Il cane della zia
Avevo appena finito la maturità e i miei genitori mi avevano proposto di andare a trascorrere il mese di agosto da mia zia in campagna, avevo da poco rotto con il mio ragazzo e avevo bisogno di un po' di tranquillità.
Mi accompagnarono i miei genitori in auto, si trattennero a pranzo e poi ripartirono, la zia viveva in un casolare alquanto isolato, da sola con due cani lupo, uno vecchio e  l'altro giovane, Era una donna sulla cinquantina, biondina magra, ci somigliavamo, io ero più alta.
Lei praticava il naturismo in casa e mi chiese se mi poteva dare fastidio vederla nuda, le risposi di no in fondo eravamo donne e anche a me piaceva stare nuda per casa.
Il pomeriggio andammo in cortile a prendere il sole, il cane più giovane si avvicinava sempre alla zia ad odorarla, a un certo punto la zia mi disse vado a sistemare delle cose in fienile, e si allontanò, il cane la seguì, io per natura ero curiosa e dopo poco la seguii.
Mi avvicinai al fienile e vidi mia zia nuda che si spalmava la figa di nutella e il cane la leccava avidamente, poi la zia venne e il cane la leccò, vedevo il pene del cane diventare duro. poi la zia si mise a pecorina e il cane iniziò a montarla, io guardavo e nel mentre mi toccavo il clitoride, il cane andava veloce e mia zia godeva, a un certo punto il cane si irrigidì, stava venendo e mia zia anche, la sentivo godere, che scena eccitante continuai a masturbarmi e alla fine venni anche io, poi tornai a prendere il sole.
Ero alquanto sconvolta ed eccitata, la sera cenammo in silenzio, spesso le guardavo la figa ma probabilmente si era lavata anche se sentivo un certo odore.
Poi andammo a dormire, la notte mi svegliai e iniziai a masturbarmi, qualche gemito e poi si aprì la porta e mia zia nuda entrò e si stese al mio fianco iniziando a giocare con il mio clitoride, era brava e mi stava facendo godere, stavo per venire ma lei si fermò dai zia godo le sussurrai, poi ricominciò ma come stavo per venire si fermava, ero completamente nelle sue mani, tre quattro volte, poi mi lasciò venire, fu un orgasmo sconvolgente mai provato prima, tremavo tutta, poi la zia si strinse a me e mi baciò, era stato bellissimo.
Poi mi disse che si era accorta che la avevo vista col cane e mi chiese se avrei voluto provare, le dissi di si.
Bene domani lo faremo disse compiaciuta.        


 

Visualizzazioni: 22 455 Aggiunto: 2 anni fa Utente:
Categorie: Zoofilia