Io e mio marito siamo sempre stati due autentici porcellini. Prima di metterci insieme abbiamo avuto molte esperienze che non si sono certo interrotte dopo il matrimonio! Abbiamo una mentalità molto aperta ed un affiatamento sessuale unico e scopare ci piace davvero tantissimo. Non avendo mai avuto alcun tipo di pregiudizio e chiusura, nel nostro rapporto sono entrate ben presto terze persone. Abbiamo provato con donne e uomini, insomma , un po' di tutto. La mia eccitazione arriva al massimo se penso ai tradimenti di mio marito, divento un lago e mi farei impalare per ore. Io però ho sempre preferito il cazzo...e anche mio marito. Nel rapporto a due ha ben presto preteso che iniziassi a giocare col suo buchino e me lo sono sverginato poco a poco, prima con le dita, poi con vibratori, via via sempre più grossi...e il mio maritino ha sempre dimostrato di apprezzare. Un sera mentre stavamo scopando mi stava raccontando (mi piace che le cose me le racconti, non mi piace guardarlo, ho bisogno della sensazione delle corna) dell'ultima che aveva impalato ed ad un certo punto mi dice:"E se ti tradissi con un uomo?" A questa domanda la mia figa, che già era un lago, produsse una quantità di umori indescrivibile! La risposta alla sua domanda mi sembra più che scontata, ma stavolta volevo guardare. Così ci siamo iscritti ad un sito di annunci ed abbiamo cercato il nostro compagno di giochi. La scelta è ricaduta su Enrico, un nostro coetaneo di bell'aspetto che si era presentato come bisex attivo e passivo e che non aveva nessun problema a farmi assistere alla loro scopata. Così ci siamo organizzati un fine settimana ed abbiamo prenotato due stanza in un alberghetto defilato nelle campagne umbre. Ammetto che quando ci siamo ritrovati c'è stato un po' di imbarazzo, abbiamo prima fatto un giro per il paese per rompere il ghiaccio e conoscerci meglio. Devo dire che dopo i primi momenti si è creato subito un bel feeling, così siamo rientrati in hotel, prima io e mio marito e poco più tardi Enrico. Prima che Enrico bussasse alla porta della nostra camera mi sono assicurata che mio marito volesse andare fino in fondo ma il suo cazzo duro mi ha risposto per lui. Quando Enrico ha bussato alla porta della nostra stanza l'eccitazione era alle stelle, abbiamo aperto la porta e lo abbiamo fatto entrare. Senza troppi preamboli Enrico ha preso la testa del mio dolce maritino e gli ha infilato la lingua in bocca. Io, che prima pensavo che la situazione potesse darmi fastidio in qualche modo, ero invece eccitata come non mai, al che li ho presi per mano e portati verso il letto. Mi sono seduta su una poltroncina e ho guardato loro due che scopavano. Si sono spogliati mentre continuavano a baciarsi e, una volta nudi, Enrico ha preso in bocca il cazzone di mio marito e gli ha fatto un pompino di una maestria incredibile. Il volto di mio marito era trasfigurato dal piacere e io, a vederlo prendere la testa di Enrico e spingere il suo cazzo dentro la sua bocca ero un fiume. Al culmine dell'eccitazione Enrico si stacca e prendendo con forza la testa di mio marito la indirizza verso il suo cazzo. Dovete sapere che mio marito è un formidabile leccatore di figa ed ero proprio curiosa di vederlo alle prese con un pompino. E devo dire che non ha deluso le mie aspettative. Dapprima timidamente, poi sempre più voracemente ha iniziato a succhiare l'asta di Enrico ed io nel frattempo mi sono fatta un ditalino che mi ha fatto godere come una troia. Finiti gli spasmi dell'orgasmo mi sono alzata, ho preso il tubetto di lubrificante e mi sono avvicinata a loro dicendo che adesso volevo vederli scopare. Ho spalmato il lubrificante sul buco del culo di entrambi e gli ho messo i preservativi. Ho voluto che il primo ad essere inculato fosse Enrico, lo spettacolo di mio marito volevo tenermelo per ultimo. Vedere mio marito inculare un altro uomo è stato eccitante e vederlo sborrare nel suo culo ancora di più. Ma la vera sorpresa è stata vedere mio marito impalato da un bel cazzone. Enrico ha poggiato delicatamente il suo cazzo sul buco del culo di mio marito e, a sorpresa, l'ha impalato in un colpo solo. Per fortuna il suo buchetto era ben allenato da me. Così ho iniziato a godermi lo spettacolo del mio dolce maritino pompato a dovere, godeva come non lo avevo mai visto fare prima. Io sulla poltrona intanto mi stavo masturbando con un vibratore nella figa e con le dita che sgrillettavano il clitoride duro come non mai. Era uno spettacolo estasiante. Dopo aver raggiunto un orgasmo veloce, vedendo che anche i mie due uomini erano al culmine, sono andata a mettermi sotto mio marito, appena in tempo per farmi inondare la faccia dalla sua sborra calda. Ragazzi, sarà stata un litro. Anche Enrico ha sborrato nel culo di mio marito ed io, dopo aver leccato fino all'ultima goccia di mio marito ho tolto il profilattico ad Enrico ed ho pulito bene anche il suo cazzo. Dopo esserci ricomposti Enrico è uscito e mio marito mi ha scopata in una maniera incredibile. Che esperienza fantastica!
Visualizzazioni: 17 995 Aggiunto: 3 anni fa Utente:
Categorie: Gay e Bisex