Una storia da u mio amico inglese


 


Vivevo in un appartamento durante un incarico temporaneo di 6 mesi in un'altra città. Non conoscevo molte persone e il mio stabile sembrava avere molti giovani studenti, poiché questa era una città universitaria. Il mio appartamento era al secondo piano e dall'altra parte del corridoio ho notato diverse bellezze che andavano e venivano, ma non ho mai parlato con loro.

Una sera ero seduto al tavolo del ristorante vicino, a cenare, e ho riconosciuto alcune ragazze mie vicine, una di loro mi ha riconosciuto e si è avvicinata per chiedermi se abitavo di fronte a loro. Ho detto di sì, e abbiamo parlato tutti e abbiamo bevuto in allegria tutti insieme.

Nei giorni che seguirono, diventammo buoni amici e iniziarono a entrare e uscire dal mio appartamento. Ormai senza preavviso e a tutte le ore. La bionda di nome Melissa era carina e calda, e non si tratteneva dal presentarsi, anche a tarda notte o al mattino presto, indossando solo una maglietta lunga e mutandine. Questo mi faceva impazzire perché le sue tette sode senza reggiseno si agitavano sempre sotto la maglietta.

Ormai lasciavo la porta aperta perché speravo che Melissa sarebbe entrata quando voleva.


Un sabato mattina, verso le 8, è entrata e mi ha scosso mentre dormivo. Mi ha detto che i suoi coinquilini erano tornati a casa per il fine settimana e che era seccata .


Dormo sempre senza biente e vedere le sue belle gambe nude e le punte dei suoi capezzoli attraverso la maglietta mi ha subito eccitato ed ero preoccupato che lo vedesse, dato che ero coperto solo da un lenzuolo. Ha detto: "Fammi compagnia! Sono annoiata!"


Ho detto "Melissa sono solo le 8 del mattino, cosa vuoi che facciamo a quest'ora?"  "Non lo so, andiamo a fare una passeggiata o la colazione o qualcosa del genere. "


Mi sono lamentato perché non vedevo l'ora di dormire perché ho lavorato fino a tardi.


Allora ha detto:" Giochiamo a carte. "

Mentre si chinava per frugare nei miei cassetti, in cerca delle carte, ho avuto una vista fantastica delle sue gambe fino al sedere. La t-shirt sembrava corta, potevo vedere il fondo del suo culo e non capivo se indossava mutandine a perizoma o niente. A questo punto mi sono coperto con  le lenzuola l'inguine, per nascondere la mia erezione.

Ha trovato le carte, poi è saltata sul letto di fronte a me e si è seduta in stile indiano dandomi una visione completa delle sue mutandine di cotone bianco. Ha detto: "OK, cosa dovremmo puntare?" Ho detto che per me andava bene tutto. "Insegnami a giocare a poker, non lo so fare". Così ho proceduto a delineare le regole, quasi troppo distratto per parlare dalle sue gambe calde, incrociate davanti a me a breve distanza e da quella vista spalancata delle sue mutandine che non si sforzava di nascondere.

Poi ha detto improvvisamente "Lo so! Fammi vedere come si gioca a strip poker!" Mi sono quasi soffocato e ho detto: "OK certo". Abbiamo proceduto a giocare un paio di mani "finte". Ho perso una mano e ho detto: "Quindi, dato che ho perso la mano, dovrei rimuovere un capo di abbigliamento, e ogni volta che qualcuno perde, la stessa cosa,

Dice "Divertimento! OK, giochiamo sul serio". Ho quasi ingoiato la lingua, ero così eccitata al solo pensiero. Il solo pensiero di questo ha mandato il mio semi paffuto in piedi. Ho detto: "Bene, ok, ma un problema, indosso solo un lenzuolo!" Ha detto: "Indosso solo maglietta e mutandine. Chi se ne frega. Giochiamo!"

Quindi la prima mano ho disegnato una coppia di assi e il mio cuore ha iniziato a battere forte. Non aveva niente. Ho detto: "Ok, ho vinto, quindi dovresti rimuovere un capo di abbigliamento. Ma non ti farò". Ha detto: "No, queste sono le regole, giusto?" Poi ha detto: "Ma quale articolo devo rimuovere?" Ho risposto, "è una tua scelta".

Così ci ha pensato per un secondo, poi ha afferrato la sua maglietta e se l'è sollevata sopra la testa, rivelando le più belle tette sode che avessi mai visto. Poi ha anche spostato i suoi lunghi capelli biondi sulla schiena e si è appoggiata all'indietro in modo che potessi avere una visione completa. Ormai un'erezione piena e furiosa ancora nascosta dalla pila di fogli che ho raccolto nel mio inguine. "Mano successiva. Affare." lei disse.

