Era una giornata bollente, di un luglio altrettanto bollente mi ero da poco diplomato ed ero andato da un amico per metterci daccordo per la serata, purtroppo non c'era nessuno per cui ritornai verso le scale, prima però di prenderle vii una porta aperta e con la coda dell'occhio vidi una visione, una ragazza mora coi lunghi capelli, era completamente nuda per cui vidi anche dei bei seni della 4 misura, il corpo magro il giusto, le gambe affusolate con ai piedi delle scarpe con tacchi di 10cm., mi fermai un pò a guardarla e forse lei si senti fissata e ad un certo punto ricambiò il mio sguardo e sorrise
"Dai vieni dentro che mi fai un pò di compagnia"
Entrai imbarazzato essendo io molto timido
"Dai siediti vicino me come ti chiami?"
"Ivano"
"Io sono Ursula"
"Sei bellissima Ursula"
"Grazie tu mi credi una donna vero?"
"Certo, sei così femmina!"
"No io sono una transessuale, sai chi sono vero?"
"Certo bellissime donne col cazzo"
"Bravo, vuoi vederlo?"
"Già che siamo qui si certo"
Irsula si alzò un momentino e all'altezza del suo pube prese il suo cazzo che era rivolto all'indietro
"Allora l'hai visto come ti sembra?"
"Bè anche se ancora floscio è già una bella mazza"
"Sai io vado orgogliosa del mio cazzo, sono un'attrice porno e sono ricercata proprio per il mio cazzp"
"Bè non è difficile da crederci"
"Vuoi toccarlo magari darci un bacio?"
Mi abbassai e lo presi in mano, era caldo, pulsante di voglia, abbassai la testa e lo presi in bocca, leccai la cappella ed il prepurzio"
"Ohhh mai sei proprio bravo complimenti continua pure"
Continuai e iniziai a leccare tutta l'asta lentamente fino ad arrivare ai coglioni, li presi in bocca e li ciucciai poi risalii l'asta fino al prepurzio qui cominciai a pompare pompare fino a che la mia bocca si riempì di sperma caldo, mi alzai e andai in bagno per sputare lo sperma, al mio ritorno lei mi abbracciò felice, aveva gli occhi che brillavano di gioia, mi prese il viso frò le mani e mi diede un bacio lunghissimo.
"Ivano ma sei bravissimo a fare i pompini,
Senti Ivano io sarei felicissima che noi diventassimo amici è tanto tempo che cercavo un compagno come te"
"Ursula mi fai felice, sarei orgoglioso di esserti amico"
"Benissimo, puoi venire da me quando vuoi e potremo ripetere quello che abbiamo fatto adesso e magari se ti piace mi piacerebbe provare a scoparti"
"Ursula adesso purtroppo devo andare ma sicuramente verrò ancora a trovarti e magari faremmo quello che hai detto"
"Scoparti?"
"Si quello, voglio provare"
Ciao Ursula sono felicissimo di averti conosciuta"
"Ciao Ivano io ancora di più"
Visualizzazioni: 5 018 Aggiunto: 3 anni fa Utente:
Categorie: Trans e Travestiti