Salve a tutti la storia risale a circa 2 anni fa',svolgo un lavoro dove ho a che fare con tanti colleghi sia uomini che donne quindi sia per via che ogni tanto all'uscita dal lavoro vengono i parenti a prenderli sia per via delle mangiate che facciamo ogni tanto nei week end unendo a noi anche le mogli/mariti ed eventuali figli,ormai siamo quasi tutti in confidenza,da premettere che io sono il collega più piccolo avendo 34 anni,mentre il resto si aggira tra i 50 anni a salire.Lego di piu con un mio collega molto timido ma con una moglie davvero bella,biondona in carne con 2 tette enormi bella davvero, tutto il contrario suo a dire il vero avvolte anche un po' esagerata nei modi di fare,ripeto diversi di gran lunga l'un con altro,Quando un giorno giocando tra colleghi a calcetto mi rompo una gamba ,vengo operato con 8 mesi di stop,quindi via a casa a riposo con diverse giornate monotone,ricevo visite da colleghi amici e tantissime chiamate quasi tutti giorni,quando una domenica mattina verso le 10 squilla il telefono,era il mio collega"oh ciao come va etc.."all'improvviso mi dice aspetta ti passo mia moglie che ti vuole salutare,ed io si prego,Lei:ciao allora? Io:Eh niente qua a letto etc....,Lei:menomale che c é tua moglie a darti una mano,io qua a casa mia nn ho aiuto da nessuno,le mie figlie nn danno una mano per nulla ma io nonostante abbia 53 anni sono meglio di loro in qualsiasi campo.Credetemi provai un erezione assurda,già mi facevo dei film in testa ripeto era bellissima poi sapevo anche che lo cornificava da tempo per via del suo carattere "poco uomo"si faceva sentire troppo poco come marito ma questo lo sapeva tutto l'ufficio addirittura vociferava che dormiva sul divano lui,eh niente dopo circa un'ora si concludeva la telefonata.Dopo circa 4/5 giorni mi chiama il mio collega e mi dice,mia moglie ha preparato una torta per te sai lei é brava che faccio fai scendere tua moglie a lavoro per prenderla gli risposi ok. Quella sera a fine cena decidemmo con mia moglie di aprire la torta si trovava in un piatto con la carta stagnola,e ci ritroviamo davanti la torta con un cuore nel mezzo,io imbarazzato dissi per primo che brava questa signora mi rispetta davvero,mia moglie scura in viso acconsentì ma nn condivise secondo me,nn ne parlammo mai.La settimana successiva lo ricordo come fosse ora mia moglie andò a lavoro per le 13,verso le 15 squilla il cordless rispondo ed era lei,Io ero seduto sul divano con le stampelle,e mi fa :ho visto tua moglie,ed io si andava a lavoro,E lei come vanno le gambe?Rispondo la gamba eh un po' meglio,E lei ma tutte e 3 vanno bene?Ragazzi credetemi ebbi un erezione anche perché nn scopavo da circa 15 giorni per via della situazione,avevo due palle che mi facevano male,continua lei se vengo a farti una visita ce la fai ad aprirmi la porta oppure vado,le rispondo no no puoi venire.Circa 20 minuti dopo anche perché abitavamo a 3 km di distanza sento suonare ed apro.Scusatemi ragazzi se ripeto più volte avevo in gran cazzo duro come il marmo mi trovavo anche in pantaloncino era settembre,quindi apro la porta e la faccio accomodare ed io vado subito a sedermi sul divano....Inizio a parlate del più e del meno ma a me nn me fregava nulla la volevo scopare a tutti costi le fissavo le sue tettone una settima credo bella davvero,al che gli dissi devo andare in bagno solo che nn posso ho difficoltà va bene dai aspetto mia moglie finsi. Lei subito tranquillo ti abbasso io il pantaloncino,io ridevo no dai dicevo fingevo come un pazzo,per farla breve prima di alzarmi mi sfila il pantaloncino e si trova 18 cm di cazzo durissimo,mi fa subito e che cos'è un bazooka,ragazzi inizia a leccarlo un pompino che ve lo auguro di cuore,le ripetevo fammi leccare le tette,me le mise in bocca le leccano quasi a scassarmi le mandibola,arrivammo al punto che le dissi salimi sopra il cazzo ti prego,dopo 5minuti sali con quel culo bellissimo tra le mie mani, le tette in bocca,quel viso vi assicuro meglio di una pornostar,dopo circa 15minuti gli dissi basta voglio sborrare mi accontento smanettandolo con una rapidità impressionante,sborrai credo mezzo litro di sperma a parte gli scherzi,godevo come un pazzo,mi puli'perfettamente e dopo 10minuti ando via diceva che la figlia l'aspettava a casa,però da quel giorno decisi di nn scoparla più anzi di allargarla troppa paura di un ricatto,mi feci strani pensieri e rinunciai.Concludo dicendovi che nn ho detto una misera bugia e andata per come scritto.Grazie
Visualizzazioni: 19 825 Aggiunto: 5 anni fa Utente:
Categorie: Etero Tradimenti