Un giorno d'estate in occasione del compleanno di Manuela, abbiamo deciso io, Giada e Laura di fargli un regalo un po' particolare: dovevo esibirmi (visto ero l'unico maschio) in uno spogliarello e divertirci un po' tutti. Quando però è arrivato il momento del mio regalo, tutte e tre mi portarono in un fienile e io non capivo ancora cosa stesse succedendo! All'improvviso iniziarono a spogliarmi e io seppur un po' confuso, ero ben felice di aiutarle. Una volta completamente nudo, mi cinsero una catena tra lo scroto e il collo per poi iniziare a farsi dei selphy toccandomi il sedere e il pene. Erano molto felici e mi ringraziavano in continuazione per la disponibilità, poi Manuela disse che pretendeva però un po' di più da me e intese che voleva scoparmi! Io fui ben lieto di accontentarla, così ci chiudemmo in uno stanzino che un tempo era una stalla, lei si spoglio' e iniziò a toccarmi e a tirarmi per la catena trattonadomi dal pene, facendomi eccitare non poco! Poi inizio' a cavalcarmi per 10 minuti quando è venne in un grido di piacere! Rivestita poi mi disse che dovevo aspettare lì, si aprì di nuovo la porta ed entrò Laura. Iniziò a mettermi il piede sul mio pene e lo strifino' per benino! In un attimo si eresse ed ero pronto per un altro round, mi sciafeggio' e palpeggio' il sedere dicendomi che lo avevo stupendo poi mi disse che ero un porco e che stavo bene con quelle catene e iniziò a cavalcarmi. Stremati avevo i testicoli che dole a o da tutti gli trapazzamenti che sono stato oggetto. Laura si rivestì e mi disse che ora era il turno di Giada. Lei entrò con dell'acqua per fortuna e un panino. Ero troppo stremato, così così entrarono anche le altre e rimasi con loro almeno un'ora. Giada disse che non dovevo fare storie che era il suo turno. Dissi ok e le altre uscirono. Giada mi baciò in bocca poi mi palpeggoio' e lei dopo aversi spogliata si mise un dito dentro la vagina e iniziò a masturbarsi. Mi disse di leccargliela per bene, mentre mi teneva la testa per i capelli. Lei venne in pochi minuti e decise di aspettare qualche minuto per ricominciare. Così poi iniziò a cavalcarmi anche lei finché non venne! Rivestita, uscimmo e rividi le altre due che mi stavano filma do così, nudo con la catena come un animale. Mi fecero ancora i complimenti e mi diedero 200 euro per la prestazione. Io dissi che non li volevo ma loro insistette e dissero che volevano organizzare anche il compleanno di Laura. Io naturalmente non mi tirai indietro, non avevo mai goduto così tanto! 

Visualizzazioni: 2 408 Aggiunto: 3 anni fa Utente:
Categorie: Esibizionismo