Sapete quanto siano pesanti e noiose due ore di matematica? Ebbene anche Laura lo sa, seduta lì all’ultimo banco, con la testa poggiata sulla mano, sbloccando il suo telefono di continuo per controllare l’orario.
Marco il suo compagno di banco era più interessato alla lezione, e lei lo conosce bene, perciò decide di stuzzicarlo un po, strusciando la gamba contro la sua. Marco non si scompone e si scosta un po’, ma Laura non gli da tregua e inizia a strusciargli la mano nel suo interno coscia, andando su e giù di continuo. Marco inizia ad irrigidirsi, gli cresce sempre di più, e Laura nota subito il gonfiore sui jeans di lui, la sua mano sale più su fino al suo pacco, afferrandolo e strusciandolo su e giù da sopra i jeans. Lo stringe sempre più forte, fino a che non gli sbottona i jeans e abbassa la cerniera andando con la mano nei suoi boxer. La mano di Laura lo prende e lo avvolge, lo tira fuori e inizia a segarlo, mentre diventa sempre più duro, controlla tutta la situazione, mentre il professore è impegnato a spiegare la lezione girato di spalle. Tutta la classe è attenta e non fa caso a loro, e lei nell angolino remoto dell'aula continua il suo gioco di mano aumentando i movimenti, si china e lo inizia a leccare sul glande, per poi scendere su tutta l’asta, lo prende tutto in bocca e inizia ad affondare la testa su e giù mentre Marco gli afferra i capelli in una coda e la spinge giù fino alle palle.
I movimenti di Laura continuano succhiandolo e bagnandolo tutto, Marco fa fatica a trattenersi, la testa di Laura si muove ancora più veloce, la sua mano si stringe intorno alle palle di lui, massaggiandole e stringendole a pieno.
Continua senza sosta sbavando saliva, Marco sente il suo orgasmo arrivare, le tiene la testa giù bloccandogliela fino a schizzare nella sua bocca ogni goccia del suo seme, Laura rimane immobile mentre sente tutto lo sperma di Marco in bocca, lo manda giù soddisfatta e compiaciuta leccandosi le labbra dalle gocce uscite fuori. Si sistemano e continuano a seguire la lezione, senza però sapere che un altro compagno ha ripreso tutto. Ma è soltanto l’inizio…

Continua...
Visualizzazioni: 5 316 Aggiunto: 3 anni fa Utente: