Ciao a tutti.

Premessa: è un racconto "soft" di cose realmente accadute.

Sto insieme a L da un anno e mezzo, io ho 23 anni e lei 22, lei è una ragazza non bellissima ma secondo me sessualmente appetibile, ha un bel seno e un bel culone generoso, oltre ad un bel viso. Spesso veste scollata e mette in mostra il suo décolleté.

L'anno scorso ho avuto dei problemi a casa con i genitori e sono andato a vivere per circa un mese da un nostro amico comune, M, che abita praticamente accanto alla mia ragazza, ha a disposizione un appartamento molto grande con più camere perché prima condivideva la casa con altri coinquilini universitari ma nell'occasione (era estate) era solo. Di conseguenza avevo a disposizione una camera tutta per me.
Quel mese di Luglio è stato magico perché potevamo finalmente trombare quando volevamo e su un letto, non in macchina come siamo tutt'ora costretti il più delle volte.
Ora: sono successe delle cose che forse per voi non avranno un significato ma per me un po' lo ha.

Primo episodio: M sovente girava per casa in mutande (ricordo che era estate), quando la mia ragazza saliva su casa lui rimaneva in mutande e lei ci parlava tranquillamente come se nulla fosse...a me la cosa imbarazzava ma non le ho mai detto nulla. Una volta la cosa fu clamorosa, lui era nella sua stanza ed aveva trovato un gattino. In quel momento sale la mia ragazza ed entra nella sua stanza, sempre come se nulla fosse. Ora posso capire che se fosse stata "costretta a vederlo" perché magari era in salone allora potevo accettarlo ma entrare nella sua stanza mentre lui è sdraiato sul letto con questo gatto che gli cammina sulla pancia ed in mutande poteva anche risparmiarselo...

Secondo episodio: Le camere mie e di M erano una di fronte all'altra, quindi quando uscivo me la ritrovavo davanti appunto, una volta successe che dopo aver fatto sesso con L. lei si stava rivestendo ed io uscì proprio in quel momento, aprii la porta ed M poté gustarsi il topless della mia ragazza. Non avevo pensato che potesse essere lì ed aprii la porta senza pensare.
Una cosa che mi fece pensare fu la reazione di L. rimase pietrificata ma non si coprì. Non so, non avendo mai vissuto direttamente una cosa del genere ho sempre creduto che le ragazze tendessero a coprirsi istintivamente, ma lei non lo fece...

Ditemi le vostre impressioni, se vi va. Grazie
Visualizzazioni: 4 090 Aggiunto: 3 anni fa Utente:
Categorie: Confessioni