Marco e Silvia sono sposati da alcuni anni, lui 34 anni e lei 30. La donna è rimasta incinta quando ne aveva 16. È il loro anniversario di matrimonio, Marco la porta a cena in un ristorante esclusivo. Si divertono, e lei è curiosa della sorpresa che riceverà dopo.
Terminano il pasto e in macchina le benda gli occhi, solo alla fine del percorso potrà guardare.
Arrivano a destinazione, la porta dentro un edificio, salgono con l’ascensore ed entrano dentro un appartamento con la porta aperta. La fa sedere su un divano, ora può liberarsi gli occhi dalla benda.
Silvia si guarda intorno e le piace quel posto, è un loft ben arredato, vede molte foto appese sui muri.
Entra un uomo sui 50 anni con la macchina fotografica, magro con capelli lunghi.
Marco le dice di spogliarsi, il fotografo Claudio le farà una serie di foto.
La donna supera subito l’imbarazzo, toglie il vestito, il reggiseno e gli slip.
Claudio inizia a fotografarla in varie pose, che diventano sempre più provocanti. Le piace farsi fotografare e non si vergogna che l’uomo la tocchi per suggerirle le varie posizioni. Marco guarda ed è felice di vederla contenta, non è geloso di condividere l’intimità della moglie. Dopo innumerevoli scatti, Claudio chiede se ne vogliono fare alcuni insieme. Accettano subito, scatto dopo scatto Marco si spoglia, e le foto diventano sempre più intime.
Il fotografo sembra aver terminato il lavoro, fa un cenno a Marco che annuisce. Si apre una porta del loft e iniziano ad entrare alcuni uomini. La donna si copre e Marco…
- Tranquilla sono tutti per te, hai sempre avuto fantasie di essere al centro dell’attenzione, ho organizzato tutto questo per te. Hai dieci maschi che ti vogliono….
- Ma sei matto….
- Matto per te… dai fammi vedere….NON TI VERGOGNARE…VAI

In realtà Silvia non si vergogna, teme di non essere all’altezza, dieci sono tanti e il marito si è preoccupato di farle avere nel gruppo anche due neri.
Si avvicina al gruppo li osserva, sono già nudi e tutti sono già in erezione, alcuni si masturbano per mantenerlo duro altri iniziano a toccarla. Le palpano i seni, il culo passa per le mani di tutti. La figa comincia a colare, un ragazzo rosso di capelli la lecca.

Sono tutti intorno a lei, il nero le mette una mano sulla spalla e la fa inginocchiare. Ha il cazzo nero davanti a lei, timidamente la lingua solletica la cappella. L’uomo è più spiccio le afferra la testa e infila il cazzo in bocca. Passano i cazzi nella sua bocca, li vuole guardare bene, sapori diversi. Le afferrano il culo, ed il primo inizia a sbatterla in figa. Il fotografo riprende tutto quello che fa e Marco poco distante sul divano si trastulla il pisello, è eccitato a vedersela scopata. A turno la scopano, e a turno lei li spompina.

Si sofferma sui ragazzi neri, sono enormi come i film le hanno mostrato. A stento riesce a guardarli in viso, troppi cazzi e troppe le mani su di lei. Un uomo si sdraia e la fanno salire sopra, un altro la impala da dietro, le piace quella doppia con i cazzi che le finiscono in bocca. Ogni tanto chiama il marito per prendere fiato, ma in realtà i suoi orgasmi si ripetono. Le afferrano la testa, due uomini si sbattono il cazzo, il primo le sborra in bocca. È sorpresa, sente lo sperma scendere in gola, ingoia, arriva anche lo schizzo dell’altro, questo le copre la faccia. Marco si sega come un pazzo.
Le cominciano a far male figa, culo e bocca, ma non smetterebbe mai. Un fiotto le riempie la pancia, sente lo sperma caldo. Non sente più bruciare il culo, ormai il buco è aperto. Chi sborra esce dal gioco e se ne va. Il fotografo è incollato a lei, la mostra sporca di sperma, con il trucco che cola. Comincia ad essere stanca e ancora i neri non se la sono sbattuta. Marco non resiste e si sborra sulla pancia, è ancora eccitato. Di nuovo le sborrano in bocca è il ragazzo rosso di capelli. Ora è sopra il ragazzo somalo, sta cercando di scendere sul pisello, fa fatica, sembra che la figa stia esplodendo. L’altro nero infila la cappella nel culo, il dolore è immenso.

Sono rimasti loro, ma bastano per gli altri 8. Urla Silvia, ma gode. Doppia terribilmente dolorosa, ma gratificante. Le sborrano dentro. Silvia a fatica riesce a sedersi sul divano vicino a Marco. Il marito la carezza e le spalma lo sperma che ha sul corpo. Nota i suoi buchi esageratamente aperti, ha una erezione. Sente gli odori sul corpo della moglie.

La serata è terminata, il fotografo si avvicina alla coppia, consegna la chiavetta con il video e le foto della serata. Moglie e marito ringraziano. Marco sta aiutando Silvia a vestirsi, Claudio chiede di aspettare cinque minuti. Si abbassa i pantaloni e gli slip…
- Manco io…mi sembra fosse chiaro…
- Si hai ragione…scusami, risponde Marco.
Il marito abbassa gli slip della moglie che aveva appena infilato, le allarga il culo e…
- Prego…fai pure…
- Grazie…bella vacca tua moglie, quando ne vorrete fare un’altra…magari con più persone…
Infila il cazzo nel culo, mentre Marco lo tiene aperto.
Entra immediatamente.

L’uomo non dura molto con dispiacere di Marco, viene nel culo della moglie.
Silvia in macchina dorme, si sveglia nel letto di casa. Il marito le sta leccando il culo e la figa, mentre si masturba. Fa finta di nulla, improvvisamente le viene in mente che ha sospeso la pillola….
Visualizzazioni: 10 238 Aggiunto: 3 anni fa Utente: