sento la stoffa dei pantaloni tendersi, mi infilo la mano senza sbottonare niente. La mano scende, sotto il boxer...me lo tocco...prima con il palmo della mano, piano, accarezzandolo un pò, poi gli stringo la mano attorno. Ora è nel mio pugno, sento il suo calore...lo sento pulsare...è duro, durissimo. Comincio a muovere la mano lentamente su e giù, con movimenti brevi, scoprendo appena la cappella...immagino che mi stai guardando, ed allora la mia eccitazione sale...muovo la mano un pò più veloce e con movimenti più profondi...poi mi fermo e tocco con un dito la punta: è umida, anzi bagnata, mi piace sentire il contatto della punta della cappella bagnata contro la stoffa del boxer. Annuso le dita, sanno di me, di un odore aspro ma eccitante.
Ti immagino lì seduta di fronta a me, io con la mano nei pantaloni, tu con la tua infilata nei tuoi...la vedo muoversi e mi eccito ancor di più. Allora stringo più forte col pugno il mio sesso umido e comincio a muovere la mano su e giù, su e giù, su e giù...sempre più veloce...sento i brividi di piacere che cominciano a salirmi sulla schiena...ansimo...vedo te, la tua mano, la immagino bagnata. Vedo il tuo respiro farsi affannoso...anche tu stai per godere, lo vedo dalla bocca semichiusa e dal labbro che mordi...mi eccito sempre di più...muovo la mano sempre più veloce...ecco...ci sono...emetto un grido soffocato e sento i brividi che dallo stomaco accompagnano il mio piacere. Un fiotto caldo di sperma inonda la mia mano...continuo a muoverla ancora un pò, oramai bagnata completamente. Sento il seme caldo impiasticciarmi il boxer ed il pantalone...sento l'odore dolciastro che arriva al mio naso...tiro via la mano...se fossi qui davanti a me...te la porgerei...per condividere assieme il mio sapore...
Visualizzazioni: 1 524 Aggiunto: 3 anni fa Utente: