Mentre scopavamo mia moglie, mi sussurrava all’orecchio…caro hai visto come si eccitava Carlo?
Certamente che l’ho visto tesoro le rispondevo facendole entrare il cazzo nella fica il più profondo possibile mentre lei continuava a dirmi…amore mio credi che Carlo ce l’aveva duro? E dicendo questo si bagnava sempre più ed io a tutta quella situazione godevo come un matto e le rispondevo certo che ce l’aveva duro si vedeva a vista d’occhio e sicuramente in bagno si sarà sparato una sega, dicendo questo mi accorsi che mi stringeva forte a lei x sentire tutto il cazzo dentro e mentre stava x raggiungere l’orgasmo mi venne il coraggio e la voglia di dirle…e non è l’unico a segarsi vedendoti, lei facendo finta di non capire mi disse…perché amore lo fai anche tu? La sentivo che tremava, sentivo che voleva raggiungere l’orgasmo sentendomi dire quella fatidica frase….non io…ma Luca!!! E senza più pudore e senza dire nulla mi mise la lingua in bocca e raggiunse un orgasmo tremendo sembrava non finire mai. In quel momento quanto avrei
voluto dirle che sapevo tutto e che la cosa mi piaceva, però volevo che la cosa continuasse ancora così, siiii volevo spiarli quella situazione rendeva le cose molte più eccitante, ad esempio mia moglie a letto era molto più focosa quando le parlavo di Luca e dicevo che se ci avesse visto sicuramente sarebbe corso a segarsi e poi perché non dirlo, mi piaceva anche segarmi guardando i loro giochini specialmente quelli che inventava mia moglie con nostro figlio. Si fece quasi ora di pranzo e noi stavamo ancora li sdraiati sul tappeto del salotto, io naturalmente soddisfatto x aver sborrato x la prima volta in bocca a mia moglie e mentre fantasticavo tutto rilassato ecco che mia moglie disse: dai amore è tardi sicuramente arriva Luca a breve e ancora non ho preparato nulla da mangiare, così finii di fantasticare almeno in quel momento.
I giorni seguenti guardavo sempre più eccitato le registrazioni purtroppo senza nessuna particolare novità, quasi tutto da copione sempre mia moglie che provocava Luca e lui a sua volta che si segava, e non solo lui.
Ecco che il sabato sera, giorno che Luca di solito esce con tutti i suoi amici e noi con i nostri, vedevamo che Luca non si preparava x uscire e se ne stava seduto con il telefono in mano senza usarlo, a quel punto gli chiesi se fosse successo qualcosa e lui rispose che doveva uscire con tutti i suoi amici però una sua amica un pochino più particolare non poteva più uscire, in quel momento intervenne mia moglie dicendo…dai non essere triste si vede che non poteva no? e parlando parlando si sedette vicino a Luca accarezzandolo, poi si girò verso di me e disse: caro a te dispiace se restiamo a casa e facciamo compagnia Luca? Naturalmente le dissi subito che non mi sarebbe dispiaciuto affatto, e nello stesso preciso momento mi venne l’ idea di lasciarli un pochino soli.
Dopo un po’ di tira e molla tra me mia moglie e Luca decidemmo che sarei uscito solo io x un pochino almeno x spiegare da vicino ai nostri amici il perché della nostra assenza, (cmq era quello che volevo e sicuramente anche loro).
Uscii di casa dicendo che non avrei tardato molto, cosa che non era affatto nelle mie intenzioni, infatti dopo circa mezz’ora chiamai a casa x chiedere se fosse tutto ok con Luca ,mia moglie mi disse di si e di stare tranquillo, allora approfittai dell’ occasione e dissi che mi sarei trattenuto ancora con il gruppo di amici.
Le ore non passavano mai ero così preso dalla fantasia che spesso i miei amici mi dicevano se era tutto ok in quanto non seguivo x niente quello che si raccontava, voi potete immaginare dove fosse la mia mente e non vedevo l’ora di rientrare x vedere cosa, e se fosse successo qualcosa di nuovo tra Luca e mia moglie.
Dopo ore di ansia non vedevo l’ora di guardare le registrazioni, però quando rientrai mia moglie era con una vestaglia trasparente senza nulla sotto che mi aspettava, rimasi stupito di quell’abbigliamento e rimasi ancora più stupito quando mia moglie mi disse…amore ti aspettavo devo dirti una cosa, in quel momento feci mille pensieri, cosa vorrà dirmi? Quello che volevo vedere o sentire? Quello che vuole fare Luca o meglio lei con Luca? oppure vuole dirmi che Luca sta esagerando? Mi prese x la mano e mi portò nella stanza da letto, io impietrito la guardavo senza dire una parola aspettando che mi dicesse il motivo x cui mi stava aspettando, ma invece di parlare incominciò a spogliarmi buttandomi sul letto, il cazzo mi scoppiava e lei prendendolo in bocca a bassa voce mi disse…. Amore mio volevo semplicemente dirti che ti amo tantissimo e che ti desidero questo volevo dirti e adesso fammi tua.
Sono sicuro che mia moglie volesse parlarmi di Luca però poi non ne ebbe più il coraggio almeno x quella sera. NB: dico sono sicuro perché poi dopo un po’ di tempo me lo disse. Bene quella fu una lunga notte sempre a scopare e sempre facendo piccoli discorsetti su Luca e da come scopavamo io fantasticavo a modo mio su quello che avrei potuto vedere dalle registrazioni e lei a modo suo pensando a quello che era successo tra lei e Luca.
Quello che poi vidi nelle registrazioni ve lo racconto nel prossimo episodio (dopo le ferie)
Ps: mi scuso x il mio modo di scrivere.
Visualizzazioni: 32 527 Aggiunto: 5 anni fa Utente: