Una tranquilla serata f estate andammo in pizzeria e poi dopocena in camporella.. come al solito andammo in collina in mezzo alle vigne..x tutto il tragitto mi masturbai con il vibratore nuovo preso in settimana al sexy shop arrivati presi subito in bocca il cazzo del mio ragazzo che intanto mi infilava il vibratore in figa raccontandomi fantasie sessuali che mi eccitavano molto..del tipo ti piace prendere un altro cazzo mentre in me lo succhi.. cer ti che in mi eccitava mi sarebbe piaciuto prenderlo per davvero.. dopo che la avevo tradito a lui eccitava molto questa fantasia e pure a me.. dopo un bel in pompino mi scopo a pecorina sbattendomi con forza e dandomi della troia mi faceva bagnare tutta . al punto in che gli dissi chiamiamo Gigi ? Lui disse noi chiamalo in mentre in ti scopo troia ok dissi lo chiamai e gli in dissi che volevamo andarlo a trovare per fare porcate con lui dopo mezz'ora eravamo già noi. A casa sua. Andammo non salotto mi spogliai lui mi saltò addosso nome mettendomi in le.maninobunque e iniziò a leccarmi la figa..il mio nlui mi infilo nil cazzo in in bocca... avevo voglia
Di essere bsc scopata da tt e due in così saltai sul cazzo di Gigi mentre il mio ragazzo si masturbava insultandomi..poi mi infilo nn il l suo cazzo nel culetto ..mi montarono per circa due ore... poi arrivò in un amico di colore n,col mio ragazzo era tutto eccitato all'idea nmi chiese lo vuoi nil suo cazzo? Certamente risposi lo feci accomodare affianco a me gli tirai fuori il cazzo e iniziai a succhiarlo Bper in bene poi il negro in mi girò e iniziò scoparmi di brutto Gigi mi pompava in il culo Emil mio in lui mi mise in il suo cazzo in bocca dicendomi che ero proprio una gran troia...suoi che bello dissi facciamolo più spesso amore..sono la tua troia fammi fare quello che vuoi...
Visualizzazioni: 3 449 Aggiunto: 3 anni fa Utente:
Categorie: Confessioni