a questo invito non si puo' rinunciare.
si inarca sempre di piu'..
spinge in fuori come per defecare in modo si allarghi bene lo sfintere mentre il mio cazzo, unto affusolato e protetto dal goldone, a piccoli colpetti si infila in qual buco praticamente vergine..
me la preparo pian piano...le dico come continuare.. ogni tanto lei stringe e sente male.. insisto a dire di spingere come per fare la cacca.....il buco è pronto la cappella è oramai dentro tutta...le spingo sulla schiena, lei si inarca ancor di piu' mentre le prendo i capelli e li tiro a me... questo strappo le fa piegare la testa indietro e si inarca ancor di piu'.ora con una leggera spinta le entro dentro.tutto, fino in fondo...sento la sua pelle raggrinzarsi.. i suoi miagolii, i suoi siii... siii..inizio a pomparla sbattendo le palle contro le sue chiappe..
da come gode si capisce che è una di qualle a cui piacerà prenderlo spesso in culo piuttosto che in figa. in pochi istanti è partecipe ad una inculata che mi ricordero' per molto tempo.
da sotto il cuscino prende il cazzo di gomma sapientemente nascosto ed inizia a scoparsi la fighetta mentre io le pompo il culo alternando botte forti e profonde a colpetti delicati e poco profondi..al suo "vengooo" prendo uno stimolo anche io .estraggo il cazzo dal suo culo, vedo che è pulita grazie alla purgata, e velocemente mi sfilo il preservativo per incularla a pelle. lei acconsente. mi rituffo nel suo sfintere mentre erika con il cazzo di gomma si sta sfondando la fighetta tanto è forsennata nei movimenti.. urliamo " vengoooo" praticamente assieme. le riempio le budella di sborra, mentre lei spruzza dalla figa il suo umore...
poi ci fermiamo, io le rimango infilato dentro mentre il cazzo ha ancora qualche contrazione e lei compiaciuta gode nel sentirsi gli spruzzi dentro, poi lo sfilo e mi abbandono sul letto.
lei fa altrettanto. ora, il meritato riposo. anche perche' io i miei 50 anni li sento abbastanza mentre lei i suoi 28 anni li sta vivendo al meglio.
da questa sera, per qualche mese ci godremo delle fantastiche inculate, erika impara anche l'arte del pompino con l'ingoio, mentre le classiche scopate in figa rimangono abbastanza rare, se non altro perchè ha da tempo smesso la pillola per dei controlli e per contro adora sentire gli spruzzi di sborra riempirle le viscere, ma in figa ha sempre piu' paura per una gravidanza.
poi una sera l'iddilio si rompe...la mamma di lei è in rotta con il nuovo compagno e decide di rientrare a casa propria, quindi gli spazi ed i tempi si diraderanno fino a prendere le distanze l'uno dall'altra, momentaneamente pero' in quanto ho idea di chiedere a mia moglie di potere usare in esclusiva la casa in montagna, e sai che ridere quando le diro' che lo vorrei per farmi delle belle inculate, ma non con il mio culetto che si fa riempire, ma quello di erika. (fine )
Visualizzazioni: 813 Aggiunto: 3 anni fa Utente: