Salve la storia che sto per raccontarvi è successa quando ancora ero minorenne (17 anni).
Era una domenica di Pasqua e come ogni anno si festeggiava a casa mia con un sacco di parenti ma meno del solito.
Dopo il pranzo notai che mia zia, una donna all'epoca di 36 anni, single ma che aveva avuto diverse relazioni mai durate, non particolarmente porca ma comunque appetibile, con la scusa di buttare le rimanenze dei piatti nella spazzatura, che stava di fronte al divano in cui mi ero disteso, si piegava in avanti.
Mia zia aveva da poco perso qualche kg in eccesso e i pantaloni evidentemente larghi le scivolavano giù, facendo ben vedere lo spacco del suo culo. Le prime volte pensai che succedesse per caso, ma po mi chiesi come mai non c'erano le mutande a coprire il tutto. Neanche a dirlo mi ritrovai con una mazza da baseball tra le gambe e non vedevo l'ora di andarmi a masturbare.
Solo che a un certo punto mia zia venne da me chiedermi se le facevo compagnia per andare a casa sua , dove doveva sbrigare delle cose. Nel frattempo certi bisogni fisiologici post pranzo, mi avevano colpito, quindi pur di andare con lei evitai di andare in bagno. Fino a quel momento non pensavo che ci fosse sotto qualcosa ed iniziai ad avere seri sospetti quando
dal tragitto da casa mia a casa sua c'era sempre una scusa per piegarsi e mostrarmi il suo bel culetto.
Saliti a casa le chiesi di andare in bagno, e dopo aver finito, sentito lo sciacquone, mi disse "aspetta che ti porto l'asciugamano per il bidet". Finito il bidet, avevo il cazzo durissimo e non appena le dissi di avere finito, mi alzai gocciolante (mi importava veramente poco in quel momento) e mi diressi verso la porta dietro stava mia zia pronta a darmi l'asciugamano.
Aperta la porta non del tutto lei ha fatto finta di coprire gli occhi, e io ho fatto in modo che lo vedesse, per pochi secondi ma lo ha guardato e si è giratA: Il fatto che lo avesse visto per me era motiva di grandissima eccitazione e morivo dalla voglia di capire dove portasse tutto questo.
Tornai in cucina e la trovai nuovamente a pecora e stavolta vedevo il buco del suo culo per bene.
Un po spaventato dalla cosa mi sedetti , perchè comunque non era facile per me agire data la parentela.
Una volta girata aveva i pantaloni sbottonati, vedevo le mutandine (quindi c'erano gran troia ) pure un po bagnate. Infatti mia zia riceve la chiamata di un amica, si mette seduta di fronte a me e inizia a parlare e la sua voce era ansimante, probabilmente la vista del mio cazzone l'aveva eccitata. a un certo punto mi guarda e mi fa un gesto come a dire "qusnta parla questa " e le cadeva sempre l'occhio sul mio cazzo, che si era dentro in jeans, ma non coperto dalle mutandine e quindi era distingubile in tutta la sua forma e durezza.
La chiamata continuava, mia zia si rialza per controllare sotto il lavello, altra scusa per farmi vedere il culo, stavolta potevo scorgere anche un po della sua figa scura e pelosetta . Non sapevo che fare. Ero eccitato e allo stesso tempo spaventato di commettere qualche passo falso.
Ma dopo che si è riseduta , e dopo aver rifatto quel gesto per via della logorrea dell'amica al telefono, non ho potuto resistere.
L'ho tirato fuori, era enorme , stava esplodendo, e senza neanche sapere come gliel'ho messo in bocca.
lei evidentemente non aspettava altro, e la cosa fu resa ancora più eccitante, dalla amica in chiamata che bel frattempo sentivo parlare perchè zia aveva messo il viva voce.
Dopo qualche succhiata come si deve le sono esploso in bocca, sulla lingua, replicando una famosa scena hard di Myriam gold in cui viene sborrata sulla lingua mentre era al telefono, che avevo con piacere guardato un mese prima.
Quello fu l'inizio di una relazione sessuale molto eccitante, non ci scrivevamo mai o mettevamo d'accorso per vederci, sfruttavamo sempre le occasioni di festa per fare i porcellini, con i parenti li vicino...tipo quella volta che un natale, con la scusa di darmi i soldi in regalo mi disse "vieni un attimo di là" e girato l'angolo le misi un dito in culo..
Ma quella è un'altra storia
Visualizzazioni: 21 105 Aggiunto: 3 anni fa Utente:
Categorie: Incesti