La mia troia donna matura molto porca fa la puttana in casa perché gode quando la guardo che si spoglia piano piano e il suo nero giovane bello entra in camera e con gentilezza la saluta baciandola in bocca.
La troia gli toglie gli abiti accarezzandolo con maestria,lo spoglia nudo lo fa sdraiare sul letto e si avvicina al suo grosso e lungo cazzo lo afferra con le due mani lo scappella e incomincia a leccare piano piano per alcuni minuti, poi sempre più giù tutto in gola lo succhia da vera troia .Il giovane incomincia a gemere dal grande gusto che prova ,puttana,troia ,vacca mi fai impazzire spompinami forte fammi sborrare nella tua bocca di grande occhiata.Ma lei da grande troia non vuole farlo venire si stende sopra il suo corpo lo bacia in bocca lingua a lingua e lo stringe forte ,poi piano piano si avvicina con il suo corpo a gambe aperte sul viso del giovane in estasi e gli offre la sua figa tutta bagnata lui la morde la lecca con le mani gli allarga le grandi labbra e la prende tutta in bocca.Dopo questi eccitanti preliminari la puttana vuole essere scopata a pecora il cazzo duro durissimo lo infila tutto dentro e incomincia a sbatterla con grande veemenza dentro e fuori mentre i gemiti della mia troia sono sempre più forti scopami ,scopami rompimi tutto voglio il tuo cazzo nel mio culo dai ,il ragazzo accetta e gli rompe il culo un cazzo così grosso non lo aveva mai preso.La scopa e la fa venire in continuazione fino allo sfinimento.Io cornuto ma soddisfatto di tanto spettacolo mi avvicino a loro due e vedendo quel cazzo così nero e ancora duro lo prendo in bocca e lo spompino ancora mentre la mia puttana mi dice godi cornuto sei un gran cornuto e lo sarai per sempre mi fa una sega.e mi fa venire sulla sua bocca.Storia vera .
Visualizzazioni: 3 203 Aggiunto: 3 anni fa Utente:
Categorie: Etero