Sono steso accanto a te, e tu mi dai la schiena nuda stando in un fianco... Ti sfioro appena con due dita la spina dorsale partendo dai lombari fino alla nuca, scendo di fianco suile spalle fino alle mani che tieni appoggiate sulle gambe leggermente piegate. Risalgo il braccio e scendo Sky tuo fianco che sussulta leggermente dal solletico. Accarezzo poi l'esterno delle tue gambe fino alle caviglie e risalgo, questa volta aprendo la mano e passando una volta avanti e indietro sulla tua natica destra mettendo un polpastrello tra l'elastico del tuo tanga bianco in pizzo lavorato D'Entelle di Calais. Da lì salgo ancora sul fianco e mi avvicino sempre con la mano aperta fino a sfiorarti il seno destro prima sotto ... In modo circolare, poi sopra, per poi scendere e tenerlo tutti nella mano e sentirlo tutto. Mentre passo all'altro seno, ti volti verso di me e ci diamo un bellissimo bacio appassionato dove le nostre lingue si attorcigliano e si cercano. Rimani a pancia in su mentre continuiamo a baciarci, io alterno i miei baci sul tuo collo, seni pancia e torno a baciarti. La mia mano destra comincia a passare dai seni ai fianchi dove ascolto le forme del tuo corpo e mi soffermo a toccare le tue anche. Un dito si intromette sotto l'elastico degli slip in quell'avvallamento che lo lascia passare... Tu sussulti con un leggero tremolio, mentre le altre dita seguono la prima, e la mano passa all'inguine... Per poi sentire il tuo calore... Un solo sfioro e ti sento eccitata, tolgo la mano e ripeto un passaggio ai fianchi, mentre continuiamo a baciarci. La mia mano torna sui seni, fianchi e sopra gli slip questa volta. Ti sento eccitata e lo sono anch'io, la mia bocca comincia a scendere sul collo, seni, addome... Gioco attorno al tuo ombelico e bacio le tue anche. Ti bacio le gambe per tornare ai tuoi slip che sfioro e Lecco sentendoti muovere. Ora ti giro e comincio dalle caviglie a salire.... Mentre salgo e ti accarezzo, leggermente e spontaneamente apri un po' le gambe permettendo alla mia bocca di intrufolarsi sull'interno coscia. Mi diverto a baciarti le natiche, poi mentre te le tocco il mio naso e la lingua si insinuano su di te che gradisci e leggermente apri ancora di più le gambe. Ti sento bagnata. La mia lingua ora passa sui lombari per salire poi sulla schiena... Quando arrivo inevitabilmente alla nuca e ai lobi delle orecchie, il mio membro duro e pulsante spinge fortemente sui boxer che tenta di uscire e preme tra le tue gambe... Ci stiamo sfiorando e sfregando... Le mie mani stanno accarezzando i tuoi seni e ci muoviamo all'unisono, provando piacere... La tua mano decide di infilarsi nei miei boxer prendendo in mano il mio membro caldo e duro liberandolo... (come ora sto facendo
Visualizzazioni: 3 036 Aggiunto: 5 anni fa Utente:
Categorie: Prime Esperienze