Questa volta le mie carte non avevano niente, un 10-high. Ha rivelato un paio di 6. Ho detto che sembra che io perda. Ha detto: "Dal momento che non indossi nulla devi perdere il lenzuolo". Ho detto "OK, ma dovrei avvertirti, sono un po 'irrigidito al momento." Ha solo ridacchiato e ha detto: "Dai, toglilo!" Mi alzai in ginocchio e lasciai cadere il lenzuolo, e c'era la mia rabbiosa erezione in piedi sull'attenti, completamente gonfio. Mi sono seduto di nuovo sulle lenzuola in stile indiano e il mio cazzo era duro contro il mio stomaco.

Si coprì la bocca con la mano e, fissando il mio inguine, disse: "Oh mio dio ... sei veramente benedetto!"

Quindi a questo punto le ho detto che a volte le regole dicono che una volta che una persona perde tutti i suoi vestiti, il gioco è finito. Ha detto "No continuiamo a giocare". Ora, poiché era l'unica che indossava ancora qualcosa, quella dichiarazione ha inviato un'ondata di succhi che si accumulavano fino in fondo alle mie palle. Quindi abbiamo dato un'altra mano, e ho perso di nuovo, e lei ha detto: "Continua a giocare".

Questa volta avevo un tris nell'affare e ho iniziato a emozionarmi. Non aveva niente. Ho detto: "OK, hai perso. Ma non ti farò togliere le mutandine se sei troppo imbarazzato". Ha detto: "Perché dovrei essere imbarazzata?"
Si alza in ginocchio e si toglie le mutandine perizoma rivelando una figa grassa, perfettamente depilata e completamente calva. Ho borbottato: "Oh mio Dio. Sei fottutamente stupendo". Disse timidamente: "Credi? Grazie". E lei è rimasta in ginocchio per un minuto e ha chiesto "Allora ti piace la mia cera? Ad alcuni ragazzi piace pelosa", mentre me la lasciava davanti al viso e la tirava su e in avanti per farmi dare una lunga occhiata. Ho risposto: "LO ADORO. Non puoi dirlo dal mio peter-metro? Va solo a 10 ed è a 11."

Quindi si siede di nuovo in stile indiano, completamente nuda, con le gambe spalancate e inizia a mescolare le carte davanti alla sua figa aperta ora completamente esposta. Questo mi dà una bella visione completa del suo clitoride e delle sue labbra e lei mi sorprende a fissarlo. "Che cosa?" dice maliziosamente. Rispondo: "Questo è il giorno più bello della mia vita. Tutto qui!" A questo punto guardo il mio cazzo e c'è già una goccia di succo pre-cum accumulato sulla punta del mio pene.

Dice: "Giochiamo a carte nude per un po '. È divertente". Dopo alcune mani, ho detto, "OK, quanto circa. Questo, ne ho sentito parlare una volta. È un gioco chiamato Fondle Poker. Chi vince la mano può accarezzare una parte del corpo di chiunque voglia per 30 secondi, ma solo una parte Non puoi accarezzare tutto il loro corpo in una volta.



Quindi vinco la prima mano e dico: "Devo prenderti il ​​seno. Sono mesi che mi fanno impazzire". Quindi mi alzai e mi alzai in ginocchio proprio dietro la sua schiena e allungai le braccia sotto le sue braccia con entrambe le mani e le afferrai delicatamente e le accarezzò il seno, mentre il mio pene spingeva delicatamente al centro della sua schiena. 30 secondi sembravano 5 secondi ma verso la fine ha detto "È bello".

Quindi a questo punto accettiamo di fare a turno, rovinare il gioco di carte. Quindi ora è stato il suo turno, e ha detto, "se posso fare solo una parte alla volta, devo prenderti il ​​sedere. Ho guardato il tuo sedere nei tuoi jeans da sempre". Mi ha detto di inginocchiarmi di fronte a lei di fronte a lei, cosa che ho fatto. Si allungò con entrambe le mani e mi afferrò e piegò il sedere. Era così erotico

Poi è stato il mio turno, dico che sto mettendo da parte il meglio per ultimo, quindi devo prima prenderle il sedere. Abbiamo preso la stessa posizione, e mi sono allungato e ho afferrato il suo bel culo stretto con entrambe le mani mentre il mio cazzo si strofinava delicatamente sulla sua pancia e le sue tette vivace si sfregavano contro il mio petto. Mi sono divertito un po 'con un dito proprio sul suo buco del culo premendo un po' più forte con il mio dito indice fino a quando non ha iniziato a entrare di nascosto. "Ooh!" ha detto sorpresa.

Poi mi ha chiesto: "Le palle contano come una parte separata dal cazzo?" Ho detto, sì, credo che lo facciano "furbescamente. Così ha proceduto a farmi un leggero massaggio con le palle, arrivando fino in fondo al mio ano. Era tutto quello che potevo fare per non esplodere.

