Siamo arrivati a casa di Carlo che era quasi mezzanotte e mezzo... dentro di me sapevo che sarebbe successo qualcosa ma dopo la volta con Antonio a casa mia e con Stefano e Giorgia a Rimini non mi sentivo per niente in imbarazzo. Anzi mi sentivo molto eccitata. Eravamo un po tutti e 3 fuori e non so se loro avessero fumato come me ma sicuramente avevano bevuto molto. Abbiamo iniziato a giocare e Antonio  mi infila la mano nella maglietta e Carlo come ha visto che ci stavo mi ha messo una mano nel culo sopra i leggimgs.  Si sono accorti che ci sarei stata perché li ho lasciati fare. Cosi Antonio prende un foulard mi fa sedere sul divano e mi dice "facciamo un gioco ma tu non ti devi muovere". Mi ha bendata gli occhi e poi mi ha detto "ora ti baciamo li' e ci devi dire chi e' di noi due" io non ho neanche risposto perché mi stavo già eccitando e iniziavo un po' a tremare... mi succede cosi'.. l'unica cosa che ho fatto e allargare le gambe come per fargli capire che ci stavo. Non so chi dei due si e' avvicinato a me e mi ha sfilato i leggings e  subito dopo mi hanno dato un bacio sopra le mutandine e Antonio mi ha detto " chi era il primo?" io ho buttato li e ho detto "e'stato Carlo" e invece il primo era Antonio... cosi' mi ha sfilato le mutandine e mi ha detto "ora vediamo senza se ci riconosci" facendo cosi mi stava facendo morire dall'eccitazione..  comunque il primo che mi ha leccata penso che si e' riempito la bocca da quanto ero bagnata e mi scolava tutto sotto e immaginavo anche che gli stavo sporcando il divano... ma non me ne fregava niente.. mi sentivo che stavo per venire quando si e' staccato uno  ha iniziato a leccarmi l'altro e con le mani mi tenevo alla spalliera del divano perché mi sentivo che stavo per esplodere. Cosi' ho detto "fermatevi che lo voglio in bocca"  per farti capire come sono almeno all'inizio voglio venire quando mi scopano e con la lingua mi piace alla fine quando lui e' già venuto e per quello li ho bloccati. Si sono avvicinati a me e li mi sono accorta chi era Antonio e chi Carlo perché Antonio e' veramente ben dotato e invece Carlo come me l'ha messo in bocca si sentiva che era piccolo o almeno non come quello di Antonio. Mi hanno portata in cucina e mentre andavamo mi e' cascata la benda che avevo negli occhi... Antonio mi ha messa con la pancia sopra il tavolo ed ha iniziato a scoparmi da dietro e ce l'aveva cosi' grosso che mi stava facendo male e mentre mi scopava vedevo carlo davanti in piedi che si masturbava da solo. Stavo godendo come una pazza e penso che se mi avesse vista mamma in quel momento sarebbe morta d'infarto. Mentre Antonio mi scopava mi bagnava il culetto con la saliva e m'infilava due dita e quando sono cosi' eccitata anche dietro mi si dilata tanto e ad un certo punto dice a Carlo "vieni a farle il culo che vado in bagno io". Mi sentivo trattata come una troietta ma mi stava piacendo tanto. Come Carlo me l'ha infilato dietro  neanche l'ho sentito un po perché ero molto bagnata ma anche perche' era piccolo il suo...  non mi era mai capitato  un uomo cosi.. pensavo che quando si prendono in giro e dicono tu ce l'hai piccolo e' solo x scherzare. Per sentire qualcosa ho dovuto iniziare a toccarmi fino a che Antonio non e' uscito dal bagno e penso che vedendomi ha capito che non stavo godendo e cosi siamo andati in camera da letto e  ha detto a carlo di sdraiarsi sul letto e mi ha detto di prenderglielo in bocca. A quel punto mi ha allargato le gambe da dietro e penso che mi ha infilato tutta la lingua nel culetto nel mentre che facevo un pompino a Carlo e credimi per quanto era piccolo mi e' entrato tutto in bocca.  Sentivo che Antonio me lo stava infilando e solo con la punta già mi sentivo che mi spaccava e per quello mi sono girata di scatto e gli ho detto "bagnalo bene" ... e infatti subito dopo me lo sono sentito scivolare dentro tutto. Ha cominciato a scoparmi il culo come penso non l'abbia mai fatto nessuno e mi stava facendo piangere dal dolore per come me lo spingeva dentro e con la mano mi teneva la faccia e la bocca sul cazzo di Carlo.  Avevo capito che gli piaceva il fatto che stavo piangendo perché ha iniziato a  spingeva sempre più forte e dopo un po piaceva anche a me ed ho iniziato a godere troppo.. tanto che Carlo come è venuto l'ho ingoiato tutto per continuare e non far fermare Antonio. Saro' venuta almeno 5 volte da dietro tanto che ad un certo punto vedevo che Antonio non veniva e gli ho detto "ti faccio venire con la bocca"...  ci siamo fermati 10 minuti e vedevo Carlo che forse si era reso conto che non mi era piaciuto con lui  anche se poi non era del tutto vero. L'eccitazione più grande per me e' stata quando Antonio mi faceva il culo e Carlo che mi guardava godere. Comunque Antonio mi rimette la benda che mi era caduta e mi dice "posso farti filmare da Carlo mentre mi fai il pompino? che mi fa' eccitare".  Non capivo perché non riusciva a venire e dopo ho scoperto che aveva tirato e che quella cosa ti ritarda... io gli ho detto "ok .. ma con il mio telefono"  Ho iniziato a fare il pompino  ad Antonio e Carlo che ci riprendeva. Un po mi era passata la fantasia e ti dico che mi aspettavo di più dalla serata anche se per quel tanto che mi ha scopata Antonio ho goduto troppo. Ci ho messo un po' a farlo venire ma alla fine e venuto che mi sembrava un fiume e me la fatto ingoiare tutto perché non mi ha tolto il cazzo dalla bocca fino a che non l'ho mandato giù tutto.  Dopo l'ha chiamato la moglie ed e' dovuto correre a casa e da Carlo mi sono fatta accompagnare alla stazione. Penso che Carlo ci sia rimasto male ma io non ci posso fare niente e forse se fosse stato come Antonio anche nel modo di fare più aperto sarei rimasta a casa con lui un altro po'.
Visualizzazioni: 8 134 Aggiunto: 5 anni fa Utente:
Categorie: Sesso di gruppo