Alcune esperienze sono indimenticabili. Questo è stato il caso di una sera di molti anni fa, quando ho sono stato in un cinema per adulti. Quando sono entrato era buio e per non disturbare mi sono seduto nell'ultima fila finché i miei occhi non si sono abituati all'oscurità.


Il film sullo schermo mostrava Kayden Kross ed un'altra donna le quali si stavano godendo un sessantanove mentre un ragazzo ne scopava una da dietro.


Ero nuovo nel mondo del cinema per adulti e le scene mi facevano diventare il mio cazzo molto duro e avvertivo i miei slip bagnarsi di sborrina.


I miei occhi si sono abituati rapidamente al buio del cinema e vedevo altri spettatori seduti in vari punti.


Accanto a me, con un posto in mezzo, sedeva una coppia. Lui, incurante della mia presenza, stava succhiando una tetta e lei le aveva entrambe fuori, il suo vestito era rialzato e ho potuto vedere il suo uomo che le massaggiava la figa mentre lei prendeva il suo cazzo di buone dimensioni nel palmo di una mano.


Ero molto entusiasta di assistere all'azione sullo schermo ed anche quella dal vivo vicino a me e fissavo la coppia sfregando il mio cazzo già ben duro sopra il tessuto dei pantaloni.


Con mia sorpresa l’uomo ha fatto spostare la donna sul sedile vuoto ed ha fatto cenno di spostarmi accanto a lei, cosa che ho fatto.


La donna mi ha aperto la cerniera dei pantaloni ma non è riuscita a togliere il cazzo dagli slip ed allora l'ho tirato fuori per lei e lei ha subito iniziato ad accarezzarlo lentamente ma non si è limitata a questo. Infatti si è fermata un attimo, mi ha preso la mano e se l’ha messa sulla sua tetta nuda rimasta non impegnata.


Nel frattempo l'uomo sullo schermo aveva appena svuotato la sborra in Kayden Kross e la ragazza sotto di lei stava leccando la figa gocciolante di sperma e succhiava anche il cazzo bagnato con i succhi di Kayden Kross che le stava sopra.


Mentre la donna accanto a me mi ha accarezzava il cazzo, ero così tanto eccitato che non ho tardato a sborrare.


La donna deve aver recepito la sensazione che ero molto vicino all’orgasmo perché si è fermata ed ha tolto la mano sussurrandomi "Per favore, non venire ancora"


Non sapevo cosa inventarmi per ritardare ma In qualche modo sono riuscito a non venire.


Poi mi ha chiesto di succhiarle la tetta ed ha spostato la mia mano sulla sua figa molto bagnata.


Mentre le toccavo le dita, si è sistemata acrobaticamente sulla poltrona e di è piegata sui fianchi per prendere in lei il ragazzo vigoroso che era con lei e l’ho sentita dire con una voce debole ma profonda e rauca "Eccomi, sono tua" mentre lui spruzzava la sborra su di lei che stava sul sedile vicino a lui.


Lei nel frattempo mi masturbava sempre più forte ed io gemevo mentre la scopavo con le dita "Ohhh, sì, proprio così! Ohhh sto venendo. Sì, fallo! Fallo!"


Per me era veramente troppo e la sensazione meravigliosa dell’orgasmo ha preso il sopravvento sulla mia coscienza e pensieri nonché il mio corpo.


Ho spruzzato getto dopo getto lo sperma sulla sua mano che lo ha raccolto solo in parte, il resto è finito sul suo vestito e sui miei pantaloni facendo una piccola doccia di sborra.


Ha fatto una risatina ed ha detto "Wow, è stato molto bello e piacevole! Lo facciamo di nuovo che ne dici?”


“Beh, sì” ho risposto “Prima o poi si potrà fare"


Il suo uomo si è allungato e mi ha stretto la mano dicendomi "Ottimo lavoro. Hai un bel cazzo. Incontriamoci di nuovo"


È stata un'esperienza fantastica e molto eccitante però anche se sono tornato spesso in quel cinema non li ho mai più rivisti.

Visualizzazioni: 6 814 Aggiunto: 3 anni fa Utente:
Categorie: Masturbazioni
Tag: Milanesi