sono riuscita a passare la notte nel loro appartamento, poichè mio marito è via per lavoro, così abbiamo fatto sesso tutta la notte... ho indossato il mio strap-on che è dotato di due falli, quello interno mi penetra la fica quando lo indosso, quello esterno lo uso per fottere e inculare come se fossi un uomo. lei era in piedi con il busto piegato e le mani appoggiate sul letto, allora, da dietro, le ho penetrato la fica, spingendo avanti-indietro in modo che anche il fallo che mi penetrava si muoveva nello stesso modo mentre lui, dietro di me, mi inculava con il suo cazzo che è veramente lungo e grosso, lo sentivo su fino all'intestino....è stato bellissimo, io e lei siamo venute in questo modo innumerevoli volte. poi lui le ho penetrato il culo, facendola urlare di dolore e piacere, mentre io le mordevo i capezzoli. poi lei ha indossato il mio strapon e mi ha penetrato fica e culo mentre lui continuava a incularla. i nostri umori erano laghi, ci colavano sulle gambe, sul pavimento, sul letto...poi, tolto lo strapon abbiamo succhiato il cazzo di lui finchè ci ha sborrato e pisciato in viso e in bocca. poi mentre lui si menava l'uccello moscio per farlo indurire io e lei ci siamo messe a 69 e ci siamo leccate gli umori delle fiche e dei nostri culi finchè io le ho chiesto di pisciarmi sul viso e in bocca. lei non voleva ma lui ormai eccitatissimo l'ha convinta così mentre lei, in ginocchio sopra la mia bocca aperta ci pisciava dentro, lui mi penetrava alternativamente fica e culo con il suo cazzo di nuovo enorme e lungo...io avevo raggiunto il massimo dell'eccitazione, così la mia fica ha iniziato a schizzare a getto facendomi gemere e tremare come se avessi la febbre. poche volte riesco a godere in questo modo, è una sensazione particolare come se l'intero mio corpo e la mia mente diventassero lussuria pura, perdo coscenza di dove sono e chi sono, percepisco solo piacere infinito
Visualizzazioni: 17 859 Aggiunto: 5 anni fa Utente: