola …ed io vedo nel collo della mia sorellina il movimento del cazzo di mio padre che la scopa la gola …


Brava troietta …ah siiii …mi piace …senti come la tua gola mi stringe la cappella …


Mia sorella si sta lasciando fare …ma dopo un po' di secondi con il cazzo di mio padre in gola …comincia a dimenarsi …comincia a soffocare …ma mio padre non accenna a smettere …


Mia sorella si dimena sempre di più …ferma troia …stai ferma le dice …continuando a ingozzarla per qualche altro secondo …


Lasciata libera la puttanella …che prende a fare respiri profondi per recuperare ossigeno …mio padre prende a complimentarsi …brava troietta …resisti bene …la prossima volta voglio di più …


E ributtando giù mia sorella prende nuovamente ad infilargli il cazzo in bocca …giù troia …giù tutto in gola da brava …


Io mi chino verso mia sorella …e prendo a menargli il clitoride per darle piacere …in modo che possa resistere di più al cazzo di mio padre che le sfonda la gola …


Bravo figliolo …sgrilletta sta puttanella …falla godere sta cagnetta che non è altro …


La mia sorellina stava resistendo mugugnando da quasi un minuto …la troietta si stava impegnando a stare più in apnea che poteva …per soddisfare il cazzo del suo paparino …


Brava cagnetta …mi stai facendo godere …ma non voglio sborrare ancora …e la chinò verso di me …ora da brava succhia il cazzo di tuo fratello …e lui prendendola da sotto le gambe …si alzò …trovandosi il suo culetto sulla faccia …


Prese a leccarle la fichetta ed il buchino …mentre con la mano le spingeva la testa sul mio cazzo …che la ingozzava per bene …


Le slinguazzate di mio padre sui suoi buchini la stavano facendo impazzire …ed il suo risucchio sul mio cazzo era impressionante …più godeva …più succhiava forte …ed io stavo impazzendo …


La piccola troietta di mia sorella però …non voleva lasciare nulla al caso …e con la mano prese anche a segare il cazzo di mio padre …


Mi voltai a guadare sullo specchio …la scena della mia piccola sorellina che sulle spalle di mio padre che slinguazzava i suoi buchini …il mio cazzo che scopava la sua bocca …e la sua mano che segava nostro padre …era qualcosa di sublime …


La troietta si stava divertendo mugolando come una cagnetta …e la cosa stava facendo impazzire di piacere tutti e tre …tant’è che la mia sorellina esplose in un’orgasmo …dimenando il culetto sulla faccia di mio padre soffocando i gemiti infilandosi il mio cazzo sempre più giù in gola …


Stavo per esplodere anche io …ma al tranquillizzarsi di mia sorella …mio padre la staccò da me …e la fece scendere dalle sue spalle …


Non è ancora il momento di sborrare figliolo …sta cagnetta merita ancora di essere sbattuta per bene …e la butto a novanta sul tavolo cui ero appoggiato …


Con forza strappo via short e mutandine alla mia sorellina …dicendole …adesso papà ti scopa il culetto …mia sorella sbaruzzò gli occhi …in segno di preoccupazione …ma mio padre era già li a raccogliere i suoi umori vaginali per lubrificarle il buchino …infilandole pian piano un dito per prepararla ad essere inculata …


Rilassati puttanella …farò piano …so che è la prima volta …e portandosi alle sue spalle …tenendola giù sul tavolo …gli punta il cazzo sul buchino …cominciando a spingere piano …


La cappella di mio padre comincia ad entrare un po' …poi lui la ritrae …e la ripresenta nuovamente spingendola dentro un po' di più …


Io mi sto godendo la scena li di fianco …guardando il cazzo di mio padre entra un po' alla volta in quel bel culetto della mia sorellina …che ad ogni infilata …geme confusa di dolore e piacere …


È dentro con appena la punta del cazzo …ora con mezza cappella …il buchino della troietta comincia a cedere …ad accettare sempre di più il cazzo del padre …che si ritrae di nuovo …raccoglie un altro po' di umori …glieli spalma di nuovo sul buchino infilandogli due dita piano …


Poi le prende la testa e la spinge verso il mio uccello …dai figliolo …soffocala per bene che adesso la inculo come una cagna …


La troietta di mia sorella prende a succhiarmelo forte …forse per distrarsi da ciò che avverrà …dai figliolo …spingile il cazzo in gola …ed io eseguendo …vedo mio padre che puntando il cazzo sul buchino di mia sorella comincia a spingere con più decisione …


I mugolii di mia sorella si fanno più intensi …io la spingo giù sul mio cazzo più forte per soffocarli il più possibile …quando mio padre con un colpo secco di reni …gli spinge tutto il cazzo dentro al culo …


I mugolii di mia sorella sono ora urla soffocate dal mio cazzo in bocca …mio padre dopo essere entrato tutto rimane fermo …per aspettare che il culetto di mia sorella si abitui al cazzo che l’ha appena penetrata …


Intanto io con la mano continuo a farla andare su e giù sul mio cazzo …soffocando le sue urla ora …che le hanno sfondato il culo …


Mio padre comincia pia piano a muovere il suo cazzo dentro al culo di mia sorella …che continua a cercare di urlare ma è soffocata dal mio uccello che continuo a spingerle in bocca …


Mio padre comincia ad accelerare il suo ritmo …io lo stesso …ogni colpo di cazzo in culo …è un colpo di cazzo in gola …finchè il culo della troietta non comincia ad abituarsi ad essere scopato dal cazzo di nostro padre …


Brava troietta …prendilo in culo …così …senti come te lo sto sfondando …sei una brava puttanella …che subisce obbediente …


La scena era tipo da film porno …io e mio padre che stavamo abusando della mia sorellina …di sua figlia …che non poteva fare altro che subire i nostri uccelli in culo ed in bocca …ma alla troietta cominciava a piacere …


Due cazzi insieme …e messa una mano sulla sua fichetta …cazzo quanto era bagnata …non facevo nemmeno fatica ad infilargli due dita insieme …


Due dita in figa …e pollice sul clitoride …mentre mio padre la stava inculando forzando il suo buchino che ormai si era abituato al suo cazzo …e la mia mano che spingeva la sua testa ad ingoiare il mio uccello …che stava per esplodere nella sua gola …


Dai troietta …facci godere da brava puttana …prendendo due cazzi insieme …facci sborrare …fatti riempire di sborra cagna …


La mia sorellina cominciava a gemere più intensamente …stava per venire …i movimenti del suo corpicino invaso dai nostri cazzi …erano sempre più intensi …finchè un paio di lunghi …intensi …soffocati gemiti ci fece capire che stava venendo …seguiti da un lunghissimo urlo soffocato dal mio uccello in bocca …


Mio padre cominciò ad inondarle il culo di sborra …io la sua bocca …tenendola spinta giù quasi a soffocandola col mio sborro …la sua fichetta a riempire la mia mano di umori vaginali …


Eravamo venuti tutti e tre insieme …e sfiniti sdraiati nella posizione dove eravamo …ognuno pensò …che quello era l’inizio di qualcosa …


Nei giorni seguenti …quando nostra madre era al lavoro …se non vedevo la mia sorellina in casa …sapevo dove trovarla …


Nella casetta in giardino …a farsi inculare da nostro padre …o farsi soffocare da me …o insieme a scopare la sua bocca e culetto …la troietta godeva …godeva con i nostri cazzi …i nostri cazzi che non volevano smettere di farla godere …

Visualizzazioni: 31 210 Aggiunto: 2 anni fa Utente:
Categorie: Incesti
Tag: Incesto