A causa della pandemia sono cambiate un po' di cose nella mia vita, la mia amante durante il lockdown è rimasta incinta del suo compagno e quindi la nostra storia è finita, e poi ho perso il mio lavoro. Pur di lavorare ho cambiato mestiere. La settimana scorsa x lavoro sono andato a casa di una cliente. Arrivo all'indirizzo, suono e viene ad aprirmi una signora sulla cinquantina non tanto alta e in carne. Nonostante la mascherina che ci copre bocca e naso la riconosco subito. La signora più di 10 anni fà era cliente dove lavoravo prima, molte volte avevo avuto a che fare con lei, mi eccitava da morire e me la sarei scopata volentieri. X entrare nelle sue grazie gli avevo anche fatto un paio di lavoretti gratis, ma niente si divertiva solo a stuzzicanti fino a che un giorno mi chiese un piacere più grande e io la liquida definitivamente. Ma torniamo al presente, mi fà entrare in casa e mi mostra qual'è il problema, io mi metto a lavoro e lei prepara un caffè che appena pronto mi porge in una tazzina dicendomi "guarda che ti ho riconosciuto". Le dico che anche io l'ho riconosciuta, a quel punto lei parla chiaro e mi dice di essere rimasta molto delusa che io abbia rifiutato il suo invito di anni indietro. Io le dissi che avevo capito il suo gioco e non mi andava di essere preso in giro. Lei a quel punto si agita si toglie la mascherina e mi dice "brutto stronzo guarda che era tutta una scusa x farti venire da me e stare soli, lo vedevo come mi guardavi e la cosa mi faceva eccitare, anche se non eri bello a noi donne piace sentirsi desiderare, e te mi spogliavi con gli occhi ogni volta che mi vedevi". A quel punto non posso fare altro che chiedere scusa. Lei mi dice che è un peccato, che ormai lei è invecchiata, ha passato i 50 e non si sente più desiderata da nessuno. A quel punto anche io mi tolgo la mascherina e le dico che x me è ancora una donna sexy e che mi fà eccitare. Non finisco di dire la frase che mi infila la lingua in bocca e mi bacia con passione. Dopo un po' che ci baciamo mi sbottona i pantaloni mi infila una mano dentro e mi prende il cazzo già in tiro si inginocchia e comincia un favoloso pompino. Godo tantissimo, tempo 2 minuti e le sborro in bocca. Giusto qualche secondo x riprendermi poi mi spoglio completamente e metto a nudo anche lei, è un po' in carne ma non grassa e nonostante l'età è ancora bella soda con un culo fantastico. La sdraio e comincio a leccarle la fica la lecco e la stuzzica con le dita, metto 2 dita dentro x un po' mi lascia fare, poi mi dice "mettici il tuo bel cazzo al posto delle dita". Non me lo faccio ripetere, la sbatto forte, avevo voglia di una bella scopata con una bella porca, ci divertiamo come 2 maiali, ad un certo punto lei mi ferma si gira e si mette a pecorina e mi chiede di incularla forte. Non mi sembra vero, la penetro e inizio a pompare come un matto, tempo 2-3 minuti le sborro in culo. Siamo esausti, mentre ci rivestiamo mi racconta che dopo essersi separata ha trovato un uomo 10 anni più grande di lei, che non le manca niente di materiale ma le manca il sesso. Io me ne vado dicendo che se vuole io un po' di sano sesso glielo posso dare volentieri e le lascio il mio numero. Ieri mi ha mandato un messaggio e domani ci vediamo......
Visualizzazioni: 2 275 Aggiunto: 3 anni fa Utente:
Categorie: Etero