"Il mio turno, e ho tenuto il meglio per ultimo," dico. Le ho chiesto di inginocchiarsi davanti a me, e iniziando dal suo anello per il ventre, ho fatto scorrere lentamente una mano lungo il suo ventre fino a quando la mia mano ha raggiunto la bella piega morbida e liscia delle sue labbra esterne. Mentre le mie dita esploravano le pieghe, la punta del mio dito medio ha scoperto rapidamente i suoi succhi. "Lo so, sono bagnata, ha detto. Ho premuto un po 'più forte, e presto tutte le mie dita sono state bagnate e ho preso due di loro fino al suo calore. Gemette leggermente con gli occhi chiusi. Ma erano solo 30 secondi ed era il suo turno.

L'ho avvertita che non ero sicuro di poter trattenere la mia roba se mi accarezzava il cazzo. In quel caso ha detto che voleva prepararsi. Si è appoggiata sui cuscini in cima al letto e mi ha detto di mettermi a cavalcioni sulle mie ginocchia di fronte a lei. Il mio cazzo era sopra le sue tette ma puntava dritto al suo viso. Solo questo mi ha quasi mandato in orbita. Ha iniziato ad accarezzare e accarezzare delicatamente il mio cazzo ed entro 10 secondi ho sentito l'ondata dal basso e ho proceduto a pompare quelli che sembravano galloni direttamente negli occhi e su tutto il viso, e non ha mai smesso di accarezzare fino a molto tempo dopo gocciolava sul suo petto.

Ha detto: "Ti sei sentito bene?" Ho detto: "Non ci sono parole per descrivere". Poi ha detto: "Ora me ne devi uno". Con gioia, tornai al suo cielo nudo e gonfio e iniziai a baciarlo dolcemente. Poi ho lasciato che la mia lingua esplorasse tutto, aveva un sapore dolce. Poi ho aggiunto un po 'di pressione in più con la mia lingua sul suo clitoride e lei ha immediatamente iniziato a tremare e contrarsi ed è esplosa rapidamente su tutta la mia faccia con un orgasmo zampillante. Non ero scesa sul suo totale per più di 15 secondi, quindi doveva essere arrapata quanto me. Dopo un minuto o due di scosse di assestamento, la mia lingua ancora lì si muoveva leggermente mentre lei rabbrividiva, alla fine lasciò le sue cosce che erano state premute contro le mie orecchie per tenere la mia testa a posto. Non ha detto niente tranne: "Facciamo un pisolino. Spoon me." e si è girata in posizione semi-fetale dandomi le spalle. Le ho dato un cucchiaio, lei mi ha preso il braccio, l'ha avvolto intorno a sé e ha messo la mia mano sul suo seno. Mentre ci addormentavamo, quasi non riuscivo a credere di non sognare. questo meraviglioso sabato mattina.

Dopo almeno un'ora di sonno soddisfatto, mi sono svegliato senza muovermi perché era così bello metterla a cucchiaio. Ma con la mia mano sul suo seno non ho potuto fare a meno di eccitarmi di nuovo. Il mio cazzo era stato annidato proprio dietro il suo cheeseburger, e mentre diventava più duro iniziò a premere più forte contro la sua figa. Si muoveva leggermente e all'improvviso sentii un calore umido sulla testa del mio cazzo. Mentre il mio cazzo si irrigidiva ancora di più, sembrava che senza nemmeno muovere il mio cazzo entrasse in lei più profondamente di minuto in minuto. Presto fui completamente dentro di lei e con un ultimo sospiro mi spinsi fino in fondo. Ero così eccitato che stavo effettivamente scopando questa splendida bionda che ancora una volta i miei liquidi iniziarono a sgorgare di nuovo in profondità nelle mie palle.

Deve essere stata sveglia per un po 'perché senza dire una parola, ha raggiunto una delle sue mani e ha iniziato a strofinarsi il clitoride mentre io iniziavo a spingere lentamente, molto lentamente. Ero così eccitato che mi sembrava di essere a pochi secondi dal lasciarsi andare tutto dentro di lei. Con la mano libera ha raggiunto il mio sedere e mi ha tirato più vicino per avvicinarmi ancora di più a lei, e dopo solo pochi minuti ha iniziato a tremare e tremare e sapevo che stava per tornare di nuovo, e mentre faceva la mia pompa Neanche io potevo trattenermi ed entrambi siamo esplosi contemporaneamente nell'orgasmo con me nel profondo di lei. È stata la sensazione più sublime del mondo. Dopo pochi minuti sembrammo entrambi incapaci di muoverci ed entrambi ci addormentammo di nuovo profondamente con il mio cazzo ancora dentro di lei.

Abbiamo passato molte altre notti insieme, la sua cosa preferita era aspettare che la sua coinquilina si addormentasse e scivolasse attraverso il corridoio con solo la coperta avvolta intorno a lei, o addirittura precipitasse completamente nuda. Inutile dire che ho sempre lasciato la porta aperta nella speranza di un risveglio a tarda notte dal mio visitatore nudo.

Visualizzazioni: 4 060 Aggiunto: 3 anni fa Utente:
Tag: Culo Puttana