è la seconda volta che comincio questa raccolta di sogni e fantasie, il sito su cui avevo pubblicato tutte la altre è stato improvvisamente chiuso, quindi, riprendo da quì sperando di recuperare qualcosa prima o poi…
Il mio intento è di creare una sorta di database di fantasie e racconti da poter un giorno far leggere a colei che li popola da ormai un decennio, mia moglie. Proprio a lei mi rivolgerò, raccontandole e sperando un giorno possa condividerle e magari realizzarle.

Oggi sei sulla soglia dei 40, come ti ho detto questa mattina sei entrata di diritto nella sfera delle milf, credo sia molto diffuso, seppur raramente confessato apertamente, il desiderio di ogni marito di avere al suo fianco una donna sincera, amorevole e troia, forse di qualcuno meno, ma non di molto, è il desiderio di una moglie troia con altri. Il fatto è che mi ha sempre eccitato da morire la fantasia di saperti alle prese con veri stalloni da monta, gioiosa di godere di atleti della scopata, naturalmente predisposti a rendere una donna una femmina da monta, scusa il mio linguaggio ma è necessario a rendere l’idea. Oggi, quando ne parlavamo ti mostravi restia ed infastidita al solo pensiero, tuttavia, una fantasia non è perforza fine alla propria realizzazione ma può essere di stimolo e incentivo. Vorrei fosse chiaro che la moglie delle mie fantasie vive queste sue avventure come fossero una bella cena cucinata da un bravissimo chef, le performances in cui sei impegnata nei miei sogno sono gioiosi ed appaganti esercizi fisici in cui tu, io e i tuoi amanti giochiamo una meravigliosa partita di godimento. quando mi hai chiesto se sarei stato d’accordo alla realizzazione di tali fantasie, a parte un’erezione che perdura da un giorno intero, non ho saputo rispondere, e non so farlo neanche adesso, però, l’idea di ricevere un messaggio di te che ti occupi di uno di questi “ginnasti” mi rende difficile tenere ferma la mano.
Visualizzazioni: 3 808 Aggiunto: 3 anni fa Utente: